1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 28 giugno 2017, 15:09

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 26 maggio 2017, 20:20 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5424
Località: Roma
Grazie a tutti per i commenti:
Mi sono sobbarcato questo non facile lavoro solo al fine di dimostrare che, con telescopi di diametro adeguato e cieli degni di questo nome lo SA 100 o lo SA 200 diventano dei semplici, ma potentissimi strumenti per la classificazione precoce delle SN.Naturalmente poi ci sarà la classificazione ufficiale degli strumenti professionali, ma, volendo, uno scopritore od osservatore precoce potrebbe dare un utilissimo contributo.
Il caso in esame è peraltro uno dei più difficili per la scarsa leggibilità delle righe degli spettri delle II P.
Naturalmente per magnitudini come quella della 2017 EAW anche spettroscopi a fenditura come l'Alpy , LHires III e Dados potrebbero dare spettri leggibili, compatibilmente col vincolo dei diametri elevati (dell'ordine di almeno 40-50 cm), e dei cieli puliti.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 3 giugno 2017, 12:47 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6530
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Ogni tanto la tengo d'occhio (2 giugno 2017):
Allegato:
SN 2017 eaw.jpg
SN 2017 eaw.jpg [ 595.7 KiB | Osservato 118 volte ]

Sembra ancora ben accesa (nord in alto, est a sx).
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 3 giugno 2017, 20:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5424
Località: Roma
Ogni tanto la tengo d'occhio (2 giugno 2017):
E fai bene: dovrebbe avere un bel plateau

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 7:57 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6530
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Ciao.
Quindi la curva di luce dovrebbe tenersi ancora un po' alta e costante prima di scendere ... (II P) :shifty:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 15:50 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10831
Località: Roma
Ivaldo Cervini ha scritto:
Ottimo lavoro Fulvio!
Nel frattempo la magnitudine è scesa ulteriormente: questa notte ho misurato circa 12.96.


Che strano che ci sono stime di un oggetto cosi luminoso con errori di un decimo :shock:
A meno che non l'abbiano fatto con piccolissimi tele con un segnale molto basso.

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 16:36 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7331
Tipo di Astrofilo: Fotografo
ras-algehu ha scritto:
Che strano che ci sono stime di un oggetto cosi luminoso con errori di un decimo :shock:

Traduci per i più lenti, come me, per favore.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 17:04 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10831
Località: Roma
La curva di luce che hai postato ha delle stime con delle "stanghette" che rappresentano gli errori, il +- della stima effettuata (che alcuni programmi ti forniscono e che sono assolutamente essenziali per fare una curva di luce).
Nel tuo diagramma c'è ne uno, appunto, che le ha piuttosto alte, quindi la stima ha un errore di +-0.1 circa.
Poi in un altro post di parlo di MIRA (che da gli errori infatti).

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 18:23 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6530
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Vuoi dire ch'è una Supernova anomala come IIP ? :wtf:
:angel:
Oppure che le misure non coincidono con quelle di altri osservatori? :wtf:
:angel:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 4 giugno 2017, 20:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7331
Tipo di Astrofilo: Fotografo
ras-algehu ha scritto:
La curva di luce che hai postato ha delle stime con delle "stanghette" che rappresentano gli errori, il +- della stima effettuata (che alcuni programmi ti forniscono e che sono assolutamente essenziali per fare una curva di luce).
Nel tuo diagramma c'è ne uno, appunto, che le ha piuttosto alte, quindi la stima ha un errore di +-0.1 circa.

Il diagramma è generato dall'AAVSO con i dati inviati da vari astrofili. Utilizzano strumenti diversi, software diversi e hanno competenze diverse, quindi una soglia di errore diversa è più che comprensibile, ma la tendenza appare anche graficamente ben delineata.

ras-algehu ha scritto:
Poi in un altro post di parlo di MIRA (che da gli errori infatti).

Lo so bene che ne hai parlato, ti ho anche chiesto di approfondire, ma mi ignori...
:cry:

ippogrifo ha scritto:
Oppure che le misure non coincidono con quelle di altri osservatori? :wtf:
:angel:

A me non pare. Considerando appunto le tolleranze le misure danno una tendenza abbastanza chiara. Per quanto mi riguarda lo scopo di queste raccolte di dati è contribuire, con le proprie osservazioni, ad un database consultato e consultabile in modo proficuo e non vedo nulla di male ad accettare anche osservazioni magari poco precise (che possono comunque essere scartate in fase di analisi). Leggevo che la gran maggioranza dei dati sulle variabili archiviati sono ancora quelli misurati visualmente...


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 5 giugno 2017, 14:59 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 10831
Località: Roma
Si si lo so come funziona l'AAVSO ho mandato qualche volte stime di supernovae compresa quella, luminosa, in M101.
So bene cosa chiedono come parametri (almeno che non siano cambiati gli ultimi mesi le cose) ma proprio l'errore sulla misura fatta viene richiesta (anche perchè senza di quella non a senso fare una curva di luce).

Per quanto riguarda Mira volevo rispondere nel post apposito (e lo farò) ma posso essere d'aiuto solo per alcune cose che faccio nel mio piccolo (io ho la versione Mira Pro 7 che è quella, diciamo, più che sufficiente se no come avrai visto costa un bel pò).
Nel senso che il programma, unico nel suo genere, fà anche misure multiple memorizzando la posizione dell'oggetto (anche se si muove!!9 senza dover fare a mano una misura per volta (cosa che io faccio perchè non ho esigenza di fare tanti punti in un ristretto spazio di tempo).
Amici miei la usano spesso sfruttando di più le sue potenzialità sia di "pulizia" delle immagini (rapidissimo, efficiente e soprattutto rilascia un txt con tutte le cose fatte che puoi ben controllare), chi per elaborazione e chi per fotometria.
Questa ultima, qualcuno nel gruppo, l'ha confrontata con IRAF (programma professionale che gira su Linus e nato per UNIX) e i risultati sono sovrapponibili perfettamente (cosa che non si puo dire per altri programmi).
Quindi io la uso poco, sono gli altri della mia associazione (che fanno cose più legate a fotometria) che lo sfruttano meglio.

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010