1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 4 dicembre 2021, 5:00

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 29 ottobre 2020, 23:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao a tutti,
mi sto decidendo o meglio scervellando sulla ipotetica realizzazione di un osservatorio in montagna.
Conosco bene le soluzioni più diffuse come shelter, cupole o casette da giardino adattate.
Oggi mi è venuta in mente questa soluzione low-cost: perchè non utilizzare dei pallet EPAL, tra i più robusti, per la costruzione? Tra l'altro lo spazio interno dei pallet ben si presterebbe ad essere riempito per mettere la coibentazione. Ricordo che tempo fa degli architetti austriaci vinsero un premio per aver realizzato una casa ecosostenibile con materiale da recupero, tra cui appunto pallet per la struttura portante.
Che ne pensate? grazie per eventuali idee e risposte.

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2020, 19:17 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2573
Località: Verona
Ciao Rock,
i pallet vanno benissimo come struttura portante, ma poi come li chiudi, nel senso che non sono quasi mai totalmente "ermetici", e se li trovi con il pianale uniforme e non con le assi alternate, costano un botto anche nell'usato...ed il tetto ?

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


La nube Oscurantista avanza e noi qui a contar le stelle !


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 1 novembre 2020, 19:56 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao e grazie per la risposta. Per la chiusura pensavo in primis ad utilizzare assi di altri pallet da "cannibalizzare", e poi di usare delle perline esterne da trattare con impregnante. Tra pallet e perline stenderei anche un qualcosa di impermeabile (tipo un telo) per proteggere ulteriormente i pallet coibentati.
Per adesso sono solo idee, nei prossimi giorni conto di buttare giù qualche schizzo.
Per il tetto idem, pensavo sempre di utilizzare la stessa tipologia costruttiva, a piano inclinato.

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 9:27 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 14:05
Messaggi: 529
Località: Ravenna/Forli
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Stavo facendo una botta di conti e sinceramente non penso convenga utilizzare pallet... peruna struttura di medie dimensioni, tipo 3 metri per 2 metri di pianta altezza 2m servono 30 pallet circa, ad un prezzo usato di 6€ medi siamo a 180€ solo per la struttura senza tetto senza contare che bisogna pensare a come unire in modo solido i pallet fra di loro e mi viene solo in mente di utilizzare delle perline.
Se fai tutta la struttura in pezzi unici di perline da 30mm di spessore con verghe da 6m in modo da ottimizzare i tagli con 400 € prendi tutto il materiale, montanti per gli angoli, longheroni per il tetto scorrevole e tetto, compresa rifinitura a tegole bituminose.

Io e il mio compare di avventure abbiamo optato per la soluzione a perline, progettazione e realizzazione nostra installata a novembre 2015 e, a parte la manutenzione ordinaria (impregnante ogni anno esternamente) non ci sono stati disservizi imputabili alla struttura, nonostante venti molto elevati e un paio di nevicate da mezzo metro.

L'idea dei pallet però è bella, come aggiunta. Te la potrei copiare per irrobustire la struttura interna, e l'idea della coibentazione non è male.

_________________
EQ6 pro
HEQ5 pro
GSO RC8"
Celestron SC8"
QHY5LIIC
QHY5LII
ASI 183MC Pro
ASI 294mm Pro
MZ9
ASI120mm mini
kit baader 36mm L-R-G-B-Ha-SII-OIII
Osservatorio remoto in calabria


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 6 dicembre 2020, 9:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 14:05
Messaggi: 529
Località: Ravenna/Forli
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Rileggendo il tuo ultimo post alla fine vuoi fare quello che poi abbiamo fatto noi con l'aggiunta dei pallet, direi che quindi è ok, spero la stiate realizzando.

_________________
EQ6 pro
HEQ5 pro
GSO RC8"
Celestron SC8"
QHY5LIIC
QHY5LII
ASI 183MC Pro
ASI 294mm Pro
MZ9
ASI120mm mini
kit baader 36mm L-R-G-B-Ha-SII-OIII
Osservatorio remoto in calabria


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 16 dicembre 2020, 17:47 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao e grazie per la risposta.
Purtroppo l'idea è ancora sulla carta, perchè tra risposte lente del comune (voglio comunicare per evitare abusi edilizi) e impossibilità di recarsi in loco date le zone arancioni degli ultimi tempi, sono ben lontano dalla fase esecutiva.

