1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 24 agosto 2019, 10:29

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Prima prova filtro RG Thousand Oaks
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 17:56 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Finalmente ho fatto le mie prime prove con questa pellicola "concorrente" dell'astrosolar. Le prove sul campo sono state fatte dal balcone poco tempo fa. Causa seeing e nuvole, di certo non sono dei test visuali attendibili, conto di farne di migliori.

Per prima cosa, la pellicola. Visivamente è uguale all'astrosolar. Primo difetto: la confezione. Non viene accompagnata con le pellicole trasparenti per maneggiarla ma con un pezzo di plastica non proprio sottile che, di fatto, non permette di maneggiarla. E' pertanto necessario tenere in mano la pellicola nelle fasi di taglio e incollaggio. -1
Secondo difetto. A differenza dell'astrosolar, questa pellicola proviene palesemente da un rullo. Niente in contrario se non fosse che, appena tirata fuori dalla confezione, si arrotola subito su sè stessa. Srotolarla senza farla strusciare su sè stessa è un'impresa. Tagliarla senza farla riarrotolare senza, contemporaneamente, poterla poggiare su un tavolo è una doppia impresa. Attaccarla (io ho usato lo scotch) necessiterebe di averla in piano, e ciò non è possibile. -2
E' evidente, nonostante non presenti fori o altro, che viene trattata peggio dell'astrosolar: è leggermente maltrattata, mentre l'astrosolar che avevo prima era bello stirato. Ma questo è un dettaglio.

Passiamo alla resa ottica. Per quel poco che ho potuto vedere causa seeing e nuvole, il comportamento è IDENTICO all'astrosolar. Non so valutare perfettamente la definizione e la nitidezza dell'immagine perché potrei dire una porcata, ma l'impressione è stata quella di avere a che fare con una pellicola che offre il colore del blackpolimer ma che al contempo ha la qualità dell'astrosolar. E' certamente più piacevole poter osservare il sole sotto una luce "normale" (arancio) piuttosto che bianca.

Quello che mi premeva, ad essere onesto, sono i primi punti. Per un filtro che necessita di essere autocostruito con una certa delicatezza, avere davanti certi inconvenienti è una vera scocciatura. Con l'astrosolar io ho tolto le protezioni dalla pellicola SOLO in fase di incollaggio. Questo garantiva un certo spessore più facile da tagliare con le forbici e indubbiamente una pulizia maggiore, visto che ora mi trovo con una ditata ai lati del filtro. Sono cose che fanno pensare.
In ogni caso, a domani (speriamo, di questo passo...) un test ottico, sperando di vedere un po' di granulazione.

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 18:31 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Aggiornamento. Ho rifatto una prova visuale a 148x con barlow Celestron Ultima e oculare Celestron ultima 7.5mm su 80FD William Optics. Granulazione percepita (non di certo ben evidente, bisogna stare ben attenti e aspettare i momenti di quiete) anche a causa del vento e dell'ora. Macchie, purtroppo, zero. Spero possa essere utile, io è la prima volta che osservo con questo strumento il sole e non ho idea delle potenzialità.
In ogni caso, il filtro è MOLTO piacevole. Da questo punto di vista niente a che vedere con l'AS con quel coloriccio biancastro :)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 18:54 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 10:35
Messaggi: 2753
Località: Russi (Ravenna)
La 1000oaks e' una ditta strana secondo me.
Ha prodotto schifezze come il black polimer (regalato tempo fa con Orione), poi quelli in vetro, nn molto apprezzati e infine i filtri nebulari che ,anche se poco conosciuti, secondo me sono tra i migliori in fatto di contrasto e trasmissione ........e prezzo.

L'astrosolar l'avevo e pur essendo un buon prodotto si e' rovinato pian piano perdendo l'alluminio esterno e allora buttato.

Speriamo in questo!!
ciao

_________________
Telescopi: Ariete/Giacometti 18" - Orion xt 10" - Lunt 35mm deluxe
Binocoli: Miyauchi 100 - Minox 15x58 - Minox 8x44
Microscopio: Zeiss Standard 14


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 18:57 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Mi spiace deluderti, Vale, ma ho l'impressione che questo non sia da meno come delicatezza. Prima di metterci l'occhio sembrava di avere a che fare con un astrosolar "arrotolato". Anzi, penso che la durata possa essere anche minore, se non si fa attenzione alla fase di assemblaggio.

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 20:20 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 19:28
Messaggi: 1656
Località: Prov. di Alessandria
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Lead

Mi apri gli occhi sull'astrosolar, non sempre ha avuto quella pellicola protettiva e ho sentito più di un astrofilo che ha montato il foglio con quella pellicola (ottenendo anche cattivi risultati) che poi si è staccata dopo aver esposto il filtro al sole


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 21:23 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7794
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Lead Expression ha scritto:
E' certamente più piacevole poter osservare il sole sotto una luce "normale" (arancio) piuttosto che bianca.

E da quando il naturale colore della luce del Sole vista dalla Terra è l'arancio? Che sia bello vederlo così è un fatto soggettivo e come tale insindacabile, ma il colore "normale" è proprio il bianco restituito dall'AstroSolar (o dal prisma di Herschell). Il Sole si vede arancio all'alba o al tramonto quando è basso sull'orizzonte a causa della massa d'aria che deve attraversare la sua luce e alla rifrazione del pulviscolo sospeso nell'atmosfera, ma quando è giorno fatto la luce del Sole è bianca per definizione.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 5 giugno 2008, 23:19 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Ivaldo Cervini ha scritto:
E da quando il naturale colore della luce del Sole vista dalla Terra è l'arancio?


Hai ragione, Ivaldo. Per "normale" intendevo questa
http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/mdi_igr/512/
che sicuramente non è il sole in luce bianca. Diciamo che il termine non è certamente felice, dovrei dire "familiare" :)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 6 giugno 2008, 7:34 

Iscritto il: mercoledì 31 maggio 2006, 20:53
Messaggi: 702
Località: La Spezia/Aosta
Ho anche io lo stesso filtro e devo dire che il colore che restituisce mi piace molto di più dell'astrosolar.
Sulla difficoltà di costruire il filtro io sono una frana completa ho quasi buttato un foglio A4 per riuecire a farne uno per l'80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 6 giugno 2008, 9:06 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Giuliano ha scritto:
Mi apri gli occhi sull'astrosolar, non sempre ha avuto quella pellicola protettiva e ho sentito più di un astrofilo che ha montato il foglio con quella pellicola (ottenendo anche cattivi risultati) che poi si è staccata dopo aver esposto il filtro al sole


Mh... Questo non lo so. Io la usavo per "maneggiarla" e poi la toglievo subito prima dell'incollaggio. Imho è comodissima per non lasciare ditate :D

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 18 novembre 2008, 12:59 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 19:51
Messaggi: 839
Località: monferrato
Ho sempre usato l'Astrosolar della Baader, e ultimamente ho comprato un foglio della Thousand,
secondo me a parte la differente colorazione, che può risultare più piacevole, ma non è la colorazione naturale del Sole al contrario di quello che molti credono, dà più luce diffusa se confrontata all'AS Baader, e questo abbassa il contrasto soprattutto nella visione della granulazione.

Per quel che mi è sembrato, è un filo meglio l'AS Baader.

Paolo

_________________
http://www.cielodelmonferrato.it

...gradirei un po' di silenzio !

Quousque tandem abutere,"Caligola" patientia nostra?


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010