1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 21 ottobre 2019, 23:32

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Eventi, Appuntamenti e Iniziative



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: domenica 26 maggio 2019, 21:03 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9032
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie per la sua precisazione sig. Falchi.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 9:05 

Iscritto il: sabato 7 maggio 2011, 20:20
Messaggi: 25
Salve ragazzi,
l'elegante cautela del Presidente di Cielo Buio Fabio Falchi é tipica della sua persona prima che imposta dal ruolo "istituzionale" che peraltro ricopre in modo esemplare.
Io purtroppo non ho lo stesso pregio né gli stessi obblighi, ragione per la quale, se non vengo nel frattempo oscurato, dico subito che a mia opinione le critiche mossa da Simone Martina sono eccessivamente severe e non comprendo perché il moderatore di un forum, che deve fare dell'equilibrio e della diplomazia il proprio credo, metta così alla berlina un'associazione che ha fatto in Italia il lavoro che tutti conoscete da sola (in parallelo con l'IDA italiana al cui impegno si deve la legge laziale), per opera di un manipolo di "visionari" non sorretti da Enti e nemmeno dagli astrofili che, diretti interessati, in larga parte danno per scontato che taluno debba lavorare per essi come se ciò spettasse loro per diritto divino.
Chiedo dunque al moderatore Martina di comprendere egli stesso e aiutare gli utenti a comprendere che l'Associazione Cielo Buio agisce con risorse limitate perché coloro che dovrebbero naturalmente sostenerla per primi non lo fanno sebbene con il denaro speso nell'acquisto dell'ennesimo raccordino od oculare si onorerebbe per anni la modesta quota associativa.
Che poi le leggi abbiano qualche criticità é normale, quale legge non ne ha? A maggiore quelle di cui parliamo vista la difficoltà di farle approvare da persone che nella quasi totalità sono carenti in fatto di consapevolezza dell'importanza di tutelare il cielo stellato. Se ci si da tutti una mano si può fare tanto, se si spara a zero su coloro che si prodigano nell'interesse di tutti non andiamo da nessuna parte.

Apprezzo il pragmatismo di Angelo Cutolo col quale sono in pieno accordo:
A) togliamoci dalla testa che la via bonaria sia quella giusta, funzionerà rare volte ma nella generalità dei casi non basterà e bisognerà farsi rispettare pretendendo da chi di dovere, anche con diffida ai sensi dell'art.328 co.2 c.p. se inevitabile, che faccia... il proprio dovere; e chi illumina la propria insegna vuole farlo più dei concorrenti affinché si veda meglio, se ne fotte delle stelle, e pure della legge finché non ci sarà qualcuno a mettergliela sul naso.
B) Togliamoci dalla testa che dobbiamo tenerci in ogni caso buoni gli enti locali perché ci fanno fare le serate e ci danno il rimborso spese; a parte il fatto che dovremmo scandalizzarci già all'idea di dover costringere un comune ad applicare una legge della regione sarebbe opportuno che tutti ne pretendessimo il rispetto, anche a costo di rinunciare a fare serate; e se il Comune di turno per ripicca non ne facesse fare più sarebbe un assurdo danno per la collettività di cui dovrebbe essere chiamato ad assumersi la responsabilità. Senza contare che di questo passo, le serate pubbliche non avranno più nessuna attrattiva perché non ci sarà davvero più nulla da far vedere.....
C) Non aspettiamoci che Cielo Buio o associazioni presenti sul territorio nazionale debbano mettere sempre la loro faccia fungendo da parafulmine; se non si espongono in prima persona anche coloro che vivono e operano sui singoli territori non si va molto lontano.
D) Non utilizziamo i limiti delle leggi in vigore come alibi per non fare nulla.
Ciò detto posso discutere insieme con voi di questo problema anche se sono sicuro che - ahinoi - la discussione si esaurirà presto.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 9:47 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9032
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
vega1971 ha scritto:
metta così alla berlina un'associazione che ha fatto in Italia il lavoro che tutti conoscete da sola (in parallelo con l'IDA italiana al cui impegno si deve la legge laziale), per opera di un manipolo di "visionari" non sorretti da Enti e nemmeno dagli astrofili che, diretti interessati, in larga parte danno per scontato che taluno debba lavorare per essi come se ciò spettasse loro per diritto divino.
Rispondo da utente e non da moderatore (d'altro canto tutti i miei interventi in questa discussione sono stati fatti da utente): non ho messo alla berlina nessuno, ho solo esposto i fatti:
  • Scrissi a Cielo Buio l'11 febbraio 2019
  • Ho ricevuto risposta solo a fine maggio, dopo che è venuto fuori questo casino
C'è denigrazione? No, ho solo raccontato un fatto.

