1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000!
Oggi è sabato 20 aprile 2024, 11:30

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2024, 14:16 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 3640
Tra una settimana ci sarà un'eclisse totale di Sole, principalmente toccherà gli Stati Uniti,
e gli americani non si sono lasciati sfuggire l'occasione per scrivere alcuni paperi sull'evento,
ve ne posto uno solo perchè contiene dati che normalmente non si trovano.

https://arxiv.org/pdf/2403.20175.pdf

Ciao.
Roberto Gorelli


Ultima modifica di Roberto Gorelli il lunedì 1 aprile 2024, 15:31, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2024, 14:44 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 14779
Località: (Bs)
ABSTRACT Un'eclissi solare totale (TSE) è un'esperienza scioccante e sublime. In appena una settimana, centinaia di milioni di Homo Sapiens tenteranno di vedere l'eclissi del 2024 mentre si estende in tutto il continente nordamericano. Tuttavia, mentre l'Homo Sapiens può essere in una posizione unica per comprendere e prevedere le eclissi, non è l'unica specie in grado di osservarle. L'allineamento preciso della Luna, della Terra e del Sole esisteva ben prima dell'uomo. Allo stesso modo in cui condividiamo questo pianeta in grado di ospitare la vita, anche le fantastiche esperienze astronomiche disponibili su di esso non sono esclusive. Presentiamo un quadro per calcolare il numero di eclissi solari totali sperimentate da una specie in qualsiasi momento della storia della Terra. Ciò include l'evoluzione del sistema Sole-Luna-Terra, la durata della vita della specie e la popolazione media. Normalizziamo l'intervallo geografico calcolando un tempo di cOverage MEtric (AWESOME) della superficie dell'eclissi mondiale astronomica. Per illustrare questo quadro, esaminiamo il caso di studio della famiglia Limulidae (granchi a ferro di cavallo) e stimiamo il numero di individui che hanno visto un'eclissi. Lo confrontiamo con il numero di attuali Homo Sapiens che osservano le eclissi e prevediamo se è possibile per un'altra specie prendere il primo posto prima dell'eclissi solare totale finale tra ∼ 380 milioni di anni.

1. INTRODUZIONE Un'eclissi solare totale (TSE) si verifica quando l'allineamento della Terra, della Luna e del Sole è tale che da una prospettiva sulla Terra, il disco del Sole è completamente oscurato dalla Luna. È una disposizione geometrica causata dalla Luna e dal Sole che hanno dimensioni angolari comparabili. E' una vera meraviglia che questo accada, figuriamoci con regolarità quando si iniziano a considerare tutte le variazioni orbitali coinvolte. La precessione absidiale della Terra e della Luna, la precessione nodale della Luna, le variazioni di eccentricità della Luna e della Terra sono tutte cose davvero difficili da tenere sotto controllo, soprattutto per un pesce d'aprile. Inoltre, il sistema Terra-Luna si sta evolvendo. Gli effetti di marea della Luna sulla Terra creano una coppia sulla Terra che rallenta il giorno e fa sì che la Luna si ritiri lentamente. Questo cambiamento nella struttura dell'orbita è stato esplorato in altri articoli molto apprezzati (Popinchalk 2023), ma il suo effetto sulle eclissi solari totali non è stato studiato a fondo. C'è stata molta fauna selvatica ad assistere a queste eclissi solari totali. Mentre ci sono prove di vita microbica all'inizio della storia della Terra, è quasi impossibile dire molto su di loro. Tuttavia, l'esplosione del Cambriano di 500 milioni di anni fa ha introdotto una vasta gamma di animali sulla superficie terrestre (Erwin & Valentine (2013). Determinare se un animale è consapevole di un'eclissi può essere difficile. Le storie aneddotiche di uccelli che vanno ad appollaiarsi o che eseguono richiami notturni sono comuni, ma quantificare o definire "l'osservazione" da queste storie è difficile. Tuttavia, recentemente è stato possibile studiare le reazioni degli animali alle eclissi solari totali a causa dei percorsi delle eclissi che si allineano con gli zoo nelle aree metropolitane. Hartstone-Rose et al. (2020) hanno monitorato la risposta di 17 taxa di animali durante la TSE del 2017 nel Riverbanks Zoo and Garden di Columbia, nella Carolina del Sud. 13 dei 17 hanno agito in modo diverso dal loro comportamento di base, con 8 che hanno eseguito routine notturne. Il secondo comportamento più frequente è stato l'ansia, Autore corrispondente: Mark Popinchalk popinchalkmark@gmail.com arXiv:2403.20175v1 [astro-ph. EP] 29 mar 2024 2 specificamente notato in alcuni primati (sia gorilla che babbuini), in linea con la reazione comune degli esseri umani prima degli ultimi secoli.