Quest'ultima domenica però un mio amico ha finalmente ricevuto uno shelter, oltre ad aiutare nel montaggio ho quindi approfittato per investigare dal vivo su costruzione e progetto di questo osservatorio prefabbricato e tutto sommato non mi sembra molto difficile da riprodurre. Il pezzo forte è il tetto scorrevole su 3 falde che non ha bisogno di struttura esterna per essere sostenuto. Leggero e robusto.

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 dicembre 2020, 21:27 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 novembre 2007, 11:12
Messaggi: 1322
Località: da qualche parte in pianura padana
i migliori materiali per costruire la casetta sono i pannelli sandwich in poliuretano tipo questi https://italpannelli.it/prodotto/pannello-mec/, oppure i pannelli in osb che sono in scaglie di legno pressato e resinato, non assorbono umidità e sono facilmente lavorabili e verniciabili e secondo me sono meglio dei pannelli che si trovano normalmente nelle casette in legno dei kit di montaggio.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 14 gennaio 2021, 9:09 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Lorenzo, è vero i sandiwich sono davvero un'ottima scelta, infatti lo il tecnoshelter utilizza proprio questi, credo con spessore 4 cm. In effetti potrei considerare anche questi dato che sono già coibentati. Tante idee, ancora purtroppo non concretizzate. Aggiornerò il post quando avrò qualcosa di definito in mano. Ciao ciao

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 giugno 2021, 12:31 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, rispolvero il post perchè finalmente sto decidendo la tipologia costruttiva dopo mesi passati a dialogare (a fatica) con il comune.

Ho scelto una soluzione eventualmente reversibile, perchè purtroppo per vedere più cielo possibile, devo mettere l'osservatorio sul confine di proprietà, quindi non rispettando il vincolo delle distanze. Quindi mi scordo solette di cemento.

L'idea è questa:
1) scavo di circa 20 cm di profondità su terreno erboso, con tracce per corrugato della corrente sotterraneo;
2) strato di ghiaia sottile;
3) telo in plastica spessa per bloccare umidità di risalita;
4) altro strato di ghiaia sottile;
5) utilizzare come basamento 6 pallet EPAL, uniti tra di loro per ottenere un quadrato di 2,4 metri di lato.
6) i pallet saranno conficcati nel terreno con ancore o viti di fondazione elicoidali (ovviamente bucando il telo di plastica e oltrepassando gli strati di ghiaia);
7) per aggiungere ulteriore peso, stabilità e resistenza al vento, parte dei pallet sarà affogata in ulteriore ghiaia, un po' come le traversine delle ferrovie con la massicciata;
8) completato il basamento, passerò ai muri, e deciderò se usare altri pallet o fare struttura con travetti di legno. Completata la struttura portante, metterò pannelli OSB internamente e perline fuori, con coibentazione in mezzo. Non penso che userò i pannelli sandwich per un fattore estetico.

Ulteriore punto sarà uno scavo perimetrale intorno al quadrato del basamento, dove stendere un tubo drenante da affogare nella ghiaia, per intercettare l'acqua che filtra nel terreno ed espellerla. Forse questo lo farò solo da un paio di lati, mentre per i lati che avranno l'inclinazione del tetto metterò delle semplici grondaie.

Allego progettino fatto con freecad, i moduli che si vedono sono pallet da 120x80 cm, quelli del livello superiore sono tagliati perchè altrimenti il muro diventa troppo alto.


Allegati:
osservatorio epal.jpg
osservatorio epal.jpg [ 97.52 KiB | Osservato 2721 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 26 giugno 2021, 10:43 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 367
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Finalmente ho iniziato i lavori! :mrgreen: Allego qualche foto. Nella foto "pianali prova" si vede bene la trincea che ho scavato per il drenaggio. Per ora ho utilizzato come prova degli EPAL un po' rovinati. Spero già questo weekend di poter passare la catramina su quelli definitivi, e poi passerò all'assemblaggio e messa in bolla definitiva.


Allegati:
scavo.jpg
scavo.jpg [ 586.87 KiB | Osservato 2500 volte ]
pianali_prova.jpg
pianali_prova.jpg [ 1.19 MiB | Osservato 2500 volte ]
pianali_prova_2.jpg
pianali_prova_2.jpg [ 884.41 KiB | Osservato 2500 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010