1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 4:28

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2017, 22:23 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1689
Località: Milano
Finalmente ho di nuovo la possibilità di avere una postazione fissa per i miei 4/5 strumenti solari.
Per questo ho deciso di costruirmi una montatura che mi consenta di gestirli tutti contemporaneamente.

Fedele alla mia "filosofia" di autocostruzione, quella cioè di adattare pezzi meccanici ed elettrici nati per altri usi e scopi, ho intrapreso la costruzione di una montatura a forcella in acciaio (che mi evita la scocciatura della verniciatura e di altre protezioni...)

La sola forcella pesa circa 15 kg, il resto non lo so ma è ancora tutto in divenire....
Il movimento orario sarà assicurato da un motoriduttore a 220 volt reversibile.

L'ingranaggio, ruota dentata e vite senza fine, nuovissimi ma di origine sconosciuta, sono rispettivamente in bronzo al fosforo e acciaio temperato...

Il progetto è appena iniziato, sicuramente subirà variazioni in corso d'opera....posto alcune foto, buona parte dei lavori li ho svolti praticamente sul tavolo della cucina :D. In attesa di consigli e domande, vi saluto, alla prossima !

Allegato:
DSC05821.JPG
DSC05821.JPG [ 201.3 KiB | Osservato 380 volte ]

Allegato:
DSC05987.JPG
DSC05987.JPG [ 207.47 KiB | Osservato 573 volte ]

Allegato:
DSC05994.JPG
DSC05994.JPG [ 357.14 KiB | Osservato 573 volte ]


Allegati:
DSC06005.JPG
DSC06005.JPG [ 371.03 KiB | Osservato 573 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Ultima modifica di Miyro il giovedì 7 settembre 2017, 18:37, modificato 1 volta in totale.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 7:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7917
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
:shock: maro' che bestione. complimenti per le invidiabili capacità...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 7:53 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9670
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dopo il kitchen-spettroscopio, la kitchen-montatura, fantastica! :D

Quanto misura? Dalla foto non riesco a capire le dimensioni.

Che strumenti metterai sopra? I due lunt e...?

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, un meade 8", un acro 150/750, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 10:25 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13802
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Miyro ha scritto:
Fedele alla mia "filosofia" di autocostruzione, quella cioè di adattare pezzi meccanici ed elettrici nati per altri usi e scopi, ho intrapreso la costruzione di una montatura a forcella in acciaio (che mi evita la scocciatura della verniciatura e di altre protezioni...)

Urca che bestia, dove hai trovato quei piastroni d'acciaio, alberi da 1" e piu di Ø e simili ingranaggi? Hai per caso nel garage un VCC da cui hai cannibalizzato i pezzi? :shock:

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 16:03 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1689
Località: Milano
Grazie a tutti per i commenti !

@ Kapp, la forcella ha le braccia lunghe una cinquantina di centimetri, attualmente tutta la struttura raggiunge
un'altezza, dal suolo, di circa 160 cm, successivamente diverrà leggermente più alta....

Sulla "culla" centrale verrà posizionato un rifrattore da 150 mm, sulle "maniglie" laterali i due Lunt e sotto di loro altri due rifrattori (da 100 e 90 mm) chiaramente con funzioni diverse....

@ Angelo, l'acciaio della forcella (316 L) è semplicemente il residuo (sfrido) di un quadro elettro-pneumatico
in categoria EXD (antideflagrante) destinato su una piattaforma di estrazione gas...

E' il pezzo che mi ha impegnato di più, l'ho tagliato a mano con la mola flessibile e l'ho rifinito con la lima fino
a raggiungere le dimensioni desiderate....un'amico mi ha chiesto se lo avevo fatto tagliare al laser !! :mrgreen:

I restanti pezzi, come il motore ridotto e gli assi sono il frutto di reiterate visite nei vari depositi di rottami della zona. A presto.

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 21:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13802
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Miyro ha scritto:
E' il pezzo che mi ha impegnato di più, l'ho tagliato a mano con la mola flessibile e l'ho rifinito con la lima fino
a raggiungere le dimensioni desiderate...

Tu sei completamente pazzo, quanto ci hai messo per il taglio (relativamente alla rifinitura a lima preferisco non saperlo)? :shock:

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2017, 21:39 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1689
Località: Milano
Hai ragione ! :mrgreen:

Per il taglio ho impiegato relativamente poco, poco più di un'ora....sulla rifinitura sorvoliamo 8)
l'impegno maggiore è stata la foratura di precisione per unire i due pezzi.

Ma c'è di peggio, dai un'occhiata alla testa eq. costruita tra il 1979 e il 1980, realizzata con lastra di ferro
e di acciaio al molibdeno dallo spessore variabile da 12 a 14 mm ! Allora si che ero pazzo !

Chiaramente il tutto è "nascosto" da un carter in lamiera, anche quello piegato manualmente....che tempi !


Allegati:
Testa eq 3.jpg
Testa eq 3.jpg [ 142.77 KiB | Osservato 442 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2017, 19:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5569
Località: Roma
Beh, complimenti, mi sembra un'ottima realizzazione, sicuramente estremamente robusta.
Quello che ti invidio di più è il cavalletto:mi sembra mastodontico.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2017, 19:57 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1689
Località: Milano
Grazie Fulvio, in effetti è molto robusto, pensa, per un lungo periodo è stato "caricato" con oltre 200 Kg, e non ha fatto una piega !

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Solar Battery - prima parte -
MessaggioInviato: mercoledì 13 settembre 2017, 16:04 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 147
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Miyro, complimenti per la bellissima realizzazione!
Se posso, vorrei darti un consiglio: i due piastroni laterali della forcella sono molto lunghi (come probabilmente devono essere). Vedo dalle foto che sono tenuti alla distanza corretta da tre distanziali tondi, ma per il rapporto tra la lunghezza che hanno le piastre e il loro spessore, quando caricherai la forcella con il telescopio, probabilmente questa può vibrare in senso trasversale.
Per correggere questo problema potresti realizzare dei distanziali costituiti da un tubo d'acciaio con saldate alle estremità due flangette rettangolari su cui farai quattro fori, da fissare con altrettante viti sulle fiancate.
I distanziali fatti così non pesano molto di più rispetto a quelli tondi, ma danno una stabilità molto superiore.
Ciao :thumbup:


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010