1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 27 giugno 2017, 20:05

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 9:14 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2009, 20:22
Messaggi: 2990
Località: Locarno e Laveno Mombello - Lago Maggiore
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ieri sera ho fatto un uscita per osservare Luna e Giove con tre astrofili delle mie parti, tre persone davvero simpatiche, cordiali e che sanno stare in compagnia.
Inizialmente c'era un leggero venticello poi sparito e la temperatura in effetti mai cambiata che si aggirava sugli 8/10 gradi, un seeing notevolissimo (ultimamente mi va sempre di culo ogni uscita, saranno 4 uscite che riesco sempre a spingere il mio SC 11" al massimo consentito) in direzione Luna e Giove.
Io ho portato il CPC1100, Annalisa col suo dobson da 8", Giangi con il rifrattore SW da 100mm e Peter con un rifrattore di cui ora non ricordo il diametro montati entrambi su montatura EQ.
Giangi aveva una binoculare della Zeiss da 2" di derivazione da microscopio, una FAVOLA nel vero senso della parola.
Complimenti a lui che ha effettuato le opportune modifiche e l'ha resa perfettamente collimata e molto frubile.
Elenco degli oggetti osservati col mio CPC1100, che sono ovviamente pochi visto la Luna che era un faro:

Nebulosa Eskimo 375x 440x, Epsylon Lyrae - double/double 230x perfettamente risolte, M35 a 75x poco apprezzabile per via del chiarore lunare, Luna 75x 125x 230x 440x 1000x (non conosco i nomi delle zone lunari in quanto non l'ho mai studiata, ma era tutta la zona in cui si vedevano le vette dei crateri illuminati e le basi degli stessi no, poi si vedeva un grande canyon a serpente che iniziava da una spaccatura di un cratere, a 1000x sembra incredibile ma la visione era quella di una foto, ferma che meglio bob si poteva, anche gli altri sono rimasti sbalorditi) Giove 375x 440x 1000x a 1000x si vedeva la macchia rossa a tratti quando il seeing era eccellente, mentre a 440x era una fotografia, uno spettacolo unico che mi fa apprezzare ancora una volta l'aver preso un SC e averlo saputo sistemare al meglio, sempre collimato al meglio.

Ringrazio Annalisa, Peter e Giangi per la splendida compagnia, tre persone in gamba che frequeterò molte altre volte. :ook:

edit: la zona lunare osservata indicata sopra era la Vallis Schröteri e i crateri Herodotus e Aristarchus

edit: oculari usati: night tecnology 40mm, ES 24mm 82°, Nagler 13mm type6, LVW 8, ES 6,7mm 82° e WO Planetary 3mm

_________________
My gallery
Skype ID: xwicxgunnar
Osservo con un binocolo RP Optix 25x100 su PantoMaxi, con un dobson RP Astro NGC16 e CPC 1100 XLT. Fotografo con riflettore Newton Orion UK 250mm/f4,8 Carbon Fiber + Moonlite focuser 2,5" DRO - Fornax51 + Gemini Pulsar2, + Atik 383L+ mono


Ultima modifica di Emiliusbrandt il domenica 9 aprile 2017, 17:27, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 11:00 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13306
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bene, è da un bel po che non si leggevano di osservazioni lunari. :wink:

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 16:28 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 10:35
Messaggi: 2723
Località: Russi (Ravenna)
1000x su giove con un C11? :?
Col mio 18" a 567x sono gia' quasi passato oltre col pianeta cosi basso.

_________________
Telescopi: Ariete/Giacometti 450mm - Lunt 35mm
Binocoli: Miyauchi 100 - Minox 15x58 - Minox 8x44
Microscopio: Zeiss Standard 14


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 17:24 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2009, 20:22
Messaggi: 2990
Località: Locarno e Laveno Mombello - Lago Maggiore
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non so che dirti, eravamo in 3 oltre a me, ho usato un 3mm WO Planetary, col focheggiatore esterno il mio C11 fa 3 mt di focale e tutti e 4 abbiamo visto quello che ho descritto, uno di loro fa parte di questo forum, gli altri due non so, ma erano sobri.

Tra l'altro non era la prima volta che avevo osservato in compagnia a quegli ingrandimenti.

Scusa la franchezza, ma sinceramente di quello che fai col tuo telescopio è affar tuo.

_________________
My gallery
Skype ID: xwicxgunnar
Osservo con un binocolo RP Optix 25x100 su PantoMaxi, con un dobson RP Astro NGC16 e CPC 1100 XLT. Fotografo con riflettore Newton Orion UK 250mm/f4,8 Carbon Fiber + Moonlite focuser 2,5" DRO - Fornax51 + Gemini Pulsar2, + Atik 383L+ mono


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 17:44 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 luglio 2007, 10:35
Messaggi: 2723
Località: Russi (Ravenna)
Non si tratta di affar mio, ma di pupilla d'uscita.
Sotto ai 0.5mm l'occhio comincia davvero a faticare a percepire le tenui sfumature di colore a basso contrasto del gigante gassoso.
Sulla luna sono fattibili grazie all'alto contrasto,ma anche qui non oltre i 2D.

_________________
Telescopi: Ariete/Giacometti 450mm - Lunt 35mm
Binocoli: Miyauchi 100 - Minox 15x58 - Minox 8x44
Microscopio: Zeiss Standard 14


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 17:59 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 13 gennaio 2009, 20:22
Messaggi: 2990
Località: Locarno e Laveno Mombello - Lago Maggiore
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Guarda, io non sono un tecnico come molti in questo forum, sono uno pratico, monto la mia attrezzatura, che conosco discretamente bene e osservo.

