1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 28 novembre 2021, 19:44

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Izar
MessaggioInviato: sabato 3 luglio 2021, 17:29 

Iscritto il: martedì 11 agosto 2020, 11:40
Messaggi: 79
Località: Genova
Tipo di Astrofilo: Strumentofilo
Buondì a tutti
Ho ripreso ad osservare dopo molti anni ... nel ultimo mese un po’ di stelle doppie
Ieri sera ho puntato IZAR eps Bootis il seeing non era gran che comunque a 150 ing sdoppiata ma con difficoltà idem a200 ..non era bella
Ho visto pareri diversi sui forum sulla facilità o meno di Izar volevo un parere
Osservato con C8 edge pentax xw 14 ingr quindi 143 e pentax xw 10 quindi 200 ingr
Grazie


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: domenica 4 luglio 2021, 7:18 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non vedo la difficoltà nel risolvere Izar, che è alla portata di un buon telescopio rifrattore da 50mm di apertura, anche se al limite della risoluzione teorica.
Voglio dire: Epsilon Lyrae 1 e 2 sono sensibilmente più strette e si risolvono a partire da un cento d'ingrandimenti.
Certo, è tutta una questione di seeing; mi è capitata una notte che non si risolveva Mizar!

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: domenica 4 luglio 2021, 22:55 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 991
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Risolta con il C8 XLT star bright con Morpheus 12,5 (164x), ben visibile la separazione anche se il seeing non era dei migliori ( velature sparse dopo giornata nuvolosa e con pioggia pomeridiana, tubo non acclimatato ), con il 20 GSO Erfle non sono andato oltre ad una forma di 8.
Appennino bolognese, in città forse avrei avuto esito negativo.

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: martedì 6 luglio 2021, 16:12 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 991
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
astronomo pazzo ha scritto:
Appennino bolognese, in città forse avrei avuto esito negativo.


Ed invece mi debbo ricredere, da balcone cittadino ieri sera l'ho risolta col mak 127 e già a 75x era ben visibile una leggera gibbosità, a 150x ben distinte e nitide con dischi di diffrazione molto stabili e corretti....poi Izar, 'avvicinandosi' al solaio del terrazzo sovrastante, ha improvvisamente iniziato a friggere impossibilitando la messa a fuoco.
Incredibile cosa riesca a fare il calore ...
Da riprovare più tardi per conferma.

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: martedì 6 luglio 2021, 17:02 

Iscritto il: martedì 11 agosto 2020, 11:40
Messaggi: 79
Località: Genova
Tipo di Astrofilo: Strumentofilo
Grazie
Venerdì e Sabato sera riprovo spero in un buon seeing e posto il risultato userò i tre pentax 20 -14-10spero in un risultato migliore


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: lunedì 12 luglio 2021, 14:26 

Iscritto il: martedì 11 agosto 2020, 11:40
Messaggi: 79
Località: Genova
Tipo di Astrofilo: Strumentofilo
Buondì
Sabato sera ho rimesso in obiettivo Izar stesso tele stessi oculari
Il risultato migliore è stato con il Pentax 14mm circa 150 ingrandimenti però onestamente L osservazione non è stata appagante : la componente secondaria era a ore 11 dalla primaria percepibile si ma soffocata dallo “sfarfallio” della stessa
Domanda seeing oppure intrinsecò difetto delle ottiche SC che non rendono immagine puntiforme?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: mercoledì 21 luglio 2021, 11:17 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2007, 22:37
Messaggi: 1184
Località: Bollate (Mi)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Izar è discretamente stretta. Se il tubo non è ben acclimatato e il seeing non collabora, ciao non la vedi più.

_________________
William Optics Megrez 90 FD, Vixen Sphinx Deluxe + NexSXD, Vixen LVW 3.5, 5, 17, WO Zoom 22.5-7.5mm, WO UWAN 4mm, Nikon D7100, ZWO ASI120MM
Socio Gruppo Astrofili Fiemme (GAF)
www.stelledoppie.it alias The Double Star Database, il mio sito-database sulle stelle doppie


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Izar
MessaggioInviato: mercoledì 21 luglio 2021, 20:07 

Iscritto il: martedì 11 agosto 2020, 11:40
Messaggi: 79
Località: Genova
Tipo di Astrofilo: Strumentofilo
E sì infatti.... nel fine settimana ci riprovo finché non ho serata giusta non sto tranquillo ehehheh


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010