1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 16 ottobre 2018, 15:42

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 286 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 29  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 15:38 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14773
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
davidem27 ha scritto:
[...]
Su Giove, conoscere il Nord del pianeta è facile: è la parte opposta della Macchia Rossa.
Per sapere qual è il bordo precedente ritorna all'oculare dopo 30 minuti e vedi da che lato del pianeta si è spostata la macchia rossa. [...]


Se la macchia rossa in quel momento non si vede, meglio puntare altro :P

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 15:38 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24077
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
O cambiare hobby



_________________
Immagine

E' in estate che si misura l'astrofilo, con la pasta che sa cucinare e con quali frutti di mare sceglie di condire gli spaghetti.

Dobson 60cm f/4
Paracorr
TeleVue Nagler, Ethos e una vagonata di altre cose
Uranometria 2000.0, Triatlas, Pocket Sky Atlas e MegaStar


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 16:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21453
andreaconsole ha scritto:
davidem27 ha scritto:
[...]
Su Giove, conoscere il Nord del pianeta è facile: è la parte opposta della Macchia Rossa.
Per sapere qual è il bordo precedente ritorna all'oculare dopo 30 minuti e vedi da che lato del pianeta si è spostata la macchia rossa. [...]


Se la macchia rossa in quel momento non si vede, meglio puntare altro :P



anche perché è l'unica cosa che ha senso guardare su giove :mrgreen:

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 16:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20432
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per la nomenclatura sono un naif, è vero. Che ci volete fare, non mi appassiona, ma a volte è bene potersi capire. Nonostante ciò ho avuto la combinazione di osservare Giove diverse volte con vari strumenti ed ho visto anche molti particolari nonostante la macchia rossa non fosse visibile perchè dall'altro lato. Il lato oscuro... :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 16:35 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10298
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dici bene Fabio, l'importante è capirsi, ma per farlo bisogna parlare tutti la stessa lingua.

Ora per favore, torniamo IT.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: lunedì 12 febbraio 2018, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 907
Località: Veneto
Sembrerebbe che si sia riformata la STB ?? :shock:

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: lunedì 12 febbraio 2018, 14:40 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 995
... Ah, sì? E' un po' che non "bazzico"... ma se ben ricordo c'era qualche potenziale segnale, in effetti. Kapp, che dici?

_________________
Andrea, Milano

... lunga vita al sessantino!

- - - CENSORED - - -


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: lunedì 12 febbraio 2018, 15:08 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10298
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
dob ha scritto:
Sembrerebbe che si sia riformata la STB ?? :shock:

Bisognerebbe capire qual è il dominio dinamico. Se segui la linea di questa "nuova banda", scopri che è formata da un festone che precede la GMR. Se è così, il dominio è il STBn jet, che è diverso dal dominio della STB, il STBs jet, di direzione opposta, che crea la STB.
Secondo Rogers e Adamoli, quella banda dovrebbe chiamarsi una cosa tipo Sud Tropical Band ( STrB).

Ecco intanto il commento di Rogers:
https://www.britastro.org/node/12201

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", vari rifrattorini...

E’ in autunno che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa...


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: lunedì 12 febbraio 2018, 15:57 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 995
... Ah, ok, è ancora quella banda di cui si parlava intorno la scorsa opposizione (non ricordo se qui o su Binomania... :oops: ). Ricordo bene il discorso sull'appartenenza al diverso dominio dinamico, che la renderebbe "sorella" di SEB... dai, dai, un paio scarso di mesi e rientro in lizza!

_________________
Andrea, Milano

... lunga vita al sessantino!

- - - CENSORED - - -


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Giove apparizione 2018
MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2018, 9:42 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 995
... E finalmente siamo alla prima osservazione di sua gassosità! :D Per ora con l'intramontabile sessantino, a cui nelle ultime opposizioni ho lasciato l'onore di "aprire le danze".
In effetti avevo ancora la QHY da collaudare, e mentre attendevo che il nostro sorgesse (e magari si elevasse un pelo...) mi sono dato a qualche esperimento con alcune doppie di stagione; poi, verso le 23.45 locali, l'ho visto occhieggiare all'orizzonte sud-est, e quindi... :D !
Basso nel lercio cielo meneghino, non ci ho pensato due volte a riprenderlo subito con la camerina tralasciando un po' l'osservazione visuale, ardua con il piccolo rifrattore. Peraltro mi sono concesso un'occhiata con barlow e Super 25 (combinazione che dovrebbe dare circa 70x, la mia barlow autocostruita è più o meno 2.5x, un giorno cercherò di fare i conti per bene... :roll: ). Pianeta basso, trasparenza scarsa ma seeing più che discreto per l'apertura: bordi del pianeta un po' increspati ma dettaglio ben leggibile. Immediate le bande equatoriali, la nord più evidente; visibili le due calotte e a tratti il complesso delle SSTB, ma davvero al limite.
Non ero attrezzato per il disegno in questa sessione votata alle prove con la nuova camerina: come surrogato, e come complemento utile all'osservazione, posto un'immagine delle 22.06 TU che mostra bene la calotta nord con il complesso delle bande temperate, attaccature di festoni ed irregolarità nella NEB - molto più marcata della SEB che appare divisa in due componenti, la Grande Macchia Rossa ben staccata e di un contrastante color mattone, quella curiosa nuova sottile banda sottostante SEB (quanto è evidente!), il complesso delle SSTB e infine la calotta sud.

Allegato:
17_04_2018_22_06_TU.jpg
17_04_2018_22_06_TU.jpg [ 29.77 KiB | Osservato 217 volte ]


La cosa che mi ha incuriosito di più è proprio quella sottile banda "supplementare" sotto SEB, che perfino nell'immagine del sessantino sembra partire dalla GMR come diceva Kappotto qualche intervento fa; per il resto, anche se qui è un pelo OT, sono sorpreso dalla resa della QHY. Dopo anni di gavetta con la vecchia gloriosa webcam il suo uso è stato una passeggiata, mi sarà utile nello spremere ulteriormente i miei telescopietti! :D
Alla prossima, magari con qualche osservazione visuale degna di questo nome...

_________________
Andrea, Milano

... lunga vita al sessantino!

- - - CENSORED - - -


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 286 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 29  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010