1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 24 agosto 2019, 10:03

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 16:04 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7794
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti,
devo farvi una confessione: venerdì mi sono fatto cogliere da strumentite aggravata ed ho ordinato online da Miotti un Coronado PST CaK. Era un po' che l'idea mi frullava per la testa ed ho deciso di tentare la sorte; si perché a differenza del PST Halpha che tutti conoscono (se non perché lo posseggono o l'hanno provato almeno per sentito dire) la versione centrata sui 393.4 nanometri della linea di emissione K del calcio di questo piccolo telescopio solare sembrano avercela davvero in pochi.

Insomma oggi qui è una bella giornata ed il cielo è sereno (anche se con un po' di foschia). Siccome non dovrò andare al lavoro che alle 21 di stasera ho pensato di mettermi a riprendere il Sole in Halpha con il mio piccolo Ziel "solarmaxizzato". Ero intento nelle riprese quando un simpatico ometto della UPS ha suonato al mio campanello e mi ha consegnato il PST CaK. Butto un occhio al cielo: neanche una nube... male, penso, significa che mi hanno spedito uno scatolone vuoto (in effetti la scatola pesa poco in rapporto alle dimensioni), o che il contenuto è come minimo difettoso.

Invece no, il contenuto è integro e splendente:
http://forum.astrofili.org/userpix/442_cak1_1.jpg

Questa prima immagine mi evita tra l'altro di descrivervi nei dettagli la scatola di cartone in cui lo strumento è contenuto come si usa fare nelle recensioni serie. Leggendole mi sono sempre immaginato qualcuno che decida di non acquistare un superapo perché non soddisfatto del colore del cartone da imballo. Faccio però notare che nella confezione è contenuto anche un oculare, un 20 mm di mediocre fattura, che ho immediatamente infilato nella scatola delle cose che butterò al prossimo trasloco: prima di tutto qualche oculare ce l'ho già e poi (vedi avanti) nel PST CaK è perfettamente inutile guardarci dentro.

Vabbé, la montatura è già piazzata, la mia piccola DMK è già collegata al PC, proviamolo! Assomiglia molto ad un PST Halpha dal punto di vista meccanico, anche questo ha alla base un filetto come quelli con cui si fissano le fotocamere ai cavalletti. Ottimo perché ho giusto una vite di quel passo montata su uno degli anelli dello Ziel e quindi posso montare immediatamente il nuovo arrivato il parallelo e metterci la DMK al fuoco diretto.

http://forum.astrofili.org/userpix/442_cak2_1.jpg

Prima però devo puntarlo sul Sole, cosa molto facile grazie al "cercatore solare" identico a quello del PST HAlpha. In pratica una piccola immagine del Sole viene proiettata in un cerchietto smerigliato: quando il piccolo Sole è al centro del cerchietto è anche al centro del campo del telescopio.

http://forum.astrofili.org/userpix/442_cak3_1.jpg

Siccome è la prima volta provo ad infilare un oculare da 25 mm per controllare se ho centrato l'obiettivo e non vedo nulla. Poi guardo meglio e mi pare di vedere una tenue macchia viola. Miglioro la messa a fuoco. Il Sole era perfettamente centrato, ma è quasi invisibile. Si presenta come un disco viola scurissimo, dicono che non tutti sono in grado di apprezzare i dettagli in visuale con un telescopio CaK. Beh, io non è che non apprezzi i dettagli, non li vedo proprio. Anzi quasi non vedo neanche il disco solare. Vabbé, lo consigliano per riprese con sensori monocromatici e allora provo ad infilarci la DMK e passo al mio visuale preferito: lo schermo del PC.

Dalla notte al giorno. La camera evidentemente è ben più sensibile della mia retina e vedo chiaramente il disco. Manovro con un certo timore il piccolo pomello che effettua la messa a fuoco; il timore non è tanto di romperlo (ha l'aria solida) ma che il fuoco sia troppo interno (era uno dei problemi di alcuni PST). Per fortuna raggiunge il fuoco, anzi lo supero di un bel po' con la DMK. Una volta a fuoco catturo il primo filmato sulla riga K del calcio della mia vita:

http://forum.astrofili.org/userpix/442_cakfd01_1.jpg

La granulazione è evidentissima. Purtroppo, come ormai da molto tempo, niente macchie sul Sole oggi. Certo non c'è lo spettacolo delle "lingue di fuoco" che si vedono in Halpha, ma è comunque all'altezza delle mie aspettative: sono pronto a godermi i prossimi anni di attività solare.

