1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 21 luglio 2018, 3:08

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 252 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 26  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: giovedì 11 gennaio 2018, 22:21 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 190
Ciao Davide, grazie per il bentornato..mi ero preso una pausa di riflessione :lol:
Nel merito, non c'è alcuna intenzione polemica da parte mia, ma soltanto il desiderio di approfondire l'argomento anche nell'interesse dei neofiti che ci leggono e che potrebbero nutrire illusorie speranze.
Trattando il Topic di "Urano" credo che una volta fatti i dovuti e meritatissimi complimenti a Peter per la straordinaria qualità dei suoi disegni, si possa discutere anche di ciò che si vede o che si crede di vedere.
Allora poichè non è facile seguire i link, questa volta posto l'immagine diPeach ripresa dal Pic du Midi, 1 mt di rifrattore a 3000mt di quota con le sofisticate apparecchiature a disposizione, osservatela con attenzione: guardate la delicatezza dei toni e delle sfumature: si vede certamente l'albedo, qui decisamente autentica e si vede anche l'incidenza della luce solare più forte al centro e degradante ai bordi (proprio come evidenziato nel mio ingrandimento):
Allegato:
u2017-06-12_03-37_ir_pic.png
u2017-06-12_03-37_ir_pic.png [ 35.71 KiB | Osservato 246 volte ]

ora confrontala con una delle tante foto di urano prese dal sito PVOL, in questo caso ripresa da un C11 come il mio, non ti sembra che ci siano più dettagli che nella foto di Peach dal Pic du Midi?:
Allegato:
u2017-11-02_21-55-00_ir685_jserot c11.jpg
u2017-11-02_21-55-00_ir685_jserot c11.jpg [ 88.96 KiB | Osservato 246 volte ]

Sono gli effetti della elaborazione spinta su un oggetto di microscopiche dimensioni.
Una controprova degli effetti delle eccessive elaborazioni sono le immagini dello stesso Damian Peach dal suo normale sito osservativo e con il suo C14.
Sono immagini molto simili a quelle riprese dai C11 e lontanissime da quelle del Pic du Midi, dove avendo il disco planetario un diametro maggiore l'elaborazione è stata assai meno spinta e non ci sono visibili artefatti. E i risultati si vedono.
Allegato:
uran2015_10_31dp peach.jpg
uran2015_10_31dp peach.jpg [ 25.74 KiB | Osservato 246 volte ]

http://www.damianpeach.com/uranep.htm
Non voglio avere ragione, ma le immagini sembrano parlare chiaro..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: giovedì 11 gennaio 2018, 22:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19817
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La patente di attento ed esperto osservatore non la rilascia nessuno. Però basta provare a riportare su carta quello che si vede all'oculare che ci si rende conto come si debba osservare analiticamente se si vuole fare un disegno che sia realistico e che mantenga angoli, posizioni e dimensioni reciproche tra le parti.
Quando ho osservato Urano col mio ETX 105 :lol: non sono riuscito ad osservare particolari di sorta. Però un dischetto di color azzurrino l'ho visto... :thumbup: Dirò di più, c'erano con me degli amici che rimasero favorevolmente impressionati da quel piccolo circoletto sfumato... Miracoli di Urano... :thumbup:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 6:38 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10192
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Renato, mi sembra perfettamente logico che un’immagine raccolta con il telescopio del pic du midi abbia un’elaborazione meno forzata e un dettaglio più delicato e risolto.
Se poi quell’immagine non ha risolto taluni particolari (premesso che si dovrebbe controllare inclinazione del pianeta ecc.) non vuol dire che altri telescopi non possano farlo in altri momenti dell’anno.

In tutti i casi, in praticamente tutte le immagini inviate al PVOl c’è quella macchia di albedo, addirittura anche nella tua.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10" in prestito, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 11:32 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 13:32
Messaggi: 4749
Località: Canossa (RE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Credo che Renato abbia un punto, anche se per me significherebbe una delusione. Visto che osserviamo Urano sotto un angolo grande, ci offre una vista sul polo. Proprio nel polo vediamo più profondamente dentro il pianeta, che allora sembra più chiaro lì, rispetto al bordo. Credo che sia la stessa cosa come con la foto di Betelgeuse che ho visto (e che adesso non ritrovo). Anche questa stella vediamo verso il polo e mostra una macchia più chiara lì per lo stesso motivo.

