1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 22 aprile 2021, 4:46

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 5 aprile 2008, 12:49 
Lead, puoi provare a chiederlo a Patrick di Telescope Service:
loro hanno dei libri editi dalla Willmann-Bell Inc.
E' possibile che riescano a procurartelo.


Top
     
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 6 aprile 2008, 19:14 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7723
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Lead Expression ha scritto:
Ivaldo, quando lo avrai sfogliato per bene ne fai una piccola recensione?

Ci provo, ma prendetela con le molle: sono solo pareri personali.

Il libro l'ho letto fino in fondo e ne ho compreso una buona parte. È senz'altro da rileggere quando avrò fatto un po' più di esperienza nell'osservazione solare: si tratta difatti di un vero e proprio manuale per astrofili e molte cose credo si capiranno meglio provando a farle. Vi sono alcuni accenni alla fisica del Sole, ma lo scopo del libro non è questo, ma piuttosto illustrare le tecniche per l'osservazione e la ripresa in luce bianca ed in H alfa, ma anche in bande meno famose, come il calcio K. Si inizia con la strumentazione, i filtri, i tipi di telescopi solari ed accessori particolari come gli spettroscopi ed i coronografi (sempre in versione astrofila). Interessante, anche se per ora proprio non mi ci metto, anche il capitolo sulla radioastronomia solare amatoriale. Si passa poi alla fotografia ed alle tecniche di elaborazione digitale con una sezione dedicata alla ripresa di filmati a forte accelerazione per evidenziare il ovimento delle strutture. Vi sono poi tutta una serie di capitoli dedicati alla "misura di ciò che si vede o riprende" ovvero all'attività scientifica (seppur sempre in ambito amatoriale) in cui è possibile cimentarsi. Qui sono elencati i vari tipi di struttura che possono essere visti sul Sole (io conoscevo solo le macchie, la granulazione, le facole e le eruzioni solari, ed invece c'è molto di più). Sono elencati e spiegati vari metodi di classificazione dei fenomeni e suggerite tabelle per registrarli in modo coerente a quanto fanno altri astrofili nel mondo. Sono poi indicati i centri di raccolta dei dati. Un capitolo è dedicato all'osservazione, ripresa e studio delle aurore ed un altro capitolo (più corposo) all'osservazione, ripresa e studio delle eclissi di Sole e dei fenomeni correlati.

Si tratta di un "tomo" di più di 500 pagine corredato da grafici, disegni e fotografie (non esteticamente fenomenali, ma utilissimi a comprendee quanto spiegato nel testo).

Il primo difetto è ovviamente la lingua. Il mio scarso inglese è stato sufficiente a comprenderlo, ma mi ritrovo a non sapere con esattezza qual'è il nome di alcune formazioni in uso tra gli astrofili solari italiani (ad esempio "pores", oppure "Umbral dots" o "Light Bridges").

Il secondo difetto è la vetustà del libro. La prima edizione in tedesco è del 1982. È chiaro che quindi tutta la parte riguardante la ripresa fotografica si riferisce quasi integralmente a riprese su pellicola (o su film super 8 per i filmati accelerati). Anche i riferimenti agli strumenti risentono di questa vetustà (non si fa cenno ai Coronado, per dirne una).

Ad ogni modo io l'ho trovato davvero molto interessante. Soldi ben spesi.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 6 aprile 2008, 20:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Ti ringrazio, Ivaldo, molto esaustivo. Ci faccio un pensiero :)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 16 giugno 2008, 20:54 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Questo potrebbe interessarti: Observing the Sun with Coronado Telescopes, Philip Pugh (Spring. 2007), 326 pagine, $39,95, paperbound. ISBN-13 978-0-387-68126-9

E' apparso su Sky&Telescope di Luglio, corredato da recensione (lunga, per questo non te la copio... :P) di Richad Tresch Fienberg. Spero possa esserti utile visto che utlizzi questi strumenti :)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 16 giugno 2008, 21:32 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7723
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Lead Expression ha scritto:
Questo potrebbe interessarti: Observing the Sun with Coronado Telescopes, Philip Pugh (Spring. 2007), 326 pagine, $39,95, paperbound. ISBN-13 978-0-387-68126-9

E' apparso su Sky&Telescope di Luglio, corredato da recensione (lunga, per questo non te la copio... :P) di Richad Tresch Fienberg. Spero possa esserti utile visto che utlizzi questi strumenti :)

Grazie mille Nicola. Mi interessa senz'altro!
:)


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 16 giugno 2008, 23:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Ne sono lieto :) E, visto che ti voglio bene, beccati (beccatevi :P) la recensione, manocopiata da me per amore verso tutti voi, non tradotta.

Richard Tresch Fienberg ha scritto:
Most people think of stargazing as a nighttime pursuit. But if you want to see a star up close, you need to set up a telescope in broad daylight and aim it at the Sun.
Until the turn of the century, the only safe and affordable solar filters showed a white-light view of our star's photoshere ("surface"), revealing dark sunspots but little else. The Coronado, now a division of Meade Instruments, introduced reasonably priced hydrongen-alpha telescopes and filters, which reveal the chromosphere, a thin layer of seething gas overlaying the photosphere. Almost overnight (overday?), the Sun came alive for legions of backyard astronomers.
Philiph Pugh's new book, which includes contributions from several expert coauthors, covers more ground that its title suggests - including gear from other manufacturers. You'll learn about solar physics, white-light observing, H-alpha observing, solar imaging and image processing. But most of the text is devoted to detailed description of Coronado's products and helpful tips on how to use them, especially the entry-level PST and high-end MaxScope 90.
Unfortunately, this book shares some annoying problems with Patrick Moore's Pratical Astronomy Series. The author rambles at length about his own experiences, whether or not they're particularly instructive. He tells us that the heart of an H-alpha system is a Fabry-Perot etalon, but the closest he comes to explaining how one works is this:"It consists of two surfaces that allow just the narrow wavelength of hydrogen alpha light to pass through."
Some of the color photos are glorious, but others are very poorly reproduced. This is what you get when you skimp on editin, design and production.
I'm not wild about this book, but I think it serves a valuable references and a worthwhile review of the current state of the art of daytime amateur astronomy.
_______________________________________________
Editor in chief Rick Fienberg likes to stare at the Sun, but only through safe solar filters - both white light and H-alpha

- Da "Sky&Telescope", July 2008, pg 43


Non è granché, ma meglio del nulla :)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010