1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 22 luglio 2019, 2:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 129 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 17:40 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2014
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Mah, personalmente non mi basta perche' anche una bolla di sapone sembra in realta' una ciambella. Tu dici prospetticamente schiacciata, per questo chiedevo l'orientamento, per vedere se coincide.
In ogni caso direi che ho visto gia' nebulose che emanano a ciambella, anche un po' schiacciata.
E poi avrei preferito una ciambella meno regolare (la parte lontana piu' deformata dalla gravitazione). E potrebbe anche esserlo, ma data la risoluzione il piu' che percepisco e' un leggero schiacciamento, simmetrico.
Opinione mia eh!

Altra opinione buttata li' a caso: quegli hotspot mi ricordano le macchie sugli anelli di Saturno (che pero' sono scure mi pare), spikes, se non sbaglio?

Edit: manca il gatto, altrimenti somiglia al mio avatar, come ciambella schiacciata :rotfl:

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 17:55 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9074
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
d'accordo, ma lì c'è movimento... si vede che c'è rotazione in tempi brevi, si conosce la distanza si possono stimare le dimensioni e le velocità ... c'è pure un getto relativistico, emette nei raggi X... non vedo quale nebulosa possa emettere in quel modo... :)
non sono minimamente in grado di valutare se quello che si vede e l'inclinazione del disco abbiano corrispondenze attese. però se non sbaglio se è nota l'inclinazione del getto relativistico e questa è in relazione con l'inclinazione del disco di accrescimento, credo che anche questa sia nota...
ovviamente da un'immagine non è che si possa capire chissà cosa senza altri dati a disposizione (che ovviamente non saprei nemmeno iniziare a leggere)

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 17:58 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 15118
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La tua ignoranza è enciclopedica! :mrgreen:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 18:55 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9074
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
eh si' ma almeno lo so :facepalm:

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 19:38 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9436
Località: Francia Corta (Bs)
Mi ricorda Socrate :matusa: :ook:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 19:54 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2014
Tipo di Astrofilo: Fotografo
andreaconsole ha scritto:
La tua ignoranza è enciclopedica! :mrgreen:


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

@yourockets
Aspetta, non dicevo che mi attendo una nebulosa li' dentro, con tanto di gatto :mrgreen:
Volevo intendere che la ciambellosita' (almeno apparente) non e' copyright solo di un buco nero.
Comunque concordo, per iniziare vorrei tanto sapere l'orientamento (veramente lo esigo, come per ogni foto deep :mrgreen: ), per poter allineare l'immagine col getto relativistico, come condizione necessaria (eh, necessaria, vedi l'ultimo punto del post[*]).
E concordo pure con il calcolare l'orbita, cosa che si fa anche dalle nostre parti (Sagittarius A* :mrgreen: ) con le stelle che ronzano attorno.

Il fatto che ruoti roba attorno, sempre opinione personalissima, non me l'aspettavo, da un frullature del genere. Come detto, mi aspettavo la parte brillante, ferma, e comunque qui c'e' un quarto di anello che brilla tutto e si muove tutto per quasi mezza orbita.

[*]Mah, stando ad un post precedente, si e' ipotizzato (ed ho commentato) una differente inclinazione tra anello e buco nero. Io spero tanto che sia un test astratto "cosa succederebbe se", ma che presupponga una forte ipotesi ad hoc.

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 20:06 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9436
Località: Francia Corta (Bs)
Fabios ha scritto:
... Come detto, mi aspettavo la parte brillante, ferma, e comunque qui c'e' un quarto di anello che brilla tutto e si muove tutto per quasi mezza orbita.