Come vedi non esprimo nessun giudizio sulla faccenda, l'unico piccolo problema è che ho chiesto informazioni relative ai sistemi di accensione con movimento dei lampioni, informazioni che volevo girare al Comune dove abito per cercare di convincerli a inserirli nel progetto di riqualificazione di un impianto. Purtroppo le informazioni che cercavo non sono riuscito a trovarle, il progetto è stato approvato e fine della storia.

Tra l'altro:
Cita:
B) Togliamoci dalla testa che dobbiamo tenerci in ogni caso buoni gli enti locali perché ci fanno fare le serate e ci danno il rimborso spese; a parte il fatto che dovremmo scandalizzarci già all'idea di dover costringere un comune ad applicare una legge della regione sarebbe opportuno che tutti ne pretendessimo il rispetto, anche a costo di rinunciare a fare serate;
Io non so come lavori la tua associazione, la mia non prende soldi e quando non ci sono le condizioni (ossia, troppo inquinamento) non facciamo le osservazioni per compiacere l'amministrazione.
Qui sei tu che giudichi senza sapere con chi stai parlando, d'altro canto come potresti: sei della Puglia, noi siamo di Torino, non siamo mai venuti in contatto.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 10:08 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9032
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tornando in topic, ho letto le informazioni che ha gentilmente mandato il sig. Falchi.
Il sito Reverberi è una miniera di informazioni. Ho una domanda tecnica a proposito: il sistemi con rilevatore di movimento, funzionano anche con le persone? Perché una delle maggiori preoccupazioni delle amministrazioni comunali è la "sicurezza" nel senso di illuminare per prevenire i ladri. Lo so che il paradigma è sbagliato ma opporsi a muso duro (per la mia esperienza) non serve a nulla, ma si possono limitare i danni con i sensori che, in caso non ci sia nessuno per strada (ossia la maggior parte del tempo), spengono i lampioni.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 10:12 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24704
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Simone Martina ha scritto:
ma si possono limitare i danni con i sensori che, in caso non ci sia nessuno per strada (ossia la maggior parte del tempo), spengono i lampioni.


Questa sarebbe una realizzazione di un sogno.

Ah, perchè non ci diamo tutti del tu? :)

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 10:20 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9032
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
davidem27 ha scritto:
Questa sarebbe una realizzazione di un sogno.
Davide, io non credo che sia un sogno, se ho pensato questa cosa io (che sono un nessuno) mi aspetto che ci siano dei prodotti commerciali progettati da qualcuno di competente che lo facciano.

