1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 agosto 2019, 3:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Motorizzazione montatura a forcella
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 17:11 

Iscritto il: giovedì 26 dicembre 2013, 14:53
Messaggi: 34
Buona sera a tutti,sono praticamente nuovo del forum,mi chiamo Matteo e scrivo da Piacenza.
Mi permetto di aprire qui la stessa discussione proposta nella sezione "astrofili" perché forse più adatta ed attinente...spero,
avrei bisogno di suggerimenti riguardo alla motorizzazione/elettronica che è consigliabile installare sulla montatura in mio possesso. Si tratta di un supporto a forcella Marcon,attualmente in fase di completa rigenerazione delle parti meccaniche,che ospiterà un newton 16" f/5,sono dunque a dover scegliere la tipologia di motorizzazione e sono francamente molto indeciso,a partire dall'orientarmi sui motori passo passo oppure servo. La destinazione d'uso dello strumento sarà principalmente la ricerca sn,fotometria ed astrometria e l'obbiettivo finale sarà il comando remoto di tutte le operazioni del futuro osservatorio. Mi è stato caldamente consigliato lo skywalker astrometric ma onestamente il suo costo è l'impossibilità di reperire il sistema nel mercato dell'usato,mi hanno fatto desistere.
Cerco quindi una strumentazione affidabile e sufficientemente precisa per gli scopi indicati,mi affido all'esperienza di chi vorrà rispondermi,ringraziando anticipatamente!
Cieli sereni,
Matteo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 17:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9559
Località: Francia Corta (Bs)
Ciao, benvenuto. :D
Quoto volentieri la tua richiesta non per darti risposte sicure, ma per portarla a galla nuovamente nella discussione, visto che non capita tutti i giorni di parlare o di sentir parlare di telescopi di quella taglia. Per l'intervento degli esperti devi avere un pochetto di pazienza perché la loro presenza non è sempre continuativa e la risposta quindi non è sempre immediata.
Se vuoi attirare maggiormente l'attenzione (e favorire la partecipazione) potresti dare qualche dettaglio in più (magari di tipo fotografico) sulla struttura e lo stato di avanzamento dei lavori, se te la senti.
Non ho capito se il problema è la scelta dei soli motori e se le trasmissioni meccaniche sono tutte già a posto. Volete installare degli encoder (assoluti) sugli assi?
Ciao. :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 19:17 

Iscritto il: giovedì 26 dicembre 2013, 14:53
Messaggi: 34
Ciao Costanzo,innanzitutto mille grazie per aver quotato la mia richiesta e per i consigli che hai già iniziato a darmi.
Attendo che gli esperti mi concedano i loro preziosi consigli e nel frattempo allego qualche immagine delle fasi di lavorazione eseguite,anticipandoti che per la parte di movimentazione e meccanica,tutto è sostanzialmente stato costruito da zero,corone e viti senza fine comprese!
Diciamo quindi che le trasmissioni meccaniche sono praticamente ultimate,il primo dubbio è scegliere l'opportuna motorizzazione (stepper o servo) ed anche l'elettronica a cui verranno collegati. Anche riguardo all'eventuale installazione degli encoder assoluti,avrei bisogno di confrontarmi e ricevere consigli per capire se allo scopo cui è destinato lo strumento,siano indispensabili o meno...ho tutto da imparare nonostante le mie ambizioni siano piuttosto alte!
Ciao! :wave:


Allegati:
PRIMA DELLA LAVORAZIONE.pdf [214.41 KiB]
Scaricato 97 volte
SABBIATURA.pdf [309.97 KiB]
Scaricato 80 volte
VERCIATURA.pdf [92.37 KiB]
Scaricato 77 volte
TORNITURA ALBERO AR.pdf [156.77 KiB]
Scaricato 82 volte
TORNITURA FLANGE.pdf [116.59 KiB]
Scaricato 77 volte
FORCELLA.pdf [109.51 KiB]
Scaricato 100 volte
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 19:18 

Iscritto il: giovedì 26 dicembre 2013, 14:53
Messaggi: 34
Ancora un paio di immagini...

:wave: :wave:


Allegati:
ASSE AR MONTATO.pdf [108.01 KiB]
Scaricato 77 volte
CORONE.pdf [93.66 KiB]
Scaricato 76 volte
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 19:52 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9559
Località: Francia Corta (Bs)
Per rendere più fruibili le immagini non caricarle come pdf, ma come jpg:
Allegato:
forcella 01.jpg
forcella 01.jpg [ 1.01 MiB | Osservato 1278 volte ]

Allegato:
forcella 02.jpg
forcella 02.jpg [ 309.17 KiB | Osservato 1278 volte ]

Allegato:
forcella 03.jpg
forcella 03.jpg [ 1.01 MiB | Osservato 1278 volte ]

Allegato:
forcella 04 asse AR montato.jpg
forcella 04 asse AR montato.jpg [ 1.02 MiB | Osservato 1278 volte ]

Allegato:
forcella 05 corone.jpg
forcella 05 corone.jpg [ 959.71 KiB | Osservato 1278 volte ]

E' un grande lavoro!!!! :clap: :clap: :clap:
Non vedo bene la dentatura delle corone.
:shifty: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 20:58 

