1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 23 ottobre 2019, 4:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], MSN [Bot] e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: domenica 11 gennaio 2015, 23:55 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3658
Tipo di Astrofilo: Visualista
Davide101196 ha scritto:
Grazie ancora siete stati come al solito preziosissimi per me ma le differenze principali oltre alla focale e sistema ottico quali sono tra newton 200/1000 e C8

E beh... l'ingombro al 1° posto.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 11:37 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15099
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Come detto da stevedet pesi ed ingombri fanno la differenza, il newton 200/1000 pesa mediamente (nudo e crudo) tra i 7 e gli 8 kg, questo peso è distribuito su circa 90 cm di lunghezza, quindi la sua "leva" è molto superiore a quella di uno SCT da 8" che ha i suoi circa 5 kg concentrati in meta lunghezza (45 cm), è per questo che il newton necessita di una montatura ben piu massiccia (e quindi costosa) rispetto a quella necessaria per lo SCT.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 17:24 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Altolà, non fare l'errore terribile di prendere un Newton 250 mm su una EQ5 o HEQ5 ma nemmeno su una EQ6. Ho già fatto questo errore diversi anni fa. Il Newton 250mm è inusabile su una EQ5 per il peso e l'ingombro eccessivi, e su una EQ6 che lo può sostene è inusabile comunque per la scomodità terribile di uso. A volte ci vuole la scala e a volte ci si deve inginocchiare.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 18:48 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 febbraio 2013, 13:49
Messaggi: 366
Località: Crotone
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
perfetto quindi il newton 200/1000 lo metterò su una heq5 che si sposa perfettamente :D :D :D
però non capisco quanti oggetti ha la heq5 nel suo database se siano 42.000 o 13.000 ?? come ho chiesto prima nella parte in cui sono andato off topic

_________________
______________________
Strumentazione : skywatcher D130 F900 montatura EQ2 motor (A.R)
oculari : super pl 25mm wide angle, super pl 10mm, sp 7,5mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 19:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il Syscan ne dovrebbe avere circa 42000. Naturalmente molti non li puoi vedere però tanti sono stelle doppie che si possono vedere più o meno facilmente, la maniera più semplice è cercarle col catalogo SAO.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 21:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6430
Località: Roma
Cita:
ovvero osservare bene le galassie con un C8 la vedo dura,


Non capisco perchè, ti riferisci al campo inquadrato?


Cita:
così come voler fotografare con C8 su una eq5


Certo, tant'è che non ho suggerito di farlo per il deep (per il planetario si può fare benissimo), ma lo stesso discorso, anzi di più, vale per un Newton da 200 mm f 5, con un braccio di leva molto superiore.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 21:21 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6430
Località: Roma
Cita:
Come detto da stevedet pesi ed ingombri fanno la differenza, il newton 200/1000 pesa mediamente (nudo e crudo) tra i 7 e gli 8 kg, questo peso è distribuito su circa 90 cm di lunghezza, quindi la sua "leva" è molto superiore a quella di uno SCT da 8" che ha i suoi circa 5 kg concentrati in meta lunghezza (45 cm), è per questo che il newton necessita di una montatura ben piu massiccia (e quindi costosa) rispetto a quella necessaria per lo SCT.


Perfettamente d'accordo, Angelo; chissà perchè si è portati a credere che i Newton siano più facili da gestire degli SC, mentre è esattamente il contrario.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: lunedì 12 gennaio 2015, 22:14 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 25 maggio 2011, 8:38
Messaggi: 261
Località: Sartano (CS)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
fulvio mete ha scritto:
Non capisco perchè, ti riferisci al campo inquadrato?

No mi riferisco al fatto che gli SC sono "scuri" a f/10. Io ho avuto il C11 e non ho mai apprezzato in visuale le galassie, che mi si presentavano con un 40mm come deboli macchioline.

_________________
MASSIMO

http://astromaxi.wordpress.com/
http://www.astrobin.com/users/micimax/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: martedì 13 gennaio 2015, 13:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perchè mai gli S.C. dovrebbero essere scuri? Non stiamo parlando di fotografia, quindi il rapporto focale non ha nessuna importanza. Uno S.C. 8" ha la stessa luminosità di un Newton 8". Non sarà certo la lastra correttrice che assorbirà tanta luce. Magari possono avere qualche punto in più di ostruzione centrale, ma siamo li. In compenso avranno specchi ben più riflettenti di tanti Newton cinesi che dopo poco perdono gran parte della riflettività a causa dell'ossidazione dell'alluminio quasi mai protetto. Con uno S.C. 8" si abbraccia un campo reale maggiore di 1°, quindi sufficiente per vedere quasi tutti gli oggetti deep che meritano di essere osservati con un telescopio. Per campi più ampi meglio prendere un binocolone.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Skywatcher 80ed o 100ed
MessaggioInviato: martedì 13 gennaio 2015, 14:32 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 25 maggio 2011, 8:38
Messaggi: 261
Località: Sartano (CS)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Fabio, se quello che dici è vero, allora chiedo venia per la "cavolata" che ho scritto e prendo atto che da quando coltivo questo hobby non c'ho capito una mazza.
Ma mi rimane la convinzione che a parità di diametro un telescopio f/5 è più luminoso di un f/10 di ben 4 volte.

_________________
MASSIMO

http://astromaxi.wordpress.com/
http://www.astrobin.com/users/micimax/


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], MSN [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010