1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 24 settembre 2018, 4:39

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Spettroscopia- Spettroscopio Spec3
MessaggioInviato: martedì 12 dicembre 2017, 10:07 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 30 aprile 2017, 13:43
Messaggi: 77
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao
stavo valutando di acquistare a breve uno spettroscopio, girovagando su web ho trovato anche quello di Adriano Lolli lo Spec3, cosa ne pensate?
Io ho valutato per primo l'Alpy600 da acquistare purtroppo un pezzo alla volta visto il costo di ben 2200 euro circa,
quindi corpo principale in primis a 730 euro, poi modulo guida altri 820 e lampada calibrazione circa 650,e su questo strumento non ci sono dubbi.
lo Spec3 circa 700 euro, completo, ma a parte il video di presentazione non ho trovato niente di utile .
Cosa mi consigliate?
Grazie
Massimo

_________________
.....e così scoprii la luce


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 25 dicembre 2017, 20:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5997
Località: Roma
Ciao, Massimo:
scusa il ritardo nella risposta, ma ho visto solo ora il tuoi post.Scrivimi in pvt e ne parliamo.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 25 dicembre 2017, 21:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8705
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perché in privato Fulvio? Parlatene in pubblico così serve a tutti!

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 25 dicembre 2017, 22:06 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5997
Località: Roma
OK, forse hai ragione:
Non conosco lo strumento di Lolli, ma da quello che vedo nel testo sul suo sito web:
1-si tratta di uno strumento a prismi, che sconsiglio per la modesta dispersione, tra l'altro non lineare.
2- si parla di risoluzione dello strumento, ma si indica la dispersione, che dipende dal reticolo e dai pixel della camera
3- si parla di modulo di guida, ma non si indica come funziona, penso si tratti di un beam splitter, ed in tal caso alla camera arriva non più del 50-70 % della luce.
Non mi sembra siano mostrati spettri di prova.
Sinceramente le parole "potente e rivoluzionario" mi sembrano eccessive per un tale strumento.Io non lo comprerei.Se hai capacità autocostruttive, a breve pubblicherò un layout del mio Spec 600, simile all'Alpy, ma di costo notevolmente inferiore (ca 1/3, se non di più) con tutti i dati per assemblarne uno, che penso sia senz'altro migliore dello strumento di cui si parla.Recentemente uno spettroscopista tedesco ha messo on line i files per la stampa 3D dello scafo di uno spettroscopio,compreso il modulo di guida, iniziativa molto interessante, ma sulla quale personalmente nutro dei dubbi costruttivi per la consistenza del materiale plastico (PLA) e la sua capacità a reggere nel tempo ed alle flessioni.
Se poi ti va di spendere 1600€ io propenderei per lAlpy senza modulo di calibrazione (la lampada di calibrazione, quando necessaria, può anche essere applicata all'esterno del tubo ottico, ed essere un semplice Starter Relco, ora usato da molti).Per quanto mi riguarda io ritengo i prezzi degli spettroscopi amatoriali commerciali a fenditura alquanto fuori misura, ad eccezione dell'L 200 di Ken Harrison (un clone dell'LHires III), che costava il giusto prezzo, ma che purtroppo non è più in produzione.Ciò certo non aiuta i (pochi) interessati a proseguire sulla strada della spettroscopia, ovvero li spinge a fermarsi all' SA 100 o 200 (che tra l'altro sono ottimi strumentini).

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 10:41 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 ottobre 2015, 10:33
Messaggi: 358
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
fulvio mete ha scritto:
Recentemente uno spettroscopista tedesco ha messo on line i files per la stampa 3D dello scafo di uno spettroscopio,compreso il modulo di guida, iniziativa molto interessante, ma sulla quale personalmente nutro dei dubbi costruttivi per la consistenza del materiale plastico (PLA) e la sua capacità a reggere nel tempo ed alle flessioni.



Fulvio
Hai il link ?

