1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 16 luglio 2018, 13:18

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: MarcoRossi, maxiteris e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 8:16 

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2012, 12:53
Messaggi: 67
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno!
La sera scorsa ho potuto provare il mio nuovo rifrattore sulla montatura anch'essa nuova (presa usata come una eq3).
Ho installato il tubo ottico 90/900 sulla montatura (foto 1) e... disastro. :thumbdown:
Mi spiego meglio:
- installo il contrappeso sulla montatura.
- installo il tubo ottico facendo in modo che il baricentro dello stesso, compreso di cercatore, diagonale e oculare, rimanga all'interno dell'appoggio, cioè che il tubo non tenda a cadere
- centro un oggetto in cielo con l'oculare
- una volta centrato, blocco i movimenti della montatura e osservo dall'oculare.
Perchè un disastro?
Perchè anche con i movimenti bloccati del tutto, sia in AR che DEC, il tubo non resta immobile ma rimangono dei piccoli movimenti (giochi) di qualche grado in un senso e nell'altro, che rendono impossibile mettere a fuoco e cambiare oculare, in quanto ogni volta che il tubo ottico viene toccato, si muove di quel tanto che basta a far perdere l'oggetto in cielo.
Ho provato anche a metterci sopra il tubo ottivo del Travel scope 70/400, (foto 2) dal peso veramente irrisorio, e i movimenti non spariscono, solo diminuiscono.
Cosa posso fare? :cloud:
Eventuali soluzioni? :?:


Allegati:
Foto 1 Rifrattore.jpg
Foto 1 Rifrattore.jpg [ 188.87 KiB | Osservato 220 volte ]
Foto 2 Travel Scope.jpg
Foto 2 Travel Scope.jpg [ 147.21 KiB | Osservato 220 volte ]

_________________
[size=85]Osservo con:
gli occhi, fondamentalmente, ed alcuni vetri che metto loro davanti. Gli occhiali per il giorno e il telescopio per la notte.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 8:38 

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 673
Uo, che bello il travelscope è stato per un po' un valido compagno di avventure fra le stelle :D

Riguardo al tuo problema se hai equilibrato tutto correttamente ed anche bilanciato il peso potresti provare a cercare delle vitine di regolazione e fare qualche esperimento su quelle, magari sono solo allentate.
Se il treppiede è stato usato molto potrebbe essere dovuto all'usura...e li poco da fare....almeno, magari si possono sostituire ingranaggi e viti varie ma non me ne intendo molto.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 9:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19783
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non so se ho capito bene il problema. Se bilanci bene, ossia con le frizioni allentate in qualunque posizione tu metta il tubo questo rimanga fermo in quella posizione, allora ci sono dei giochi. Questi giochi dovrebbero essere tra le viti senza fine e le corone dentate. perchè quando blocchi le frizioni non fai altro che rendere solidale le corone dentate con i movimenti della montatura, quindi i gochi restano. Se per assurdo tu togliessi le viti senza fine la montatura ruoterebbe sempre liberamente, anche con le frizioni bloccate. Quindi devi vedere come si fa a registrare l'accoppiamento vite/corona. Perchè ci sono dei registri apposta. Cerca un poco in rete, perchè descrrivere l'operazione così, diciamo al buio, mi risulta difficile, non avendo la montatura sottomano.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 11:23 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14444
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ho la stessa montatura, ecco una veloce guida per immagini, va seguito l'ordine della numerazione.

Visione d'insieme.
Allegato:
P6090005.JPG
P6090005.JPG [ 415.88 KiB | Osservato 204 volte ]


Regolazione movimento in DEC.
Allegato:
P6090006.JPG
P6090006.JPG [ 222.84 KiB | Osservato 204 volte ]


Regolazione movimento in AR.
Allegato:
P6090007.JPG
P6090007.JPG [ 280.98 KiB | Osservato 204 volte ]


