1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 19 dicembre 2018, 0:23

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: illo e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 28 maggio 2018, 13:22 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1041
Località: Manziana (Rm)
Salve a tutti!
Oggi ho lavorato alla trasposizione artistica delle osservazioni planetarie della notte del 26/05/18 e il mio report qui di seguito sará quindi accompagnato dai disegni dei dettagli che ho osservato.

Parliamo del seeing..
La situazione della notte,monitorata come sempre gia dai giorni precedenti,prometteva bene,ma appena ho messo l'occhio all'oculare da 6mm per fare il test del disco di Airy ho capito che le previsioni seeing non rendevano giustizia a quel cielo PERFETTO!
Il disco di Airy era netto e fermissimo,presente tutto attorno allo punta di spillo della stella..piu esterno al disco di Airy vi era un altro anello molto piu sottile,sempre fermissimo.
In pratica sembrava che ogni molecola del cielo si fosse tutt'un tratto fermata..non soffiava un alito di vento nemmeno a terra e l'aria era asciutta e piu o meno a temperatura ambiente,difatti sono stato fuori a maniche corte e pantaloncini.

Guarda caso questa nottata è capitata a pennello,poichè proprio il 26 notte,lo avevo scelto per potermi godere anche quest'anno la vista della Grande Macchia Rossa su Giove..
Dopo aver preso innumerevoli cantonate con l'app mobile di stellarium,ho preso atto dei suggerimenti di un utente che mi ha consigliato un app abbastanza precisa dedicata solo a Giove,chiamata Jovemoons e un altra app consigliata dalla Celestron chiamata Skyportal che è tipo stellarium mobile e riguarda tutti i corpi celesti,ma è molto piu precisa sulle facciate in vista dei pianeti e mi sono preparato ad osservare sia il nostro Gigante Gassoso che Saturno e Marte.

Iniziamo con Giove,il primo pianeta a spuntare da sopra l'orizzonte..
Sono uscito tardi,oltre la mezzanotte per osservarlo,poichè la Macchia sarebbe stata al centro alle 2:00 circa secondo Jovemoons..

Premessa: "I DIFETTI DELLE APP"
Come prima cosa ci tengo a far presenti alcune differenze che ho notato,soprattutto riguardo a Giove,su come erano posizionati alcuni dettagli nelle app da me mensionate e a cio che vedevo io nella realtá..
Intanto iniziamo con il dire che la faccia mostrata in Jovemoons è in anticipo di circa mezzora rispetto a cio che si vede all'oculare e che quella mostrata da Skyportal addirittura è in anticipo di quasi un ora,tanto che nei pressi dell'orario in cui indicavano il sorgere della Grande Macchia,avevo quasi ricominciato a perdere le speranze di vederla tornando a dare la colpa al mio strumento o ai miei occhi..cosa fortunatamente che dopo un po ho sfatato..
Altro difetto è che in visuale si vedevano ad est i due festoni nella parte inferiore della banda equatoriale nord,prospetticamente posti uno a sinistra e uno a destra rispetto alla macchia rossa,mentre nell'app Skyportal erano entrambi ad est della macchia.
Un altro particolare,è che la STB,secondo come mi appariva a me,passava praticamente all'altezza del centro della Grande Macchia Rossa anzichè passare subito sotto ad essa..ma qui non vorrei metterci la mano sul fuoco al 100%

Detto questo passiamo all'esame di tutti i dettagli visibili..

GIOVE ORE 1:53 167X

L'orario perfetto per osservare la Grande Macchia nel bel mezzo della Banda Equatoriale Sud,sarebbe stato all'incirca mezzora/quaranta minuti dopo quest'orario,ma a quell'ora Giove sarebbe sceso sotto il tetto della casa difronte quindi il miglior compromesso è stato appunto osservare verso le ore 1:50.

