1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 13 dicembre 2019, 17:50

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Eventi, Appuntamenti e Iniziative



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: domenica 11 agosto 2019, 17:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 17:28
Messaggi: 830
Località: Vimercate (MB)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ieri sera parlando con un mio collega che abita a Limbiate (MB) mi ha detto che dalle sue parti stanno incominciando a installare l'illumonazione pubblica a led con sensori di prossimità. In pratica anche a notte fonda i lampioni sono spenti fino a quando non passa qualcuno. Penso che questa soluzione sia il futuro e spero che anche altri comuni ne prendano esempio

_________________
Laura Leoni since 1988
*****14/11/2015 Nulla sarà più come prima!!*****
Osservo con: Celestron 11 CF su montatura Sky Watcher NEQ6 Pro
Il resto? Vedi il mio profilo! :-)

"Cenerentola è la prova che un paio di scarpe giuste ti cambiano la vita!"
"Se non ti alleni non meriti di vincere!"
"Fuck the racism, be as a Panda: white, black and Asian!"


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: domenica 11 agosto 2019, 18:27 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1492
Tipo di Astrofilo: Visualista
Speriamo bene :wave:

_________________
VISUALISTAImmagine

Sito web
ImmagineVISUALISTI SI NASCE
Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: lunedì 12 agosto 2019, 10:05 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9208
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
sembra molto intelligente e utile anche da un punto di vista del risparmio energetico.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: lunedì 12 agosto 2019, 10:23 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15129
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sarebbe da applicare su strade pedonali e carrabili di quartiere, mentre tutte le strade di tipo D (secondo il CdS) hanno l'obbligo di essere illuminate (ma non è esclusa la posibilità di avere un flusso luminoso "calibrato" in base all'orario o addirittura "comandato", lux minimi aumentabili alla bisogna).

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: lunedì 12 agosto 2019, 10:31 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 21:32
Messaggi: 2608
Località: LV426/Acheron
Una delle cose che si può fare, con illuminazione "smart" è creare delle "onde di luce" che precedono veicoli e pedoni.

La principale controindicazione della illuminazione negli incroci è che viene a mancare la percezione anticipata dell'arrivo di un veicolo (che si aveva con i fari del veicolo quando l'incrocio era buio). Questo motivo, contribuisce ad aumentare l'incidentalità negli incroci (compensata da una maggiore visibilità, ma tardiva).

Di notte, poi, gli incidenti più gravi capitano ai pedoni, perché sono difficili da vedere. Per questo, per esempio, i passaggi pedonali ultimamente sono più illuminati.

Resta il fatto che una illuminazione statica non focalizza l'attenzione di chi guida. Altra cosa sarebbe se, avvicinandosi a un incrocio l'illuminazione nelle strade convergenti fosse organizzata in modo d precedere e segnalare l'arrivo di altri veicoli (con autovelox per prevenire abusi di qualche scemo che pensi di passare a piena velocità, nel caso non ci siano luci nelle altre strade).
Applicazione simile sarebbe quella di un'onda di luce che precede i pedoni sui marciapiedi e i passaggi pedonali (sempre con autovelox collegato).


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: lunedì 12 agosto 2019, 10:46 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9208
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
in questi giorni ho guidato parecchio in strade collinari pessime toscane, a volte col buio, devo ammettere che senza illuminazione si soffre, ma la sensazione di insicurezza aumenta di parecchio l'attenzione e riduce la velocità.
difficile far capire che quel po' di sofferenza è di fatto un vantaggio... mia moglie che guida meglio di me ed è molto più esperta lasciava guidare me perchè vede peggio e soffriva troppo...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: giovedì 22 agosto 2019, 20:51 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 17:28
Messaggi: 830
Località: Vimercate (MB)
Tipo di Astrofilo: Visualista
yourockets ha scritto:
sembra molto intelligente e utile anche da un punto di vista del risparmio energetico.

E ti dirò di più, è anche molto più smart di quanto avessi immaginato.
Il collega Luca recentemente è passato di lì e mi ha inviato una foto, la strada in questione (via Garibaldi a Limbiate) si compone di una carreggiata destinata al traffico ordinario e da una pista ciclopedonale, le quali hanno illuminazioni distinte anche se sono apposte allo stesso palo.
Se passa un ciclista sulla ciclabile si accende l'illuminazione della ciclabile e l'altra rimane spenta, naturalmente se passa un'auto vale l'opposto


Allegati:
lampione limbiate.jpg
lampione limbiate.jpg [ 160.59 KiB | Osservato 426 volte ]

_________________
Laura Leoni since 1988
*****14/11/2015 Nulla sarà più come prima!!*****
Osservo con: Celestron 11 CF su montatura Sky Watcher NEQ6 Pro
Il resto? Vedi il mio profilo! :-)

"Cenerentola è la prova che un paio di scarpe giuste ti cambiano la vita!"
"Se non ti alleni non meriti di vincere!"
"Fuck the racism, be as a Panda: white, black and Asian!"
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: IL e la "strada" giusta
MessaggioInviato: venerdì 23 agosto 2019, 10:31 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 753
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ho letto da qualche parte che usano la motivazione del cambio di luci di illuminazione pubblica per installare le antenne 5g...

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010