La brugole per le viti di regolazione è una 3 mm, quella per i grani di blocco è una 2 mm.
Mi raccomando vai per gradi, e se possibile fai tutto con lo strumento principale montato e soprattutto, molto ben bilanciato, smolli il grano, fai una prima regolazione, serri il grano e vedi come va, ripeti l'operazione se necessario fin quando non trovi il miglior compromesso tra "durezza" dei movimenti e "gioco", fai questo prima per il movimento il DEC, poi per l'AR; ripeto, vai per gradi, serra di pochissimo le viti di regolazione (1/8° di giro alla volta) altrimenti non ti ci raccapezzi piu.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: lunedì 11 giugno 2018, 15:50 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1578
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
E'successo anche a me recentemente con la Lxd75.
In pratica il peso del tubone acro amplificava il leggero gioco che avevo prima e soprattutto a forti ingrandimenti la cosa non era sopportabile.
Prima ho provato a regolare i bulloni sulla vite senza fine, come ti hanno mostrato in foto, poi però ho cercato in internet e ho trovato la regolazione del dado finale della vite senza fine, che si vede in alto nell'ultima foto.
Se ci fai caso c'è un dado è dentro una specie di bussolotto con uno spacco.
Va allentato il dado è il bussolotto va avvitato con le dita e poi quando ha preso il giusto gioco, va serrato, senza esagerare il dado che la fissa.
Devi evitare che un serraggio troppo stretto possa compromettere o bloccare i movimenti dell'intero asse.

Ovviamente dopo aver ottenuto questo successo, ho regolato anche la mia vecchia Vixen New Polatis, assimilabile ad una Eq4 e dopo anni che c'è l'ho sono cessati o quasi i giochi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: martedì 12 giugno 2018, 10:32 

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2012, 12:53
Messaggi: 67
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie a tutti! Siete delle enciclopedie!
Appena ho un attimo provo e poi eventualmente vi porrò altre domande
Buona giornata

_________________
[size=85]Osservo con:
gli occhi, fondamentalmente, ed alcuni vetri che metto loro davanti. Gli occhiali per il giorno e il telescopio per la notte.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 8:32 

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2012, 12:53
Messaggi: 67
Tipo di Astrofilo: Visualista
Angelo Cutolo ha scritto:
Ho la stessa montatura, ecco una veloce guida per immagini, va seguito l'ordine della numerazione.

Visione d'insieme.


Regolazione movimento in DEC.


Regolazione movimento in AR.


La brugole per le viti di regolazione è una 3 mm, quella per i grani di blocco è una 2 mm.
Mi raccomando vai per gradi, e se possibile fai tutto con lo strumento principale montato e soprattutto, molto ben bilanciato, smolli il grano, fai una prima regolazione, serri il grano e vedi come va, ripeti l'operazione se necessario fin quando non trovi il miglior compromesso tra "durezza" dei movimenti e "gioco", fai questo prima per il movimento il DEC, poi per l'AR; ripeto, vai per gradi, serra di pochissimo le viti di regolazione (1/8° di giro alla volta) altrimenti non ti ci raccapezzi piu.



Ho provato ma non è cambiato nulla purtroppo... :facepalm: la testa equatoriale continua a scattare di qualche grado in un verso e nell'altro anche dopo il bloccaggio. Idem per il movimento in AR.
Grazie comunque

_________________
[size=85]Osservo con:
gli occhi, fondamentalmente, ed alcuni vetri che metto loro davanti. Gli occhiali per il giorno e il telescopio per la notte.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 8:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19783
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bisogna che tu dica dove risiede il gioco, altrimenti è difficile fare delle ipotesi e suggerire qualche rimedio. Se è un gioco sulle bronzine/cuscinetti c'è poco da fare ad esempio.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 8:57 

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2012, 12:53
Messaggi: 67
Tipo di Astrofilo: Visualista
fabio_bocci ha scritto:
Bisogna che tu dica dove risiede il gioco, altrimenti è difficile fare delle ipotesi e suggerire qualche rimedio. Se è un gioco sulle bronzine/cuscinetti c'è poco da fare ad esempio.


Giusto!
Proverò ad essere più chiaro.
Una volta bloccato il movimento della testa equatoriale, c'è comunque un gioco di qualche grado, in un senso e nell'altro, della testa, rispetto alla montatura. Non so come spiegarlo diversamente.


Allegati:
Foto con didascalie.pdf [80.96 KiB]
Scaricato 9 volte

_________________
[size=85]Osservo con:
gli occhi, fondamentalmente, ed alcuni vetri che metto loro davanti. Gli occhiali per il giorno e il telescopio per la notte.


Ultima modifica di flyinglegor il venerdì 15 giugno 2018, 9:12, modificato 1 volta in totale.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimenti residui eq3
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 9:10 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19783
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Allora, se prendi l'asse di declinazione e lo muovi non cercandolo di farlo ruotare, ma perpendicolarmente, questo mostra del gioco? Ossia il gioco è sui cuscinetti? Oppure con gli assi bloccati i movimenti hanno un leggero gioco nella rotazione?

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: MarcoRossi, maxiteris e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010