La domanda è: esistono davvero? Se sì, come si chiamano? Quanto costano? Chi li produce? Perché in Comune non gliene frega nulla della filosofia, quelli vogliono delle informazioni pratiche. :wink:

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 10:46 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24704
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il sogno non sarebbe creare questo sistema.
Il sogno sarebbe vederlo installato ovunuqe

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 10:55 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 424
Anni fa, parlo del 2012, subito dopo la costruzione dell'osservatorio approvata dal comune con regolare progetto edilizio analogo alla costruzione di una casa di civile abitazione, specificamente richiesto dal comune
Allegato:
IMG_0308.png
IMG_0308.png [ 1021.25 KiB | Osservato 420 volte ]
mi recai dal sindaco per esporgli i problemi relativi al IL, suggerirgli le soluzioni e invitarlo comunque ad applicare la Legge regionale in materia. Venni ascoltato con cortesia e con la promessa di un suo interessamento ci salutammo. Naturalmente non ci fu nessun interessamento.
Nel frattempo mi iscrissi a CieloBuio. A distanza di alcuni mesi scrissi al sindaco prima una lettera con tanto di logo di CieloBuio scaricato dal sito e poi un'altra indicando anche fotograficamente gli impianti fuori legge e allegando una tabella con gli impianti fuori norma, le soluzioni da adottare
Allegato:
IL.png
IL.png [ 100.63 KiB | Osservato 420 volte ]
e diffidandolo ai sensi di legge.
Anche questa volta venni ignorato e non ottenni alcuna risposta. Inviai allora una mail al responsabile regionale di CieloBuio per ottenere assistenza, senza risposta. MI iscrissi allora al gruppo Yahoo CieloBuio e inviai loro copia della corrispondenza.
Peggio che andare al buio! :facepalm: Nessuna risposta.
Da questa esperienza ho tratto una lezione:
1) Io sono uno e conto per uno.
2) Le leggi sul IL sono una barzelletta fin tanto che non ci siano sanzioni severe seriamente applicabili e lo Stato non destini fondi per l'adeguamento obbligatorio, senza i quali i sindaci troveranno sempre la scusante del bilancio.
3) 10 euro di iscrizione a Cielo Buio sono davvero niente, ma se non serve a nulla tanto vale non spenderli.
4) Ai cittadini piacciono le luci e più ce ne sono meglio è, se poi sono colorate è il massimo.
5) Noi astrofili siamo gente alquanto eccentrica, che predica cose alquanto singolari ai quali nessuno dà peso.
6) E' perfettamente inutile fare polemiche, battersi contro i mulini a vento e sbattere contro i muri di gomma.
7) Molto meglio vivere serenamente sfruttando al massimo possibile il cielo che si ha godendo di quello che si ha.
Io mi sono messo il cuore in pace.


Ultima modifica di Renato C il mercoledì 29 maggio 2019, 21:01, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 11:35 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2119
Località: Milano
Io mi sono messo il cuore in pace.( Dice Renato C.)

Questo mi dispiace moltissimo....

Tornando IT;
circa un anno fa, se non sbaglio, M. Di Sorra dell'Osservatorio di Campocatino, in prov. di Frosinone,
intraprese una battaglia legale con un comune (precisamente con un responsabile tecnico) della sua provincia per aver autorizzato e poi non modificato, un impianto illuminante non a norma,che "accecava"
il suddetto Osservatorio....vinse la causa e l'impianto fu messo in condizione di non "nuocere"....ecc.
I particolari sono descritti in un 3D del forum. Dunque ? Possiamo fare ancora qualcosa !!

Sta solo a noi decidere, se e cosa vogliamo...la "gente" siamo noi, le nostre famiglie, i nostri parenti
e i nostri amici,se fossimo meno leoni da tastiera e più attivi e meno lagnosi...forse qualche passettino in avanti lo si potrebbe realizzare...secondo me.
Il mio 1/2 Cent.

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: * Cielo buio aiuta, o chi altri?
MessaggioInviato: lunedì 27 maggio 2019, 16:09 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9136
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
voglio dare un controesempio: io anni fa feci una segnalazione (Milano) e dopo un paio di settimane l'impianto fu messo a norma. ammetto di averne fatta solo una...dovrei farne altre.

ps l'impianto era gestito direttamente dal comune, non so cosa accadrebbe segnalando impianti di privati o di altri enti...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010