1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 5 dicembre 2021, 5:37

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


NOTE GENERALI
Cosa vuol dire vendor? > viewtopic.php?f=13&t=98764
Questa sezione è nata per creare uno scambio di informazioni tra gli utenti e i Vendor iscritti al forum, in relazione ai prodotti commercializzati.
In tale sezione è permesso solamente ai Vendor di aprire nuove discussioni, dopo di ché a chiunque è permesso intervenire.

DIRITTI E DOVERI DEI VENDOR IN QUESTA SEZIONE
  1. Ciascun Vendor può aprire un solo topic alla settimana, non modificabile. Pertanto è consigliato rileggere con attenzione i topic prima della pubblicazione.
  2. Non è permesso a un Vendor di intervenire in un thread aperto da un altro Vendor.
  3. Dopo aver aperto il thread, l'autore può soltanto rispondere a eventuali domande e richieste di chiarimenti da parte degli utenti.
  4. Non è possibile inserire link che portano al proprio sito web, pagina facebook, twitter o altri social network quindi raccomandiamo loro di preparare un approfondito testo descrittivo del prodotto corredato da immagini oculatamente scelte nei limiti imposti dalla "Guida al caricamento di immagini".
  5. I topic e i messaggi che non rispettano il regolamento saranno cancellati dallo staff di moderazione senza alcun preavviso.
  6. I topic sono soggetti a pulizia automatica dopo 60 giorni di permanenza sul forum.

    COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI NELLA SEZIONE VENDOR
    Ciascun utente è libero di partecipare alle discussioni aperte dai Vendor nella presente sezione. Tuttavia riteniamo opportuno rimarcare qualche comportamento da evitare:
  7. Non è possibile scrivere post di qualsivoglia dissenso (come lamentela pubblica, denuncia gratuita, eccetera...) nei confronti di un Vendor. Quindi l'utente può fare richieste di chiarimenti in ambito tecnico e relativamente al prodotto (o ai prodotti) presenti nella discussione, evitando commenti sui prezzi. Per i tipi di problema sù elencati è il caso di risolvere direttamente col Vendor in questione.
  8. L'inserimento di post a uso di trattativa per un prodotto non è concesso.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 15:48 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2841
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ringrazio tutti delle osservazioni e della discussione. In effetti sono emersi spunti che non avevo preso in considerazione, passo a discuterli uno per uno:
Danilo Pivato ha scritto:
Caro Marco, il problema secondo me non è tanto se funziona o meno il tuo libro,
quanto piuttosto c'è da scontrarsi con il gravissimo e sentito problema che in Italia
non si legge affatto!

A questo, in effetti, non avevo pensato. :(
È comunque irragionevole imbarcarsi in una passione dai rivolti tecnici come la nostra senza mettere in conto la necessità di approfondimenti, e non tutto si può fare via forum o coi tutorials di Youtube...
Cmq. questa considerazione me ne fa venire in mente un'altra, probabilmente peggiore, ovvero che, più ancora che l'abitudine a leggere, si sia persa la familiarità con l'oggetto libro. :|
tuvok ha scritto:
c'è anche da dire (e ti prego di non fraintendermi, non è riferito a e personalmente), non è che la gente stia in ansia in attesa del primo che scriva un libro per precipitarsi a comprarlo...

Anche questo ci sta, ma va calato nella situazione contingente: non è un best-seller di cui tutti parleranno per mesi.
Se tanto mi dà tanto finirà dimenticato prima ancora che "la gente" decida di voler 'leggere qualcosa'. :facepalm:
andreaconsole ha scritto:
Gia', perche' comprare e scartabellare un libro quando posso trovare le informazioni che mi servono online, con tanto di qualcuno pronto a spiegarmele se non le capisco?

Perché il problema non è trovare le risposte, ma formulare le domande.
Sui forum trovi le risposte, in genere giuste, ma spesso sono sbagliate le domande.
Un libro che metta in fila domande e risposte in un quadro coerente serve sempre.
(anche se non è detto che i neofiti lo capiscano)
Cita:
Penso che un testo orientato agli astrofili esperti venda mediamente di piu' di uno per neofiti perche' diventa un pratica raccolta di informazioni molto tecniche e difficili da memorizzare.

Sarei d'accordo con te, se non fosse che le tecnologie ormai cambiano da un mese all'altro, e i 3/4 della strumentazione in vendita oggi vent'anni fa nemmeno erano immaginabili (anche senza scomodare le tecnologie digitali, penso ai dobson commerciali e agli oculari a larghissimo campo). Qualunque manuale tecnico diventa inutile nell'arco di pochi anni (penso a Fotografia Astronomica, di Walter Ferreri, pieno zeppo di nozioni tecniche relative ad un ambito totalmente estinto).
davidem27 ha scritto:
Quasi tutti gli astrofili che mi fanno domande su strumentazione, oculari, osservazioni, alla fine mi chiede se esiste un libro dove si possono trovare scritte le cose dette su tastiera.

