1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 20 maggio 2018, 14:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 1 gennaio 2018, 21:39 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 30 aprile 2017, 13:43
Messaggi: 66
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Capito, mi ero un po lasciato prendere dalle ali dell'entusiasmo, si si lo ordinerò a breve.grazie

_________________
.....e così scoprii la luce


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 1 gennaio 2018, 22:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5819
Località: Roma
Tranquillo, l'entusiasmo è indispensabile in questo mestiere, altrimenti si lascia perdere.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 11:22 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1537
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La discussione ha preso una piega molto interessante, ma vorrei tornare al primo messaggio, perché lo schema a prisma ( a visione diretta) mi sembra il più semplice da realizzare.
Quello proposto da Lolli, inoltre, è identico a quello realizzato da padre Secchi, e consta di tre prisma con proprietà diverse (vetro flint e crown, alternato a formare AVA), facilmente reperibili sul mercato, a costi anche molto contenuti.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 11:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19466
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il principale difetto del prisma è che le varie lunghezze d'onda della luce dispersa dal prisma vengono disperse angolarmente con angoli che sono funzione del tipo di vetro con cui è fatto il prisma ed in maniera non lineare. Mentre con un reticolo la dispersione in funzione della lunghezza d'onda dipende soltanto dal numero di righe per millimetro del reticolo, ed è lineare. Questo rende molto facile fare la taratura col sistema a reticolo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 20:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5819
Località: Roma
Esatto: aggiungo che, nel caso dei prismi, la calibrazione in lunghezza d'onda a due punti (possibile coi reticoli) non è possibile, perchè dà errori ed occorre la calibrazione multipoint.Inoltre (mi sembra averlo già detto) la dispersione dello spettro è limitata, mentre coi reticoli si può aumentare dispersione e risoluzione cambiando il passo del reticolo,e quindi il numero di righe per mm.Del resto ci sarà anche un motivo per il quale negli strumenti professionali i prismi non vengono più usati come dispersori primari, ma soltanto come dispersori o correttori secondari, come nel caso dei grism e degli Echelle.
Ovviamente, dove occorrano risoluzioni spettrali elevate (spettroeliografia, osservazioni Zeeman, etc) i prismi non possono essere usati in alcun modo ed occorrono reticoli ad elevato numero di righe per mm.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 20:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5819
Località: Roma
Cita:
La discussione ha preso una piega molto interessante, ma vorrei tornare al primo messaggio, perché lo schema a prisma ( a visione diretta) mi sembra il più semplice da realizzare.

Beh, lo schema a grism del mio Spec 600 è altrettanto facile .Poi gli spettroscopi si valutano essenzialmente sulla base del loro output (spettri), oltre che sulla facilità di realizzazione.

Cita:
Quello proposto da Lolli, inoltre, è identico a quello realizzato da padre Secchi, e consta di tre prisma con proprietà diverse (vetro flint e crown, alternato a formare AVA), facilmente reperibili sul mercato, a costi anche molto contenuti.


Veramente dai tempi di Padre Secchi (eccezionale studioso per l'epoca) la tecnologia ha fatto parecchi passi avanti.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 18 gennaio 2018, 20:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5819
Località: Roma
Ho sentito via mail Paul Gerlach, il quale mi ha promesso di inviarmi a breve i pezzi in PLA per l'assemblaggio del suo Low Spec per fare un test dello strumento.Mi sembra una buona occasione per verificare la fattibilità e la reale utilità di un progetto che si preannuncia oltremodo interessante, e che può aprire per gli amatori nuove strade, non solo nel campo della spettroscopia.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 10 febbraio 2018, 9:36 

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2018, 19:00
Messaggi: 1
Molto interessata all'argomento un saluto a tutti


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 15 febbraio 2018, 21:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5819
Località: Roma
Ottimo, stai in contatto perchè presumo a breve ci saranno novità.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 16 febbraio 2018, 20:24 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 ottobre 2015, 10:33
Messaggi: 343
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Tipo ? :mrgreen:

_________________
"...e mi sovviene l'Eterno...."


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010