Peccato. Però... l'osservazione di Laura e me era cmq azzeccata allora! :D

Ciaooo!

Peter

PS: Grazie a tutti per i complimenti... :angel:

_________________
18" f/5 Arie Otte binodobson
2 x 36mm Siebert Observatory, 2 x 22mm Nagler t4, 2x 12mm Nagler t4,
2 x 9,9mm Siebert Starsplitter, 2 x 8mm Delos, 2 x 4,5mm Delos
RP Optix 23-41x100 con 2 x 21mm Siebert Ultrawide
http://www.astronomydrawings.com
http://astronomydrawings.blogspot.it/
Facciamola finita con le luci stradali: https://www.youtube.com/watch?v=l_5ycdkhH8o


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 13:07 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 190
Quando si intende documentare con un minimo di attendibilità fenomeni così delicati ed evasivi come quelli atmosferici dei pianeti, e in particolar modo dei pianeti esterni così lontani e con angoli sottesi così piccoli come Urano o Nettuno si dovrebbe farlo sempre al fuoco diretto, in modo da eliminare difetti e aberrazioni ottiche del treno ottico.
Purtroppo la stragrande maggioranza degli astrofili per aumentare le dimensioni dei pianeti utilizza la tecnica della proiezione oculare, per di più con l'interposizione delle lenti di Barlow.
Questa potrebbe essere la spiegazione del perchè le immagini di Urano siano tutte pressochè simili l'una all'altra.
A questo si aggiungono poi gli artefatti dovuti a esagerate elaborazioni per il desiderio di estrarre più particolari possibili, che se è semplice (e forse anche giusto) farlo su pianeti di generose dimensioni, Giove, Saturno, Marte, è assai più complicato e problematico farlo su oggetti microscopici sia all'oculare che a video come Urano o peggio Nettuno.
Questa che posto è l'immagine di Urano più recente rilasciata dalla Nasa, è del 2017, ed è una immagine composita data dalle foto riprese da Voyager e dalle ultime più recenti riprese di Hubble; documenta le ultime conoscenze in nostro possesso del pianeta e oltre alle delicate "nuvolette" che in realtà sono aurore boreali, l'atmosfera del pianeta non mostra altro, non c'è nessuna delle bande chiare e scure così nette delle fotografie amatoriali.
Vogliamo dire che i nostri strumenti amatoriali ci mostrano di più?
Allegato:
potw1714a.jpg
potw1714a.jpg [ 42.72 KiB | Osservato 191 volte ]

https://www.nasa.gov/image-feature/godd ... -on-uranus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:19 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10192
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Renato, in quella foto della Nasa non si vede l'anello, dunque non esiste, giusto?

E' lo stesso ragionamento che hai fatto tu fin ora: prendo una foto a caso che dimostra quello che dico e la porto a inconfutabile prova che tutto il resto delle immagini che mostra qualcosa di diverso sono per forza di cose errate.

Quella foto della Nasa con quali filtri è stata scattata? E' in falsi colori? Ci sono una marea di motivi per i quali quell'immagine possa non mostrare macchie di albedo o bande, motivi relativi a quello che il ricercatore che ha composto l'immagine sta cercando di far risaltare. In quel caso l'aurora.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10" in prestito, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:31 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23890
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Chi fa ancora foto in proiezione con l'oculare? :think:

_________________
Immagine


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:33 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14583
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
kappotto ha scritto:
Renato, in quella foto della Nasa non si vede l'anello, dunque non esiste, giusto?


:think:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:40 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10192
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
L'anello si vede, è vero :D , avevo il monitor "sballato", ma non cambia il succo del ragionamento.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10" in prestito, Acro 76/910.

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Urano
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19817
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ah, ecco, perchè l'anello lo vedevo benissimo, forse grazie al monitor nuovo...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 252 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 26  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010