È quello che ho provato a fare... (certo, a modo mio)
Purtroppo vedo (a posteriori) un'impasse:
- se prima 'gli esperti' non lo leggono, non possono consigliarlo ai neofiti...
- ma gli 'esperti' non lo leggono perché pensano di sapere già abbastanza sugli argomenti trattati...
Che fare?
andreaconsole ha scritto:
Eh, ma se poi non lo trovano sul mulo, la cosa muore li' :P

E allora muoia (Sansone)... :cry:
roberto_coleschi ha scritto:
Si, certo che ha senso. In primis l'autore sicuramente prova piacere nel farlo (lo scrivere); poi certo, sarebbe gradito anche un riscontro, magari più ampio, ma le modalità della comunicazione sono cambiate a ritmi vertiginosi negli ultimi anni, e un libro a carattere tecnico sicuramente può fare fatica ad affermarsi.

Il senso di questa discussione è anche capire se, e dove, ho sbagliato a promuoverlo.
Accetto idee e suggerimenti.
Cita:
Non sono così sicuro che le persone più giovani di me sentano così forte la necessità di leggere, comunque non dispero, sono cicli, prima o poi tutto ritorna...

Boh! Speriamo... :thumbup:

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 16:17 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 3050
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Detto in linea generale, la maggior parte degli autori (non affermati) per pubblicizzare i propri lavori si affidano ad eventi a tema, presenze negli stores, contatto diretto con il pubblico per farsi conoscere ed esprimere le proprie idee ed il proprio lavoro. Difficilmente si scrive un libro od anche una canzone che si distribuisce e diffonde da sola.
Parlando poi di un testo dedicato come quello dell’astronomia pratica, ancor prima del lettore viene il potenziale appassionando all’astrofilia; il chè rende il processo ancor più lento e difficile.

P.S. aggiungo ancora una cosa a ssussidio del “in Italia non si legge più” ovvero oggi riscuote più successo ed attira di più, in maniera esponenziale, un video in cui si illustra e si spiega ogni cosa in maniera rapida e diretta piuttosto che un testo ben scritto che richiede un certo impegno e memoria. I tanto famosi tutorial per...tutto! Che se da un lato hanno semplificato la vita, dall’altro hanno reso tutto molto freddo per un approccio troppo immediato e spesso superficiale.

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 16:36 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14800
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Marcopie ha scritto:
'leggere qualcosa'.
andreaconsole ha scritto:
Gia', perche' comprare e scartabellare un libro quando posso trovare le informazioni che mi servono online, con tanto di qualcuno pronto a spiegarmele se non le capisco?

Perché il problema non è trovare le risposte, ma formulare le domande.
Sui forum trovi le risposte, in genere giuste, ma spesso sono sbagliate le domande.
Un libro che metta in fila domande e risposte in un quadro coerente serve sempre.
(anche se non è detto che i neofiti lo capiscano)


Ovviamente stavo immaginando la possibile risposta del neofita, non la mia. Anche se devo ammettere che in altri campi, tipo la programmazione, mi comporto in maniera analoga (ma li' veramente i libri rimangono attuali dall'alba al tramonto)

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 19:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 22347
una possibilità di promozione è darlo in regalo per qualche giorno o a prezzo simbolico, in modo da sperare, poi, nel passaparola...

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 19:51 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 668
Marcopie ha scritto:
Resto quindi sospeso in quest’indeterminazione, domandandomi se avrei dovuto fare qualcosa che non ho fatto o se, in quello che ho fatto, qualcosa era meglio evitarla.
Attendo pareri e suggerimenti.

Tranquillo, certe opere vengono apprezzate soltanto post mortem :lol:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 20:21 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 12991
Località: (Bs)
Io l'ho letto e l'ho trovato molto utile. Vi ho trovato passione coinvolgente e trascinante nelle bellissime descrizioni delle esperienze osservative personali dell'autore. La potenza evocativa dei racconti mi ha richiamato immagini e situazioni al cui confronto fotografie o video moderni mi sono parsi quasi banali.
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 9:43 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2841
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
B&W ha scritto:
Detto in linea generale, la maggior parte degli autori (non affermati) per pubblicizzare i propri lavori si affidano ad eventi a tema, presenze negli stores, contatto diretto con il pubblico per farsi conoscere ed esprimere le proprie idee ed il proprio lavoro. Difficilmente si scrive un libro od anche una canzone che si distribuisce e diffonde da sola.
Parlando poi di un testo dedicato come quello dell’astronomia pratica, ancor prima del lettore viene il potenziale appassionando all’astrofilia; il chè rende il processo ancor più lento e difficile.

