1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 17 novembre 2018, 16:05

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 157 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 12, 13, 14, 15, 16
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 1 ottobre 2018, 18:58 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14738
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non sono uno da disegni e comunque anche volendo nessuno ha pensato a portarsi il materiale, magari se un giorno kappotto venisse in abbazia organizzato, lui potrebbe farlo. ;)
No l'Olimpus Mons non si vedeva (magari ci riuscissi).

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 2 ottobre 2018, 8:11 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10355
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mi piacerebbe molto, Angelo. Per un'uscita volante è un po' fuori mano per me. Dovrei chiedere il pass alla kappotta :D

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 2 ottobre 2018, 14:36 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14738
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non hai tutti torti, rispetto a te è letteralmente dall'altra parte di Milano.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 7 ottobre 2018, 7:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 980
Località: Manziana (Rm)
Stavo vedendo che alcuni come me ed Angelo Cutolo hanno avuto problemi di luminositá con marte...e in alcuni casi parliamo di strumenti potenti..considerate che una visione decente senza eccessiva luminositá lui l ha avuta a piu di 450x. Anche io fino a meta settembre sono tornato su marte vedendo degli accenni di terre,pero non erano mai dettagliate come quando il pianeta era in fase si avvicinamento..dunque secondo me la tempesta sará pure passata ma è rimasto molto pulviscolo sospeso in atmosfera...unendo questo al fatto che il pianeta è in allontanamento ecco il motivo per il quale risulta piu impegnativo.. Difatti io ho osservato con profitto tutto il mese prima della tempesta fino al 13aprile che era gia in atto ma era ancora circoscritta ad una sola zona..dopo la tempesta,con il pianeta grosso 17" d arco,tale e quale all'ultima volta che osservai con molto profitto, i dettagli li vedevo appena appena in modo apprezzabile,dopodiche piu si è allontanato piu era peggio...ora è di circa 16" e col 90ino ormai non vedo quasi nulla,mentre mi ricordo che in fase di avvicinamento gia quando era di 8"-10" iniziavo a vedere delle chiazze scure all interno..è il pulviscolo che fa da barriera e ci sbatte in faccia tutta la luce solare che riflette e non superi tale luminositá se non oltre i 300x attualmente.. Sbaglio o è proprio cosi? Questa è stata la mia impressione

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 18 ottobre 2018, 15:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 925
Località: Veneto
Zitto zitto Marte continua ad alzarsi sull'orizzonte: qua arriva a 26° in meridiano (contro i 18° dell'opposizione): nessuno lo osserva più ?

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 18 ottobre 2018, 20:51 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14738
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io gli do un'osservatina veloce col Milo già pronto sul balcone ogni volta che il meteo consente, ma ormai a Milano siamo nel periodo di transizione (grande escursione termica tra giorno e notte) e la turbolenza locale non è il massimo, quindi non sto a sbattermi ad apparecchiare l'Obice, senza contare che ora siamo sotto i 14" di diametro.

Comunque nonostante tutto col Milo si riesce scorgere abbastanza bene la "Y" della Syrtis Major che si "apre" verso Hellas, la fase ormai molto pronunciata (saremo intorno all'80%) e un "pezzo" di Sinus Sabaeus che spunta fuori dal terminatore.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 19 ottobre 2018, 9:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:40
Messaggi: 5782
Località: Magenta (MI)
Ieri sera Syrtis Major campeggiava in meridiano, con la chiara e vasta zona di Hellas in evidenza come non mai, complice il fatto che la zona Sud è ben rivolta verso la Terra.
Il seeing era decente e Marte sopporta sempre bene le turbolenze contenute, direi una delle migliori visioni di questa insabbiata opposizione! :D

Cieli sereni !

Alessandro Re

_________________
Sono socio del GAR http://www.astrofilirozzano.it e del GFP http://www.gruppofotograficoilponte.it
2 Dobson ARIETE: 14" +16"exmdl f/4,5
Celestron C8 , Newton 8" SW e Vixen 120S-NA su Vixen Sphinx SXW ; Celestron C80ED/OmniXLT100ED e C5 su CG5-GT/Vixen Porta
Torrette Baader Maxbright + Denkmeier DualArm PxS NPack + 2Antares 19mm 70°, Televue Nagler zoom 3-6mm, 7mm T1, 13mm T2 e T6, Pan 24mm.
Binocolo Steiner Rallye 20x80 su pantografo G. Fiorini normale e Maxi


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 157 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 12, 13, 14, 15, 16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010