1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 15 novembre 2018, 7:10

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 242 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: domenica 4 marzo 2018, 14:08 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8779
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Stefano, anche io uso AstroFocus sul C8 e ho deliberatamente ignorato la parte "step". Comunque mi ero posto anche io il tuo problema e, appena dovrò fare un po' di manutenzione al C8, intendo misurare il passo della vite di fuocheggiatura.
Una volta trovato questo passo (ipotizziamo che sia M3) saprò quanti mm corrispondano ad un giro del pomello; sapendo che il secondario del C8 funziona come un moltiplicatore 5x bisognerà fare una proporzione.

Nel mio caso il motore è da 200 passi al giro con riduzione 1:1, quindi 200 passi corrispondo a 3mm della vite (valore ipotizzato da verificare) che vanno moltiplicati per 5, quindi 15mm sul fuoco, quindi 15/200=0.075mm

Il calcolo dovrebbe essere: (filettatura*5)/step_per_giro

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: domenica 4 marzo 2018, 16:54 

Iscritto il: venerdì 29 maggio 2015, 18:07
Messaggi: 4
Ciao Simone,
Perfetto era per sapere se la mancanza di questo parametro poteva influenzarne il funzionamento ;-)

ho visto nel tuo sito che ne hai fatto di modifiche al C8 :shock: gran lavoro il blocco del secondario, il mio modello dovrebbe essere più recente ed avere già le tre flange, questo nel caso dovrebbe facilitarmi il lavoro di parecchio ;-)

Grazie Mille
Stefano


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: lunedì 5 marzo 2018, 0:01 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8779
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il blocco del primario l'ho poi rimosso: l'astrofocus l'ho applicato direttamente al fuocheggiatore del C8.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: lunedì 5 marzo 2018, 11:47 

Iscritto il: venerdì 29 maggio 2015, 18:07
Messaggi: 4
Se posso chiederti, come mai l'hai tolto ?? visto che lo avevo messo come lavoretto da fare ;-)
Ti faccio vedere come ho risolto l'installazione del motore, ho qualche macchinario a casa ;-)


Allegati:
P_20180207_120953.jpg
P_20180207_120953.jpg [ 157.86 KiB | Osservato 426 volte ]
Mec-Fok-01-copia.jpg
Mec-Fok-01-copia.jpg [ 237.26 KiB | Osservato 426 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: lunedì 5 marzo 2018, 11:56 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8779
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Che lavoro stupendo!

Ho tolto il blocco del primario perché l'avevo installato in concomitanza con il Baader Steeltrack: purtroppo questo treno ottico imponeva un ingombro posteriore (steeltrack + riduttore di focale + visual backp + cfw + sbig) troppo lungo che faceva lavorare male il primario. Alla fine con il C8 il riduttore deve essere montato sulla culatta e un fuocheggiatore esterno a quel punto cambia il rapporto di compressione ad ogni messa a fuoco.

Quindi: ciao ciao al blocco del primario. Lunga vita all'AstroFocus :ook:

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: lunedì 5 marzo 2018, 12:01 

Iscritto il: venerdì 29 maggio 2015, 18:07
Messaggi: 4
Woow mi hai convinto, niente blocco :wink:
Scusa Off :please:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: martedì 3 aprile 2018, 15:47 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2010, 10:03
Messaggi: 12
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Sarebbe possibile avere uno SCHEMA UNICO di tutti i collegamenti; l'alimentazione per il motore è diretta sulla motor shield? I pulsanti dove vanno collegati?
Grazie.

_________________
Alfonso De Mattia
N-EQ6 Pro Skywatcher manuale on-line
SC8 - SW80ED - SWrid/spi 0,85x - Sharp Guide 50 - QHY5LIIm - NEQ6 Pro - Clavé 5, 10mm - Celestron 40mm - Pentax K5IIs - Canon 60D full spectrum


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: martedì 3 aprile 2018, 15:54 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8779
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Haldema, tutti i collegamenti sono spiegati sul sito di Ivaldo. I pulsanti sono stati rimossi da diverse versioni, per le motivazioni puoi chiedere a Ivaldo.

Personalmente, visto che questo fuocheggiatore è studiato per essere comandato via ASCOM, ho sempre usato con successo l'AstroFocus con FocusMax. Adesso l'ho provato anche con Voyager (usando sempre FocusMax) e funziona perfettamente.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: mercoledì 4 aprile 2018, 10:39 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 5 marzo 2010, 10:03
Messaggi: 12
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie Simone, poiché mi sono interessato solo adesso a questo progetto, ho trovato solo l'ultima versione 5.0 e non ho le competenze per capire se nel codice sono ancora implementati i pulsanti (per me importanti). In un post di dicembre 2015 Ivaldo spiega che con la versione 3.0 li ha eliminati. Se devo aggiungere il codice lo potresti listare qui? Oppure fornirmi il vecchio 2.0?

_________________
Alfonso De Mattia
N-EQ6 Pro Skywatcher manuale on-line
SC8 - SW80ED - SWrid/spi 0,85x - Sharp Guide 50 - QHY5LIIm - NEQ6 Pro - Clavé 5, 10mm - Celestron 40mm - Pentax K5IIs - Canon 60D full spectrum


Ultima modifica di Haldema il lunedì 7 maggio 2018, 18:52, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 2.0
MessaggioInviato: mercoledì 4 aprile 2018, 10:55 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8779
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Allora, premetto che è roba vecchia quindi va presa con le molle, cercando nei miei archivi ho trovato una versione 2, eccola qui.
Ecco lo spieghino:
  • AstroFocus2_AMS3.zip - Codice originale di Ivaldo per Arduino Motor Shield V3
  • AstroFocus2_AFMS1.zip - il mio porting per Adafruit Motor Shield V1
  • AstroFocus2_AFMS2.zip - il mio porting per Adafruit Motor Shield V2
  • AstroFocus Setup.exe - vecchia versione del driver ASCOM compatibile con la versione 2 di AstroFocus
  • AstrpFocusHCsetup.exe - vecchia versione del client HC, anche se dovrebbe andare anche quella nuova

Io ho smesso per fare i porting per le schede Adafruit perché in effetti l'Arduino Motor Shield con il L298 funziona molto meglio degli L293 e porta decisamente più corrente (scaldando meno). Usando la V5 in osservatorio (ossia sempre in remoto) i pulsanti sono inutili.

Avevo segnato altri appunti sul mio blog.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 242 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010