1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 18 ottobre 2019, 12:07

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: domenica 16 dicembre 2018, 17:34 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 176
Ciao a tutti.
Vorrei chiedere il vostro parere su un problema che ho nell'applicazione del Flat Field alle immagini che realizzo.
Strumento utilizzato: Celestron C14 ridotto a f/8.25 con riduttore di focale + CCD SBIG ST10XME in binning 2 x 2 senza filtri.
Flat field ottenuto inquadrando un pannello led sulla parete dell'osservatorio ad una distanza di circa 80 cm dalla lastra correttrice del telescopio.

Come si vede dalle immagini che allego, l'immagine senza Flat presenta, oltre alla vignettatura, le classiche ciambelle di varie dimensioni a seconda della distanza del granello di polvere dal sensore del CCD.
La cosa strana che mi succede è che quando applico il Flat Filed, questo non corregge perfettamente le ciambelle, mentre corregge invece decentemente almeno la vignettatura. Le ciambelle infatti restano visibili se alziamo i contrasti.
Mi sono accorto che se prendo l'immagine del Flat Field e la traslo in Y di 6 pixel verso il basso, applicando questo nuovo Flat Field al posto dell'originale, le ciambelle grandi spariscono quasi completamente, mentre le piccole si amplificano in intensità (vedi ad esempio in basso a destra).
Ho provato quindi a fare una traslazione sempre in Y di soli 0.5 pixel e con questo Flat Filed invece spariscono quasi del tutto le piccole, ma restano ovviamente troppo visibili le grandi.

A cosa è dovuto secondo voi questo comportamento che mi costringe a traslare le immagini del Flat Field di valori differenti se voglio correggere le ciambelle grandi o le piccole?

Io ho ipotizzato che forse il fascio luminoso in ingresso al tubo non risulta (non avrei idea di quale sia il motivo) perfettamente ortogonale allo specchio o alle altri parti ottiche, sensore compreso, e che siccome le ciambelle grandi ad esempio sono poste più lontane dal sensore rispetto alle piccole, questo fascio "storto" crea un angolo che proietta l'immagine delle ciambelle sul sensore tanto più disassata quanto più lontane sono i granelli.
In questo modo quindi non corregge esattamente le ciambelle sul frame del cielo stellato dove il chiarore di sfondo viene dall'infinito per capirsi.

Non so se sono riuscito a spiegarmi.
Vi chiedo dunque se avete già avuto esperienze simili e come le avete, o come pensate si possa ovviare a questo problema.

Allegato:
Commento file: Immagine senza Flat Field
NGC 474 - senza flat.jpg
NGC 474 - senza flat.jpg [ 197.49 KiB | Osservato 614 volte ]


Allegato:
Commento file: Immagine con Flat Field originale
NGC 474 - con flat.jpg
NGC 474 - con flat.jpg [ 414.91 KiB | Osservato 614 volte ]


Allegato:
Commento file: Immagine con Flat Field traslato verso il basso di 6 pixel
NGC 474 - flattata Y-6px.jpg
NGC 474 - flattata Y-6px.jpg [ 419.34 KiB | Osservato 614 volte ]


Allegato:
Commento file: Immagine con Flat Field traslato verso il basso di 0.5 pixel
NGC 474 - flattata Y-0_5px.jpg
NGC 474 - flattata Y-0_5px.jpg [ 416.38 KiB | Osservato 614 volte ]


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: domenica 16 dicembre 2018, 19:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8782
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Quasi sicuramente è un piccolo spostamento di qualche elemento ottico dal momento della realizzazione dei light,
a quando realizzi i flat.
Mi verrebbe da pensare al movimento del primario tipico degli Schmidt Cassegrain.

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: domenica 16 dicembre 2018, 22:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1288
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Concordo con Danilo.

Mi è già successo e con uno specchio meno pesante: quello di un C9.25, e l'unica spiegazione avendo dovuto escludere il resto era proprio questa.

Con gli SCT grossi conviene riprendere i flat possibilmente senza toccare nulla e senza muovere il telescopio rispetto ai light a costo di dover fare i flat interrompendo le riprese tra un filtro e l'altro se si fanno raggruppate.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: lunedì 17 dicembre 2018, 13:58 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 176
Grazie per le risposte.
Temo che il problema sia proprio un leggero spostamento dello specchio perchè in effetti il Flat lo effettuo con il tubo in posizione orizzontale.
Purtroppo la parete dell'osservatorio è l'unico punto dove potevo mettere il pannello luminoso.

Lavorando da remoto mi è quasi impossibile fare un flat nella stessa posizione delle riprese, a meno di non costruire una sorta di tappo luminoso (tipo flat box) che all'occorrenza apre e chiude la bocca del telescopio in cima al paraluce, ma questo comporta tutta una serie di complicazioni elettro/meccaniche che preferirei evitare.

In realtà il tubo del C14 che adopero sarebbe anche dotato di blocchi per la cella dello specchio, ma forse una residua flessione dello specchio in posizione estrema come quella orizzontale rimane.

Mmmh... :roll: :roll:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: lunedì 17 dicembre 2018, 21:37 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 1989
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mai visto le ciambelle in 3D. Stranissimo , probabilmente è come dicono gli altri,ovvero mirror flop.per non buttare l'immagine puoi usare un flat sintetico con PI oppure Astroart.

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Maledetto Flat Field
MessaggioInviato: martedì 18 dicembre 2018, 11:00 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1288
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il flat sintetico per rimuovere i gradienti si può fare.

Con le ciambelle di polvere è un incubo e dubito si riesca a meno di essere un mago di PixelMath.

Vai di pennello ... CloneStamp Tool ... :mrgreen:

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010