1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 14 novembre 2019, 7:48

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La scoperta dell'acqua semi tiepida
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 9:22 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2592
Per chi non lo sapesse il Bacino Polo Sud-Aitken, sigla SPA, è il più grande cratere lunare
esistente, circa 2.500 km di diametro ( https://it.wikipedia.org/wiki/Bacino_Polo_Sud-Aitken )
e il più grande del sistema solare, :shock: :shock: :shock: assieme al bacino Hellas
( https://it.wikipedia.org/wiki/Hellas_Planitia ) su Marte di 2.300 km di diametro :shock: :shock:
e a Caloris Planitia su Mercurio di 1.500 km di diametro ( https://it.wikipedia.org/wiki/Caloris_Planitia ) :shock: .
Il Bacino Polo Sud-Aitken tra la cima più alta della catena montana che circonda il cratere e il punto più
profondo del bacino al suo interno ha quasi 20 km d'altezza di differenza!!! :shock:

Ora viene fuori che il Bacino Polo Sud-Aitken avrebbe sotto la sua superfice una "misteriosa"
massa metallica al suo centro ( https://www.repubblica.it/scienze/2019/ ... P1-S1.4-T1 , http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 5a68c.html ) :!: :surprise:

Forse qualcuno non sa che da 50 anni e più conosciamo dell'esistenza dei "mascon"
( https://it.wikipedia.org/wiki/Concentrazione_di_massa ), materiali ad alta densità che
creano anomalie gravitazionali e a volte magnetiche sulla Luna! :facepalm:

Forse qualcuno vuole sfruttare il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna per avere
sovvenzioni.

Il bello è che nessuno ha pensato alle conseguenze dell'esistenza di questa massa
relativamente vicina alla superfice lunare ...... ci sarebbe spazio per altre scoperte
più interessanti ... ma questa è un'altra storia ....

Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 10:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9168
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si ho letto la notizia sull'ansa....

Roberto Gorelli ha scritto:

Il bello è che nessuno ha pensato alle conseguenze dell'esistenza di questa massa
relativamente vicina alla superfice lunare ...... ci sarebbe spazio per altre scoperte
più interessanti ... ma questa è un'altra storia ....

Ciao.
Roberto Gorelli


sii meno criptico

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 11:24 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2592
yourockets ha scritto:
si ho letto la notizia sull'ansa....

cut

sii meno criptico


Se io ho una sfera in rotazione con densità X crescente verso il centro e in un punto
tra il centro di massa e la superfice inserisco una sfera più piccola ma di densità 10 X,
come ruota la sfera grande?
Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 12:55 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9168
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
be' si dovrebbe spostare il centro di massa...che dovrebbe non coincidere più con il centro geometrico della sfera, ma spostarsi verso "l'esterno", giusto?

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 19:01 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2592
yourockets ha scritto:
be' si dovrebbe spostare il centro di massa...che dovrebbe non coincidere più con il centro geometrico della sfera, ma spostarsi verso "l'esterno", giusto?


Ni!

Se la densità e la conseguente massa della sfera "inglobata" fosse 1.000 volte la densità media della sfera "grande" si vedrebbe lo spettacolare spettacolo di una luna che gira chiaramente nello spazio disegnando, non so come si chiamano in geometria una specie di molla srotolata.

Agli effetti pratici nel caso in questione, la densità è circa due volte la densità media della Luna con una massa totale coinvolta di circa 1/1.000 di quella lunare, per cui non vediamo niente anche perché ci sono altri mascon che approssimativamente si compensano, ma un certo effetto sul moto reale della Luna lo hanno ma stiamo parlando di oscillazioni inferiori al km su un'orbita che ha un'ampiezza media di 384.000 km, per vederlo direttamente dovremmo misurare la posizione della Luna meglio di 1/1.000 di secondo d'arco, e consideriamo che la Luna non è perfettamente sferica.

Tutto questo solo se la Luna ruotasse su se stessa con un periodo inferiore a 28-29 giorni, agli effetti pratici, si dovrebbe avere una oscillazione tipo librazione dovuta all'eccentricità della Luna, oscillazione che si manifesterebbe come generazione di calore lungo la superficie della sfera inglobata (che in realtà è compenetrata parzialmente con materiale lunare) che a sua volta si scaricherebbe come onde sismiche o come onde elettromagnetiche.

Ma tutto questo è ai limiti della mia conoscenza scientifica, per cui mi piacerebbe sentire l'opinione di un prof sulla questione.
Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2019, 19:18 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 426
A me sembra di capire che l'interesse suscitato da queste nuove ricerche non è tanto sullo spostamento più o meno grande del centro di massa, quanto, per via della apparente vicinanza della massa metallica alla superficie nell'ipotetico possibile sfruttamento delle risorse da una futura missione umana a lunga permanenza sul satellite.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2019, 7:29 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2127
Località: Milano
Exactly !

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2019, 7:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9168
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
spezzeremo le reni alla luna!

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2019, 17:56 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1716
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
...e su Sky avremo qualcosa del tipo “la febbre dell’oro, Moon edition” :lol:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2019, 17:51 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5083
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Roberto Gorelli ha scritto:
Ora viene fuori che il Bacino Polo Sud-Aitken avrebbe sotto la sua superfice una "misteriosa"
massa metallica al suo centro ( https://www.repubblica.it/scienze/2019/ ... P1-S1.4-T1 , http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 5a68c.html ) :!: :surprise:
[...]

Forse qualcuno vuole sfruttare il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna per avere
sovvenzioni.



Non credo: sono i titolisti italiani che la spacciano come la notizia del secolo e soprattutto ci mettono la parolina magica "mistero!".
Che il bacino Aitken nascondesse un mascon era cosa quasi risaputa. L'articolo scientifico da cui partono i titoloni è molto poco sensazionalastico e soprattutto non parla di scoperta, ma piuttosto conferma altri studi di altri autori del 2012-2013:
https://agupubs.onlinelibrary.wiley.com ... 19GL082252

La cosa interessante è che il modello che tirano fuori conferma invece che la Luna si è raffreddata più velocemente del previsto.

Per pubblicare utilizzando i dati di LRO, GRAIL e le altre missioni i ricercatori non devono certo aspettare il 50° anniversario, sono i giornalisti generalisti che devono tirare fuori notizie sulla Luna che possano attirare i click ("mistero!")
Sicuramente però anche in ambito scientifico c'è un rinnovato interesse in vista del ritorno alla Luna e del Gateway, con progetti connessi e finanziamenti in arrivo, piuttosto che per via degli anniversari.

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010