Non è la lentezza a preoccuparmi, è la prospettiva dell'estinzione. Ogni cosa, al giorno d'oggi, esiste per un arco vitale estremamente ridotto, dopodiché l'attenzione di tutti si focalizza su qualcos'altro. Il mio timore è che, superato questo primo momento in cui sono in grado di generare un po' di attenzione, questo lavoro finisca nel dimenticatoio.
Magari mi sbaglio, ma la 'finestra di lancio' (per usare un paragone astronautico) è davvero molto ristretta. E data l'improvvisazione nei cui termini mi sto muovendo, il rischio che la missione fallisca è elevato.
Cita:
P.S. aggiungo ancora una cosa a ssussidio del “in Italia non si legge più” ovvero oggi riscuote più successo ed attira di più, in maniera esponenziale, un video in cui si illustra e si spiega ogni cosa in maniera rapida e diretta piuttosto che un testo ben scritto che richiede un certo impegno e memoria. I tanto famosi tutorial per...tutto! Che se da un lato hanno semplificato la vita, dall’altro hanno reso tutto molto freddo per un approccio troppo immediato e spesso superficiale.

Se l'invito è a trasferire il tutto in formato video, beh, non ho né il tempo, né le competenze, né le energie necessarie per una simile operazione. Credo non sia un caso se i tutorial siano per lo più prodotti da giovani entusiasti (il che presenta aspetti sia positivi che negativi).
tuvok ha scritto:
una possibilità di promozione è darlo in regalo per qualche giorno o a prezzo simbolico, in modo da sperare, poi, nel passaparola...

Si può 'regalare' per qualche giorno solo la versione e-book. Che comunque costa 6,50€
I prezzi sono già ridotti al minimo. Anche il cartaceo, tolti i costi di stampa e la percentuale che si trattiene Amazon, resta una cifra confrontabile con le spese di spedizione.
A ciò aggiungerei il paragone con quello che si spende mediamente per l'attrezzatura osservativa: siamo davvero alle briciole. :|
Renato C ha scritto:
Tranquillo, certe opere vengono apprezzate soltanto post mortem :lol:

Per quella specifica forma di 'promozione' non ho particolare fretta... :uhm: (Sgrat, sgrat!!!)
ippogrifo ha scritto:
Io l'ho letto e l'ho trovato molto utile. Vi ho trovato passione coinvolgente e trascinante nelle bellissime descrizioni delle esperienze osservative personali dell'autore. La potenza evocativa dei racconti mi ha richiamato immagini e situazioni al cui confronto fotografie o video moderni mi sono parsi quasi banali.
:wave:

Troppo generoso, davvero! :wink:
Probabilmente è come scrivevano poco sopra: le modalità comunicative attuali sono diverse, e i più non sono in grado di recepire la "potenza evocativa dei racconti" (che pure sono inseriti nella parte finale del libro, come corollario).
Francamente mi sarebbe anche piaciuto poter raccontare un interesse nella materia trattata, riflesso dalle vendite...
Vabbé, per oggi mi porto a casa un lettore soddisfatto, vedrò di farmelo bastare per un po'.
:beer:

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 10:38 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 3050
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
No no, anzi, semmai il mio era un invito a pubblicizzare di più il tuo libro, magari attraverso qualche serata pubblica (anche una cena culturale a prenotazione per “pochi intimi” con felice collaborazione ed organizzazione dei ristoratori) proponendone contestualmente l’acquisto.
Ovviamente in base alla volontà/possibilità di farlo.

Per quanto riguarda il web ed il discorso video, le mie sono solo considerazioni. Poi sicuramente l’appassionato intenzionato ad acquistare un libro dedicato troverà disponibile anche il tuo.

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:00 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2841
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Danilo Pivato ha scritto:
Caro Marco, il problema secondo me non è tanto se funziona o meno il tuo libro,
quanto piuttosto c'è da scontrarsi con il gravissimo e sentito problema che in Italia
non si legge affatto!

Il fatto che gli italiani leggano poco è solo parte del problema, forse neppure la più grave.
È che quando leggono preferiscono questo genere di letteratura...

(Fabrizio Corona, "Non mi avete fatto niente", attualmente in testa alle classifiche di copie vendute)
Allegato:
Corona.jpg
Corona.jpg [ 52.68 KiB | Osservato 2515 volte ]

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:15 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9833
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
be' dai, neanche male... pensavo peggio: credevo che grugnisse e basta... :facepalm:

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010