1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 21 giugno 2018, 1:32

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 22:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 241
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Salve a tutti! Ho conosciuto da poco la possibilità di ottenere buoni risultati nell'osservare Venere e Mercurio di giorno, volevo quindi provare col mio dobson facendo ovviamente attenzione al sole. Che tecnica posso usare per trovarli con la montatura manuale? L'unica che mi viene in mente sono i cerchi graduati, ma ci sono altre tecniche efficaci?

_________________
Telescopio Dobson 200/1200


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 23:16 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10161
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il nostro raf584 ha scritto un ottimo articolo a riguardo:
http://www.astrotest.it/osservare-mercu ... di-giorno/

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", Celestron C925, Acro 150/750, Acro 90/500, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 10:53 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 241
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazia Kap, è esattamente l'articolo che avevo già letto...servono i cerchi per forza temo..vorrei stazionarli sui punti cardinali però, non sul Sole, non avendo un filtro.

Tu hai mai provato questo tipo di osservazioni? In che modo hai agito in caso affermativo

_________________
Telescopio Dobson 200/1200


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:07 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10161
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Allora, io ho osservato venere l'anno scorso una trentina di volte di giorno, per mercurio mi son fermato a due volte. Io però ho sempre usato il goto.

In questo momento Venere è ancora molto vicino al sole, circa 5°, quindi ti consiglierei di posticipare l'osservazione di due mesetti, quando sarà almeno a 20° di elongazione.

C'è un metodo un po' furbo per puntarla di giorno con i cerchi graduati, ma devi stare molto attento.
Innanzitutto ti devi dotare di un filtro solare per il tuo dobson e per il tuo cercatore ottico.
Dopo averli fissati, punti il sole.
Controlli su un app o su un programma le coordinate altazimutali di quel momento.
Ti muovi per differenza verso venere.
Togli il filtro dal cercatore e controlli che effettivamente non hai puntato il sole ( magari mettendoci un cartoncino dietro al cercatore per vedere se viene illuminato) dopodichè controlli nel cercatore se c'è il pianeta.
In un normalissimo 8x50 si vede senza problemi, controlla solo che sia bene a fuoco.

Mi raccomando prendi tutte le precauzioni che ti ho sottolineato.

Per mercurio, onestamente eviterei di puntarlo di giorno senza goto, se non nei giorni della massima elongazione.

Ti ricordo infine che l'elongazione di venere al momento è a EST del sole e andrà aumentando nei prossimi mesi, pertanto piano piano diverrà "stella della sera".

Se hai domande, chiedi pure.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", Celestron C925, Acro 150/750, Acro 90/500, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:28 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 241
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Solo una, dove trovo i cerchi stampabili?

_________________
Telescopio Dobson 200/1200


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:31 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10161
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Consulta questo topic:
viewtopic.php?f=15&t=11030&hilit=graduati

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", Celestron C925, Acro 150/750, Acro 90/500, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:38 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 783
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
kappotto ha scritto:
C'è un metodo un po' furbo per puntarla di giorno con i cerchi graduati, ma devi stare molto attento.

Può essere ancora più semplice Kapp, se i cerchi sono ben posizionati in azimut e altezza usando come riferimenti il meridiano (180°, basta osservare il transito di un qualunque corpo celeste) e livellando per bene lo strumento (naturalmente i cerchi non devono essere spostati dopo il settaggio) Venere si trova al primo colpo in un oculare a grande campo senza nemmeno transitare dal Sole. Quelle poche volte che uso la AZ-4, che ha i cerchi graduati, faccio così. Naturalmente il planetario o la app devono essere precise e ben settate con le coordinate del luogo e l'ora (di solito l'ora civile). L'unica incertezza riguarda l'azimuth perché alcune convenzioni lo contano da nord verso est, altre da nord verso ovest, bisogna verificare. Mercurio è più difficile, il procedimento è lo stesso ma ci vuole un filtro arancio per abbattere il fondo del cielo e l'oculare deve già essere perfettamente a fuoco per l'infinito col filtro.

D'accordo con Kapp, per Venere è meglio aspettare, in questo periodo è ancora troppo vicino al Sole.

_________________
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, osservazione e strumentazione astronomica


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:46 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3742
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
IMHO il dobson è lo strumento meno indicato per l'osservazione diurna; io la pratico quasi da sempre ma con la montatura equatoriale partendo da un oggetto di coordinate note (il Sole) e puntando di conseguenza l'oggetto desiderato servendomi dei cerchi graduati, senza il GOTO)
Alcuni sistemi GOTO hanno nel database il Sole e la Luna e ciò aiuta tantissimo rendendo la ricerca immediata.
Dopo il puntamento dell'oggetto è bene prendere qualche precauzione:
1 - il tubo deve lavorare all'ombra, altrimenti si generano turbolente interne e addio dettagli! Bisogna quindi prevedere di posizionare qualcosa (un paravento, un telo) che faccia ombra al tubo. Alla meglio un tubo bianco durante l'osservazione invernale tiene botta anche se lavora al sole, ma non per molto...
2 - se l'elongazione dal Sole dell'oggetto fosse contenuta bisogna prolungare il paraluce per evitare che i raggi solari entrino nello schema ottico; il surriscaldamento può danneggiare seriamente il telescopio, oltre che rappresentare un pericolo per la vista se il Sole dovesse lambire lo specchio primario

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 11:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 241
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Potrei osservare quando l'elongazione è ad est..almeno il Sole è già sul tetto e il balcone da cui osservo in ombra..altrimenti si mi toccherà costruire il paraluce..fortunatamente tubo e montatura sono bianchi.
Ma l'osservazione è soddisfacente?

_________________
Telescopio Dobson 200/1200


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 12:03 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10161
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
In questo topic trovi le mie osservazioni, sono tutte fatte di giorno:
viewtopic.php?f=9&t=98101

Direi che a Raf puoi chiedere tutto, essendo il massimo esperto di Venere in Italia. :ook:

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", Celestron C925, Acro 150/750, Acro 90/500, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010