Quello che osservo lo dico riportando esattamente nei particolari quello che è avvenuto e con me altre persone hanno potuto vedere e che spero entrino nella discussione per confermare.

Qui i casi sono due, o tu stai dicendo che sono bugiardo oppure ubriacone, oppure sono io che dico che tu stai dicendo delle cose che non sono.

Non ci sono altri casi e siccome io non bevo e non ho mai bevuto e soprattutto non sono un bugiardo, penso che tu stia dicendo delle cose sbagliate.

Preciso che non mi interessa la polemica, ma nemmeno tollero che qualcuno mi dia del bugiardo e per questo motivo non seguiro la discussione con te.

Buona serata.

_________________
My gallery
Skype ID: xwicxgunnar
Osservo con un binocolo RP Optix 25x100 su PantoMaxi, con un dobson RP Astro NGC16 e CPC 1100 XLT. Fotografo con riflettore Newton Orion UK 250mm/f4,8 Carbon Fiber + Moonlite focuser 2,5" DRO - Fornax51 + Gemini Pulsar2, + Atik 383L+ mono


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 18:31 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22678
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ehi ehi! Stiamo calmi :)

Emilio, il senso pratico che hai (e ne hai molto per come ti conosco) ti dovrebbe aiutare molto a fare due semplici calcoli o a fare qualche lettura che ti aiuterebbe a conoscere meglio la strumentazione.
La fisica è una Scienza e dalle sue regole è difficile uscirne. La pratica può servire ad avvicinarsi ai suoi limiti in maniera conscia.
I limiti teorici strumentali, come concetto, sono presenti già nei primi manualetti che qualsiasi astrofilo alle prime armi ha sete di leggere e apprendere.

Detto questo, e per davvero senza polemica, mi piace prendere spunto dalla tua frase
Cita:
Giove (...) a 1000x si vedeva la macchia rossa a tratti quando il seeing era eccellente

Il fatto di vedere la GMR, che è una delle formazioni gioviane più evidenti, solo a tratti in un telescopio di quel diametro, vuol dire che c'era qualcosa di sbagliato in quel che si faceva, spero che tu ne convenga ;)
In realtà le cause del vedo/non vedo sono due: gli ingrandimenti troppo elevati per il seeing non sufficiente.
La prova del 9 sai benissimo qual è: a 440x dici bene che la visione era fotografica. E non è un caso ;)

Non mettiamoci sugli scudi per così poco, se scrivi qualcosa per condividerla, pensa anche che qualcuno farebbe diversamente da te, senza necessariamente stare a darti del bugiardo...specie per una questione di ingrandimenti ;)

Un caro saluto.

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 19:29 

Iscritto il: mercoledì 15 marzo 2017, 20:21
Messaggi: 3
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mah, io c'ero ieri sera e posso confermare che a 1000 ingrandimenti l'immagine era veramente buona e godibile e della GMR si percepiva il colore.

Nonostante la luna quasi piena serata veramente bella. Avendo un Dob 12" sono abituato a spingere su Giove con gli ingrandimenti ma ieri sera il seeing era veramente eccellente ed il tele di Emilio con le modifiche fatte lo è altrettanto.


Non capisco quale necessità c'è di confutare quello che un altro dice.

E' vero i limiti della fisica e tutto il discorso teorico, però è anche altrettanto l'osservazione empirica che è un fatto inconfutabile.

Saluti a tutti e Pace.

Giangiuseppe


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 19:40 

Iscritto il: domenica 6 marzo 2016, 10:43
Messaggi: 32
Località: Zona Nord Varese
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ieri sera ero presente alla serata. Il seeing al Campo dei Fiori era veramente ottimo.
Una Luna così non l’ho mai vista. Complice appunto la serata ideale, a 1000 ingrandimenti era bella ferma e nitida. Ho visto anche Giove a 1000x. Niente bollore. Le bande erano evidenti così come la GMR. Non ho visto un disco informe né una roba impastata.
Ognuno poi ha i propri pensieri e fa le proprie valutazioni. Io parlo per quello che ho visto ieri sera.
Sono rimasta senza parole. Ero talmente elettrizzata dalla cosa che quando sono arrivata a casa non riuscivo neanche a prendere sonno.

_________________
Dobson Sky Watcher 200/1200
Star Adventurer Sky Watcher


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 aprile 2017, 19:59 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22678
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
***Annalisa*** ha scritto:
Sono rimasta senza parole. Ero talmente elettrizzata dalla cosa che quando sono arrivata a casa non riuscivo neanche a prendere sonno.

Queste sono cose belle che fa piacere leggere ;)

Sinceramente io non leggo che nessuno abbia voluto confutare il fatto che Giove fosse un bel vedere.
Per lo meno nessuno ha dato del bugiardo o ubriaco a Emilio.

I 900x li ho fatti anche io una volta, da Milano centro, su Saturno con un C9,25.
E' stata una bella tamarrata :mrgreen: di quelle che, se il seeing consente, un astrofilo "deve" fare!

E' successo anche di avere condizioni da sogno, dove ho collimato il mio dobson a 880x (ottocento-ottanta).
E l'immagine della figura stellare (il disco di Airy) era come si legge sui manuali.
Questo per dirvi che so bene che, in certe condizioni, ingrandire è assolutamente fruttuoso.
Esculapius75 ha scritto:
però è anche altrettanto l'osservazione empirica che è un fatto inconfutabile

Mai verità più vera! E' questo il bello di permettersi il lusso di sperimentare.

Seduti alla scrivania e "con un libro in mano" è facile poter affermare certe cose. Però a volte il campo osservativo ci stupisce.

L'importante è discorrere in tranquillità, senza risentirsi per un fatto "di ingrandimenti" :)
Spero siate tutti d'accordo.

Complimenti per l'uscita.

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010