1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 20 settembre 2019, 23:34

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Colonna - troppo dura?
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 15:32 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:55
Messaggi: 10272
Località: Salento
Una cosa che ho riscontrato nella mia breve carriera di astrofilo...

se la colonna e' troppo rigida ogni micro-movimento si traduce in una fastidiosissima vibrazione... che annula i vantaggi della colonna.

Ma sono solo io con questo problema?
La soluzione quale potrebbe essere?
Piedini sotto la colonna? mi sembra strano...

che ne dite?


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:12
Messaggi: 389
Località: Settimo di Pescantina VR
Tipo di Astrofilo: Visualista
Te la sei autocostruita?
Perchè io intendo farmela prossimamente e stavo pensando a come farla più rigida possibile per evitare le vibrazioni.
Se orami mi dici che troppo rigida non va bene comunque, mi metti in crisi!

_________________
ciao Andrea.

"Look mummy, there's an airplane up in the sky" R.W.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 15:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:55
Messaggi: 10272
Località: Salento
l'ho presa usata... autocostruita.

Ai tempi ne ho costruita una e con il mio vecchio lx50 vibrava come un budino... praticamente era talmente rigida che le micro-oscillazioni impiegavo troppo tempo a smorzarsi. (il treppiede standard invece le ammortizzava in fretta)

La mia colonnina attuale ha 3 viti calanti...

Sinceramente non so che fare...
pensavo di mettere un blocco di legno tra la montatura e la colonna in modo da smorzare un po'...

boh..


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 16:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:47
Messaggi: 116
Località: Aprilia -LT-
chris,
io ne devo costruire una prossimamente. credo che opterò per una classica "traversa ad H" in ferro acciaioso a cui apporrò una piastrina di gomma dura alla base tra le viti passanti e la gettata di cemento.
Ho fatto una piccola prova e sembra stabile a sufficienza ma senza strumentazione adatta non posso garantire nulla.
Se qualcuno ne sa di più si faccia avanti.
r.

_________________
*************
TEC 140 apo
Reginato 250mm
AstroTech 80ED
Lat.: 41° 35' 8" N
Long.: 12° 34' 12" E
*************


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 9:34
Messaggi: 7839
Località: Pavia
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io me ne sono costruita una da 12 cm di diametro h 120 come base c'è un disco da 40X2 , la si può vedere

http://www.webalice.it/lumavi/sub7.htm

e come ho scritto le vibrazioni sono ampiamente sotto al secondo.
Costo € 120

Il discorso potrebbe cambiare se non la fissi al suolo :?
Ciao
Vittorino


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2006, 18:53 

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:46
Messaggi: 70
Ciao,
se opti per una colonnina ricordati che il materiale che meglio assorbe vibrazioni è la ghisa.
Ultimamente ho avuto modo di costruirne una, o meglio ho assemblato dei pezzi in ghisa prodotti per fusione.. Io penso che per una postazione fissa una colonnina in ghisa sia l'ideale...certo, non lo sarebbe per il trasporto...

_________________
"Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me" -I. Kant-

- Skywatcher 130/900 Newton
- Skywatcher 70/500 Rifrattore guida
- Fotocamera reflex Pentax P30 (meccanica)
- Binocolo 7x50 Breaker Optical


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 8:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:45
Messaggi: 1041
Località: Bolzano
Se è per una postazione fissa, dovrebbe essere efficace riempirla di sabbia...


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 9:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 17:47
Messaggi: 116
Località: Aprilia -LT-
Sì Niso sono d'accordo con te ma la ghisa è difficile da saldare e se parliamo di autocostruzione e non di assemblaggio credo sia impossibile con tale materiale.
a questo punto proporrei anche una colonnina di cemento di adeguate dimensioni, 20x20 e allora saremmo sicuri che non vibrerebbe nulla. Il problema sorgerebbe qualora si dovesse spostare il sito osservativo.
r.

_________________
*************
TEC 140 apo
Reginato 250mm
AstroTech 80ED
Lat.: 41° 35' 8" N
Long.: 12° 34' 12" E
*************


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 10:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:55
Messaggi: 10272
Località: Salento
ma il punto e' che la colonna e' veramente rigidissima...
non metto in dubbio la sua costruzione :)

quello che mi chiedo io e' se introducento un qualche elemento morbido... non si migliorino le sue prestazioni.

Ciao

EDIT:e' gia' piena di sabbia.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 16 febbraio 2006, 10:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:16
Messaggi: 182
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Secondo me è troppo rigida.. o meglio troppo tesa.. :?
alla minima vibrazione la colonna potrebbe vibrare per parecchi secondi... più del normale

Secondo me non bisogna fissarla al pavimento, ma forse è meglio metterci dei piedini stabili ma morbidi/flessibili... è lo stesso discorso dei miei giradischi :lol:

Sono i giradischi più utilizzati nelle discoteche di tutto il mondo, e hanno dei piedini che si muovono leggermente, queste ammorbidiscono tutte le vibrazioni che avvengono sulla piastra... è fondamentale il piede secondo me.

La tua colonna sarà sicuramente perfetta, l'unico problema per me è come è appoggiata sul pavimento... magari dai una controllata :P

_________________
Cieli sereni
Giovanni Lovicario


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010