Grazie

_________________
"...e mi sovviene l'Eterno...."


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 10:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 30 aprile 2017, 13:43
Messaggi: 77
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie Fulvio, in effetti nutro molti dubbi su quello strumento e sia tu che gli altri amici del forum mi avete dato ulteriore conferma a non effettuare l'acquisto, sarebbe un salto nel buio....mi farebbe piacere provare a costruire lo spettroscopio del tuo progetto non ho particolari problemi nel "fai da te",ce la posso fare :mrgreen: ,quindi non appena hai tutto pronto si parte con la realizzazione....
A presto
Massimo

_________________
.....e così scoprii la luce


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 11:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5997
Località: Roma
Sono attualmente preso da un sacco di cose, ma conto di terminare l'articolo su Spec 600 e Spec 600 Evolution nei primi di gennaio prossimo e posterò il link sul forum in autocostruzione.

Cita:
Fulvio
Hai il link ?


Eccolo, è su thingiverse:

https://www.thingiverse.com/thing:2455390

Se ci capisci più di me sulla stampa 3D mi interesserebbe il tuo parere sulla stampa in PLA, costi compresi.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Ultima modifica di Angelo Cutolo il martedì 26 dicembre 2017, 12:11, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 13:36 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8705
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok, Fulvio ha pubblicato qualcosa di stampabile 3D:
Allegato:
21p8zc.jpg
21p8zc.jpg [ 54.64 KiB | Osservato 829 volte ]

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 19:17 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 ottobre 2015, 10:33
Messaggi: 358
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Posso informarmi sulla stampa 3D.
Certo è un bel progetto ma di sicuro non adatto ad un neofita autocostruttore.
Tutto quel ben di Dio, fenditura specchiata Shelyak compresa , io lo costruirei intorno
ad un 600 linee/mm come minimo. A salire.

_________________
"...e mi sovviene l'Eterno...."


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 26 dicembre 2017, 21:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5997
Località: Roma
Cita:
Posso informarmi sulla stampa 3D.
Certo è un bel progetto ma di sicuro non adatto ad un neofita autocostruttore.
Tutto quel ben di Dio, fenditura specchiata Shelyak compresa , io lo costruirei intorno
ad un 600 linee/mm come minimo. A salire.

Il problema non è la stampa 3D, che si fa a Roma ed altrove in centri specializzati senza dover comprare appositamente una stampante: il problema è, come ho avuto modo di far presente a Gerlach,ideatore del progetto (un tipo veramente in gamba, a mio avviso) la consistenza del materiale plastico (PLA) usato e la sua durata nel tempo, nonchè la sua resistenza agli sbalzi di temperatura ed alle flessioni sotto stress di camere pesanti, come le Sbig, ad esempio.
Inoltre non mi convincono gli attacchi filettati in PLA, suscettibili a mio avviso di deteriorarsi con conseguenze poco piacevoli.Gli ho suggerito di fare almeno quelli in alluminio.Quanto alle ottiche, questo è un altro problema, in quanto acquistarle nuove farebbe lievitare notevolmente i costi.Proprio stamane stavo pensando di usare lo scafo in PLA irrobustito da parti in alluminio, specie gli attacchi, come dicevo ed usare ottiche di surplus.Relativamente al reticolo, il sistema può essere usato a reticoli intercambiabili, a seconda del livello di risoluzione richiesta, come nell'LHires III e nell'L 200.
Insomma una possibilità da valutare, ma non ritengo sia adatta ad un novizio in materia di autocostruzione.
Il mio Spec 600 è infinitamente più robusto (e col suo seguito, Spec 600 Evo, potrò usare senza problemi anche le mie SBIG serie ST) anche se la dispersione e la risoluzione sono quelle di un (piccolo) reticolo da 600 l/mm.Comunque spero di poter presto usare Starlit (un clone dell'LHires III e dell'L200) non appena avrò risolto alcuni problemi col modulo di guida, e poi (ma qui la vedo dura) il mio Echelle fatto in casa Star Shel, che dà risoluzioni molto elevate in uno strumentino da 700 grammi ma che ho sinora provato solo sul sole .

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010