Iscritto il: giovedì 26 dicembre 2013, 14:53
Messaggi: 34
Grazie Costanzo,scusa ma il jpeg risultava troppo pesante e non lo allegava...sono decisamente negato!
E' normale che tu non veda la dentatura,verrà fatta prossimamente,non so e ti chiedo se posso fare il nome della persona che farà il lavoro perchè è un noto costruttore di montature...la mia competenza non è all'altezza di affrontare una simile impresa,perciò ho deciso di appoggiarmi ad uno specialista del settore,diciamo che teoricamente la precisione meccanica dovrebbe essere garantita a livelli molto buoni...speriamo! :D
Nel frattempo mi sto dedicando alla progettazione dell'osservatorio e qui si aprirà un altro capitolo :D :D


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 22:18 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9559
Località: Francia Corta (Bs)
Comincio a capire. :thumbup:
Tuttavia la trasmissione dovresti averla già in testa come idea: motore->riduttore->vite senza fine+corona.
"Sulla carta" dovresti avere in linea di massima i rapporti della catena di trasmissione.
Probabilmente hai già stabilito il numero di denti della corona.
Forse ti rifai a qualche montatura di esempio.
Sappi comunque che per la scelta dei motori non puoi prescindere dalla velocità di rotazione a cui devono lavorare (in inseguimento, ma anche in rapido) e dalla potenza che devono avere (e in conseguenza la coppia). Le montature commerciali più piccole montano spesso i motori passo-passo e di solito tra motore e vite+corona c'è una pre-riduzione. I motori passo-passo sono caratterizzati anche da una risoluzione angolare (lo step minimo di rotazione) che, in definitiva, garantisce teoricamente la precisione del movimento.
Su montature così grosse non ho idea, sinceramente.
Ho presente applicazioni interessanti nel campo industriale del controllo numerico (CNC) di assi controllati con motori brushless che hanno tre loop di controllo: velocità, coppia e posizione sull'albero (sono dotati di encoder incrementale sull'albero), motori di ultima generazione con caratteristiche eccezionali.
Non so se li usano su montature impegnative … (a me piacerebbero).

Nota: per le immagini (jpg & c.) : http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=13&t=86546

Mi permetto di linkare il lavoro interessante di un utente del forum:
http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=15&t=102881

:wave: :wave: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 17 maggio 2019, 23:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1090
Località: Provincia di Sondrio
Ad un prezzo umano e con buone prestazioni c'è il SiTec ServoController2.
È usato sulla planewave A200HR e sulle Mesu, il software sembra ottimo, si interfaccia perfettamente con ascom ed ACP Expert grazie alla collaborazione di Bob Denny (l'inventore di Ascom) con planewave e c'è un inizio di supporto ad Indi (mi pare di aver letto che tutto il software della montatura possa girare o sia stato portato anche su linux).
Non l'ho mai visto funzionare se non in video ma mi sono informato per interesse in una mesu 200, quindi è tutto da valutare. Gestisce motori servo ed encoder assoluti e non.
https://www.siderealtechnology.com
http://siderealtechnology.com/ServoII.html

_________________
Oculari ES 82° 32mm 18mm 11mm
SQM L
Il resto venduto tutto!!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 maggio 2019, 8:24 

Iscritto il: giovedì 26 dicembre 2013, 14:53
Messaggi: 34
Grazie Costanzo (stupenda la montatura di cui hai linkato le immagini!) e JohnHardening,ho sentito parlare positivamente di Sideral Tecnology ,in alternativa per i motori servo credo ci sia,sempre a prezzi per me accessibili,il sistema Pulsar della Gemini ma anche in questo caso non ho esperienza diretta...infine ho anche consultato un rivenditore che commercializza il sistema Ursa Minor (montato sulle Fornax,anche di grossa taglia),ma in questo caso sono utilizzabili solo gli stepper...
Mi ha molto incuriosito quanto proposto in questo annuncio: https://www.astrosell.it//annuncio.php?Id=109720
Anche qui,solo motori passo passo,al di là del costo mi chiedo se,considerando che il mio progetto prevede il pilotaggio remoto del sistema,una simile soluzione possa essere adottata...
Grazie ancora a tutti!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 maggio 2019, 11:09 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9559
Località: Francia Corta (Bs)
astromatteo ha scritto:

Anche qui, solo motori passo passo,al di là del costo mi chiedo se, considerando che il mio progetto prevede il pilotaggio remoto del sistema, una simile soluzione possa essere adottata...
Grazie ancora a tutti!

Non ho capito bene la tua preoccupazione, ma personalmente separerei il problema tutto sommato meccanico/elettronico della scelta dei motori/azionamenti dal problema della remotizzazione.
Ci sono altri utenti del forum che hanno realizzato o stanno realizzando osservatori remoti nel vero senso della parola (a chilometri di distanza). La mia esperienza di remotizzazione si limita a qualche decina di metri con la LAN.
In primis mi preoccuperei del buon funzionamento meccanico ed elettronico del sistema … e già ci sarebbe molta carne al fuoco. Certamente farei tutto in previsione del progetto finale.
I motori passo-passo moderni vengono pilotati a micro-step e se non perdono il passo garantiscono alta precisione (a meno dei giochi della trasmissione); affinché non perdano il passo è necessario che non venga superata la coppia limite che sono in grado di dare. La coppia da vincere in una montatura del genere è quella legata agli attriti ed alle inerzie nelle fasi di accelerazione/decelerazione. Scelto con cura il motore adeguato, con buon margine di abbondanza, anche il passo-passo può comportarsi bene. Viaggi però ad anello aperto, in genere, senza un controllo vero della posizione finale (senza encoder sugli assi AR/Dec).
(Ma forse ho capito male, probabilmente tu pensi all'acquisto di tutto il blocco insieme; in ogni caso la montatura da muovere non è un bruscolino … e il problema del dimensionamento dei motori si pone).
:shifty: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010