Ho potuto osservare il Polo Nord Gioviano caratterizzato la una lieve colorazione verdognola con lieve sensazione di granulositá.
Il Polo Sud appariva piu marroncino,senza granulositá,e si intravedevano seppur debolmente le linee SSTB ed SSSTB,mentre non mi risultavano visibili la NNTB e la NNNTB nel Polo Nord.
Visibili le Bande Equatoriali Nord e Sud:
Nella banda Eq.Nord noto molte piu agitazioni atmosferiche e ricchezza di dettagli,tra cui un ovale in alto ad Owest,anticipato e preceduto da due baie,e subito dopo,procedendo verso il centro,era presente una bella condensazione bordò scuro anch'essa susseguita da una baia.
Nella parte sottostante della Banda Eq.Nord,erano presenti 5 festoni,di cui due ad est,prospetticamente a cavallo della Grande Macchia Rossa,ossia uno a destra e uno a sinistra,poi procedendo verso Owest,c'era un festone quasi centrale molto evidente che tagliava di sbieco in spessore la Eq.Zone,fin oltre la metá...altri due festoni erano presenti a formare una coppia nell'estremo Owest.

CONCLUSIONI:
Quest'anno,dopo settimane intere di dubbi sulla bontá della collimazione o peggio,dei miei occhi,finalmente ho potuto osservare la Macchia Rossa,la quale in realtá non era presente nelle mie precedenti osservazioni esclusivamente per il motivo che io basavo il monitoramento dei suoi passaggi sull'app Stellarium mobile..totalmente sfalsata in termini di "facce" mostrate dai pianeti..
Detto questo concludo questa prima parte del topic riguardante Giove prima di iniziare con Marte,dicendo che questo pianeta grazie a questo fantastico seeing,mi ha rapito e meravigliato..mentalmente osservando e proporzionandola alla Macchia ho persino immaginato la nostra Terra accanto a Giove..che dire..uno spettacolo!

Qui sotto vi allego due miei disegni di Giove,uno che rappresenta il piu fedelmente possibile le dimensioni del pianeta all'interno del campo visivo assieme ai satelliti presenti entro quest'ultimo;
Il secondo disegno,fatto appositamente in piu grande,rappresenta tutti i dettagli di cui vi parlavo qui sopra per darvi l'idea di tutto cio che vedevo e di cosa non vedevo.



MARTE:
La serata prosegue prima con Saturno,sempre con Cassini nettissima,Titano e tutti i dettagli visibili anche l'ultima volta,poi prosegue con M22 e poi con Marte che finalmente dopo le 2:30 sale sopra i tetti delle abitazioni a Sud Est e alle ore 3:00 è abbastanza alto sopra di essi da non esserne compromesso.
Il seeing è ancora ottimo..
Per la prima volta in assoluto da quando ho iniziato ad osservarlo mesi fa,i dettagli su di esso visibili non sono piu delle percezioni,ma sono netti e godibili gia dal primo momento in cui si appoggia l'occhio all'oculare..
Di prima occhiata Il "simbolo" all'interno della parte illuminata del simbolo sembra essere una sorta di X messa di sbieco,con le due stanghette in alto piu spesse e piu aperte mentre quelle sottostanti scendono verso Est e sono piu sottili e piu unite. In alto si osservava benissimo la Syrtis Mayor ed alcune lievi asimmetrie in essa,si vedeva bene il Mare Tyrrenum,in quest'ultimo si intravedeva Iapygia e procedendo piu giu si vedeva Hellas. Le due "stanghette" piu giu erano invece Mare Serpentis,che alla vista appariva piu spesso,e difianco ad Est c'era Sinus Meridiani,alla vista piu sottile..quest'ultimo terminava quasi a forma di stivale..

Qui sotto vi allego due miei disegni..come per Giove,il primo rappresenta Marte piu o meno delle dimensioni di come lo vedevo all'interno del campo visivo..o perlome o ci ho provato..nel secondo disegno invece ho rappresentato piu in grande il globo per lavorare al meglio sulle forme dei dettagli che vedevo.
A dire il vero cio che non vedevo assolutamente era il Polo Sud..ma forse in visuale a causa della scarsa inclinazione del pianeta,non era sufficientemente esposto verso l'osservatore..


Allegati:
photostudio_1527455234085.png
photostudio_1527455234085.png [ 1.06 MiB | Osservato 197 volte ]
photostudio_1527455273624.png
photostudio_1527455273624.png [ 846.02 KiB | Osservato 197 volte ]
photostudio_1527510425424.png
photostudio_1527510425424.png [ 971.11 KiB | Osservato 197 volte ]
photostudio_1527510508773.png
photostudio_1527510508773.png [ 738.76 KiB | Osservato 197 volte ]

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: illo e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010