In teoria anche con questo telescopio dovrebbe essere possibile riprendere delle protuberanze quindi provo ad aumentare i tempi di posa saturando il disco come si fa con il filtro Halpha. In effetti una protuberanza appare, ma è davvero debole.

http://forum.astrofili.org/userpix/442_cakfd02_2.jpg

Meno di un'ora prima stavo riprendendo la stessa formazione in Halpha ed è proprio un'altra cosa:

http://forum.astrofili.org/userpix/442_Ha01_1.jpg

Insomma com'era evidente il Coronado PST CaK fornisce un'immagine che è complementare all'Hapha e, probabilmente, anche alle riprese in luce bianca. Immagino mi ci divertirò, ma sono conscio del fatto che (parlando del Sole) non sia il primo strumento da avere.

Le caratteristiche come riportate sul manuale:
  • Diametro: 40 mm
  • Lunghezza focale: 400 mm
  • Larghezza di banda: <2.2 A
  • Frequenza centrale: 393.4 nm (Linea Calcium K)
  • Stabilità termica: 0.005A/C
  • Blocco totale di IR e UV


A differenza di quello del PST Halpha (o dei SolarMax Halpha) il filtro del PST CaK non è sintonizzabile e non è ostruito.

http://forum.astrofili.org/userpix/442_cak4_1.jpg

Speriamo in un po' di attività nei primi giorni di maggio quando il piccolo PST CaK mi accompagnerà sull'Amiata.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 16:09 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 2 aprile 2007, 9:49
Messaggi: 2415
Località: Grottaferrata (RM)
Complimenti per l'acquisto!

Una curiosità, perchè c'è un ostruzione nel solarmax?

_________________
Mauro Consoli
Newton 200/1000 "improved" & Rifrattore Apo 80/500
Eq6 Pro & Alt-Zmt GSO "improved"
Hyperion 24mm & 13mm, Hr Planetary 9mm & 6mm
Barlow Astro Engineering Imagemate 4x & acro 2x
Spc900nc


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 16:11 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24636
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Che dirti. Viva gli omini della UPS :D

Auguroni!

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4 e atlanti cartacei
Celestron C8 XLT e Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 16:18 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 19:58
Messaggi: 8001
Località: Cesena (Fc)
Bel report didattico come al solito Ivaldo.
Ammetto che mi sono lasciato distrarre un po' dalle foto coi particolari dei motori montati..

_________________
Immagine


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 17:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:31
Messaggi: 2145
Località: Toscana Villafranca Lunigiana
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Complimenti per l'acquisto e per le foto :wink: .


Davide

_________________
fs102 c11 wo72 sw90 g41 eq6 pro sbig st8 2000xm lumenera075c eos 30d 300d mod sigma70-300 150f2.8 nagler3-6 13 panoptic35 lvw17 widescanIII20 kendrick acer3023 lefeyette100A geodhome


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 18:05 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Grande!

Cmq non è il telescopio immune dalla maledizione... Lo sei stato tu, perché si è riversata tutta su Ubuntu :D

Gran bell'acquisto. L'osservazione del sole è davvero interessante ed hai fatto bene a prendere uno strumento complementare a quello che hai, la cosa mi intrippa assai.
Se solo questi strumenti costassero di meno (o almeno in misura delle mie tasche :D)

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 18:34 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 marzo 2006, 11:20
Messaggi: 6363
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ivaldo,

ho provato a riprendere un filmato con il PST Ha ma non riesco ad andare a fuoco con la Magzero. Tu come fai con la DMK?

_________________
SkyMonsters http://www.skymonsters.net
Blog http://skymonsters.wordpress.com/
"Le menti piu' pure e sensibili sono quelle che amano i colori" (John Ruskin, Le pietre di Venezia)
C'è sempre, in ogni passione, qualcuno che riesce a fare meglio di te. Ma rinunciare a perseguirla solo perchè non si è il migliore significa ignorare il valore e la soddisfazione del cammino intrapreso.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 20:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7794
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Nicola Montecchiari ha scritto:
Ivaldo,

ho provato a riprendere un filmato con il PST Ha ma non riesco ad andare a fuoco con la Magzero. Tu come fai con la DMK?

Ciao Nicola,
il PST CaK va tranquillamente a fuoco con la DMK senza ottiche aggiuntive (era una delle mie preoccupazioni). Se il fuoco è troppo esterno basterebbe estrarre un po' la camera o al limite usare una prolunga, ma sui PST Halpha di solito è aimé troppo interno. Se è così a volte è utile usare una lente di Barlow (chiaro che ti cambierà la focale quivalente). Ho visto in giro anche delle modifiche per diminuire il backfocus, forse Pilolli ne sa qualcosa. Io un PST Halpha non ce l'ho e quindi le mie non sono info di prima mano.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 20:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7794
Tipo di Astrofilo: Fotografo
free thinker ha scritto:
Una curiosità, perchè c'è un ostruzione nel solarmax?

Io davvero non ne ho idea.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 13 febbraio 2008, 20:53 

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:31
Messaggi: 656
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Prova a svitare la prolunga avvitata al portaoculari.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010