_________________
Costanzo
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2024, 17:08 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:40
Messaggi: 5879
Località: Magenta (MI)
Partenza 6 Aprile da Malpensa e arrivo a New York, quindi in auto verso Cleveland dove attenderemo l'evento incrociando le dita! Poi gita alle Cascate del Niagara e ritorno alla grande mela con 3/4 giorni per esplorarla!
:cloud: ? :please:

Cieli sereni!

Alessandro Re

_________________
Sono socio del GAR http://www.astrofilirozzano.it e del GFP http://www.gruppofotograficoilponte.it
2 Dobson ARIETE: 14" +16"exmdl f/4,5
Celestron C8 , Newton 8" SW e Vixen 120S-NA su Vixen Sphinx SXW ; Celestron C80ED/OmniXLT100ED e C5 su CG5-GT/Vixen Porta
Torrette Baader Maxbright + Denkmeier DualArm PxS NPack + 2Antares 19mm 70°, Televue Nagler zoom 3-6mm, 7mm T1, 13mm T2 e T6, Pan 24mm.
Binocolo Steiner Rallye 20x80 su pantografo G. Fiorini normale e Maxi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2024, 18:29 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 3640
king ha scritto:
Partenza 6 Aprile da Malpensa e arrivo a New York, quindi in auto verso Cleveland dove attenderemo l'evento incrociando le dita! Poi gita alle Cascate del Niagara e ritorno alla grande mela con 3/4 giorni per esplorarla!
:cloud: ? :please:

Cieli sereni!

Alessandro Re


Beato te!
Ti invito a ricordare che la cometa 12P è visibile ad occhio nudo e dovrebbe essere sopra l'orizzonte al momento dell'eclisse per cui hai la possibilità di fotografarla di giorno! Inoltre potrebbe esserci, ma c'è una bassa probabilità, una cometa Kreutz vicino al Sole per cui preparati anche a questa evenienza (che NON è assolutamente garantita).
Poi ci racconterai il viaggio!
Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2024, 20:15 

Iscritto il: martedì 18 aprile 2006, 10:34
Messaggi: 673
Località: Brescia
Un po' ot
ho parenti che abitano a Toronto e domani arrivano qui per una breve vacanza.
Ritornano a Toronto il 10... :facepalm:

_________________
Il dubbio è alla base dell'intelligenza umana. Davidem27 cit.
Ogni tanto varrebbe la pena sdraiarsi sull'erba col naso in su, semplicemente per contemplare.
Solo ad ammirare e contemplare. Niente di più. Ippogrifo cit.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 2 aprile 2024, 8:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:40
Messaggi: 5879
Località: Magenta (MI)
:facepalm:

In realtà ci sarebbe tutto il sistema solare racchiuso in 70° di campo, centrato attorno al Sole, e la 12P in bella vista nei pressi di Giove, sarebbe poi il massimo includere in una foto wide anche un angolino di prato/orizzone... a rappresentare la nostra Terra!

Cieli sereni!

Alessandro Re

_________________
Sono socio del GAR http://www.astrofilirozzano.it e del GFP http://www.gruppofotograficoilponte.it
2 Dobson ARIETE: 14" +16"exmdl f/4,5
Celestron C8 , Newton 8" SW e Vixen 120S-NA su Vixen Sphinx SXW ; Celestron C80ED/OmniXLT100ED e C5 su CG5-GT/Vixen Porta
Torrette Baader Maxbright + Denkmeier DualArm PxS NPack + 2Antares 19mm 70°, Televue Nagler zoom 3-6mm, 7mm T1, 13mm T2 e T6, Pan 24mm.
Binocolo Steiner Rallye 20x80 su pantografo G. Fiorini normale e Maxi


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010