1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 17 novembre 2018, 8:00

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Eventi, Appuntamenti e Iniziative



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 22 ottobre 2018, 8:56 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 17 marzo 2006, 8:28
Messaggi: 175
Località: Rozzano(MI)
Ciao a tutti,
vi informo che domani, Martedì 23 Ottobre alle ore 21 presso la sala conferenze del Centro Culturale Cascina Grande, Via Togliatti, 101 a Rozzano, nell'ambito dell'iniziativa: "I Martedì della Scienza", con il Patrocinio del Comune di Rozzano, si terrà la conferenza dal titolo: "Strumenti per osservare il cielo: dal cannocchiale alla radioastronomia", a cura del dott. S. Cingolani.

Note sulla conferenza:
L’epoca del cannocchiale di Galilei e delle lenti degli ottici olandesi è passata, lasciando uno strascico di invenzioni che hanno saputo offrire alla nuova astronomia visioni e prospettive difficilmente immaginabili. Con il XX secolo si è aperta la sfida dei limiti dell’universo, non solo sul versante del visibile ma, soprattutto, avendo cura di ampliare il campo delle onde elettromagnetiche, oltre l’infrarosso e nelle zone di più elevata energia. In particolare, la radioastronomia ha contribuito a tracciare un’ulteriore mappa del cielo, con sempre più elevata precisione, fino ai limiti raggiunti solo nel campo ottico, con una tavolozza di colori sempre più sofisticata. Gli strumenti della fisica hanno spinto oltre il confine del teorizzabile, dando supporto anche all’osservazione delle onde gravitazionali, che ha visto emergere quanto l’uomo ha immaginato sugli eventi che pervadono l’universo e aperto ancora a dismisura le problematiche scientifiche e filosofiche della nostra esistenza di fronte alle nuove scoperte di altri pianeti simili al nostro.

Note sul relatore:
Sergio Cingolani, nato a Milano nel 1957, è laureato in Fisica con una tesi di laurea sulle corde vibranti negli strumenti ad arco. Ha svolto le prime ricerche sul violino Stradivari 1715 di Cremona.
Si occupa professionalmente di acustica ambientale e architettonica ed è tecnico competente riconosciuto dalla Regione Lombardia. Qualificato esperto di livello 3, in Acustica, Suono e Vibrazioni, dal Centro Italiano dei Coordinamento delle Prove non Distruttive (CICPND, CNR, ENEA, ISPEL, UNI) Certificato n°143/ASV/C (aprile 2003), settore di specializzazione : Acustica Musicale e Architettonica.
È stato docente di acustica musicale e architettonica all’Università di Milano (Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale) e Pavia (Facoltà di Musicologia con sede di Cremona) e di elementi di acustica applicata e laboratorio di acustica alla facoltà di ingegneria di Brescia. Presso l’Accademia Teatro alla Scala e il Conservatorio di Brescia ha tenuto corsi di organologia acustica e psicoacustica.
È stato responsabile del Comitato di Coordinamento del Gruppo di Acustica Musicale (GAM) per il settore 'Fisica della produzione del suono musicale' (dal 1992) per l’Associazione Italiana di Acustica e coordinatore nazionale del Gruppo di Acustica Musicale (dal 1996). Dal 2000 è membro del Consiglio Scientifico della Rivista Italiana di Acustica.
Si è interessato alle questioni inerenti il silenzio monastico e l’acustica dei luoghi di culto, tenendo su questi temi una serie di conferenze in diverse università. Nel 1992 ha pubblicato il volume: "Acustica degli strumenti musicali. ricerca bibliografica 1840-1990". Curatore del quaderno de Le Scienze (dicembre 1995) dal titolo "Scienza e Musica". Recentemente ha pubblicato il Dizionario di critica testuale del Nuovo Testamento (2008) e Per una storia del silenzio (2012), insieme a Renato Spagnolo, Acustica musicale e architettonica (2008).

Immagine

Per ulteriori info:
http://www.astrofilirozzano.it/Speciali ... iale3.html


L'ingresso è libero e gratuito a tutti.

Cieli sereni,
Michele Bini

_________________
Aldebaran (Michele) è socio del Gruppo Astrofili Rozzano http://www.astrofilirozzano.it ed osserva con :
Dobson Autocostruito 20" f/4
Takahashi FS-102 NSV
Takahashi FS-60C
Vixen GP-DX con FS2 e Vixen Porta Mount
Televue Nagler 20, 12, 9, 7 e 4.8


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010