Ci mancano dei giorni, però … anche se una certa continuità nel movimento si può azzardare.
Il ribollire della materia che sta cadendo può mascherare il fenomeno in questione. La realtà è più complessa della teoria … probabilmente.
Mi chiedo come mai non abbiano dato importanza a questa sequenza nel momento della presentazione ufficiale ed abbiano mostrato per lo più una sola immagine statica.
Forse lo faranno in futuro … boh. Magari stanno elaborando ancora … :angel:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 20:36 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9074
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fabios ha scritto:
andreaconsole ha scritto:
Aspetta, non dicevo che mi attendo una nebulosa li' dentro, con tanto di gatto :mrgreen:
Volevo intendere che la ciambellosita' (almeno apparente) non e' copyright solo di un buco nero.Comunque



lo so scioccone .. è che mi sembrano cose poco paragonabili...
pour le rest, non ho strumenti per avere dubbi sensati e/o costruttivi. aspetto che si sviluppi un dibattito scientifico, sperando di dribblare i clichè della divulgazione (già "foto del secolo" mi fa attocigliare le budella :mrgreen: )

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 1:53 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2011, 13:57
Messaggi: 264
Ci sono forti ragioni teoriche a supporto del fatto che disco di accrecimento e BH abbiano assi di rotazione coincidenti o quasi; anche se non vi sono ragioni teoriche altrettanto forti per il completo allineamento (o quasi) jet-asse del disco di accrescimento, alcune simulazioni hanno mostrato che anche questo allineamento pare essere molto probabile (ad esempio, si veda McKinney et al., 2013. Science 339(6115):49-52. DOI: 10.1126/science.1230811).
Nel caso specifico di M87, l'angolo tra linea di vista e asse del getto è circa 17°.

Premesso che si parla di oggetti di taglia diversa, va detto che se un BH rotante di massa stellare "si porta in rotazione" lo spazio-tempo attorno ad esso, non molto diverso è il comportamento di una stella di neutroni dalla massa di poco inferiore (in fin dei conti i due oggetti non sono così distanti, se vengono controntati con altri oggetti meno esotici). Sono altre le cose che differenziano i due oggetti, non ultimo il fatto che la materia in caduta dal disco di accrescimento su un BH, nel nostro sistema di riferimento, non cade mai per via della dilatazione del tempo estrema ma semplicemente "si spegne" per effetto del redshift gravitazionale estremo, mentre va ad impattare una superficie dura nel caso di una stella di neutroni.
Non saprei se, almeno dal punto di vista concettuale, sia possibile ipotizzare oggetti caratterizzati da dilatazione del tempo "quasi-estrema" (ma praticamente indistinguibile da una estrema) e redshift gravitazionale "quasi-estremo" (ma praticamente indistinguibile da uno estremo) ma privi di orizzonte degli eventi (ossia non BH), che mi pare sia la domanda che si è posto almeno uno dei partecipanti a questa dicussione. A naso mi sembra possibile per oggetti di taglia (nel senso di massa) stellare; mi pare più difficile pensarlo per gli oggetti al centro delle galassie (cioè mentre la fisica attuale mi sembra in grado di descrivere un siffatto oggetto di taglia stellare, mi pare che per uno di taglia fortemente superiore potrebbe essere richiesta una nuova fisica, fatto certo eccitante ma non solo tale).


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima foto di un buco nero
MessaggioInviato: martedì 16 aprile 2019, 8:49 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9074
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fabios ha scritto:
andreaconsole ha scritto:
La tua ignoranza è enciclopedica! :mrgreen:

Il fatto che ruoti roba attorno, sempre opinione personalissima, non me l'aspettavo, da un frullature del genere.


io invece me l'aspettavo... per quello che ho capito il caso di un buco nero senza momento angolare è esclusivamente teorico, del resto tutto sembra avere momento angolare :) ... se qualcosa cade verso il buco nero lo fa orbitando in più, sempre che abbia capito bene, c'è l'effetto di trascinamento dello spazio, quindi si me l'aspettavo :)

la domanda che ti ponevi è davvero quella che ha reso comprensibile GTBL? ( :mrgreen: )

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 129 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010