1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 28 marzo 2017, 7:18

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Non disponibile! Vecchio Forum
* Mercatino
* Meteoblue.com
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: mercoledì 8 marzo 2017, 22:44 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1446
Ciao a tutti ,
apro questo 3d con lo scopo di riportare in evidenza alcune immagini che per alcuni potrebbero essere particolarmente significative .

Possono essere piu o meno note , magari saltano fuori foto Deep Sky poco note e dimenticate , che invece sarebbe bello riproporre.

Riproporre per diversi motivi , legati all'autore , al momento storico , al soggetto del cielo profondo , allo strumento , oppure alla tecnica di elaborazione .

io ripropongo questa testa di pesce ripresa da M.Angelini ed elaborata da F.Antonucci semplicemente perchè è stata ed è una delle immagini che piu mi piacciono
http://www.astrobrallo.com/gallery/inde ... 795_S2HaO3

_________________
Foto: Celestron C8 HD su AdvancedVX

Osservazione: SkyWatcher Dobson 16" GoTo -Planetary 2.5mm -TSEXP 8mm -TSEXP 22mm -Celestron 40mm

http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: giovedì 9 marzo 2017, 11:17 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22278
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le foto che ricordo con più entusiasmo?
Le mie prime :)

Il giorno che andai a ritirare le stampe del rullino fotografico "Fuji Superia 800" rimasi con la mascella bloccata.
2000 B.C.
Foto fatte con la Nikon FM10 e il suo Nikkor 35-70 in piggy back sul Konusuper 150, sotto il cielo veramente nero del Pollino. Guida manuale senza motori.
Sagittario, Scorpione, Cassiopeia, Cigno...
Tutte pose da 10-15 minuti, accuratamente guidate mettendo la stella di guida sul bordo dell'oculare e facendola attentamente rimanere lì per tutto l'arco della posa.
Immagine
Non avrei mai creduto di avere la Via Lattea sulle mie stampe. Fu un momento di piena soddisfazione!

Stessa emozione per l'occultazione di Saturno del novembre 2001 (la prima delle due).
Montai il C8 sul terrazzino di casa. La Luna era sorta già da un po' dall'orizzonte Est.
Nikon FM10 e pellicola Kodak NPH 400 ASA.
Metodo afocale con un plossl Celestron 10mm.
Ovviamente la preparazione degli scatti con pellicola erano tanto delicate quanto importanti: non esisteva il display della camera e gli unici riferimenti erano i suggerimenti dei tempi di posa letti su Nuovo Orione. Per non parlare del fuoco. Con la pellicola non potevi sapere di averlo raggiunto...
Sparai una raffica di scatti con i tempi decisi e, al ritiro delle stampe, non potevo credere a quello che avevo fatto.
Immagine

E poi c'è la prima foto in digitale, ottenuta con Takahashi FS-60c, spianatore, rifrattore di guida (guida manuale). Tutto su Eq6 nuova di pacca. Canon 350D non modificata e posa di 2 minuti su M42...
Vedere tutto quel po-po di segnale in diretta, venuto fuori in soli 2 minuti di posa, sul display della camera fu....galvanizzante :D

_________________
Riuscirò mai a osservare tutti gli oggetti scoperti da Sir. William Herschel?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: sabato 11 marzo 2017, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1446
Belle belle :D si percepisce l'emozione !

sembra essere passato un secolo :mrgreen:

_________________
Foto: Celestron C8 HD su AdvancedVX

Osservazione: SkyWatcher Dobson 16" GoTo -Planetary 2.5mm -TSEXP 8mm -TSEXP 22mm -Celestron 40mm

http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: sabato 11 marzo 2017, 21:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16493
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Personalmente non so neanche se ho più quella foto scattata con la Ektachrome 200 nel lontano novembre 1980
Macchina fotografica montata al fuoco diretto di un newton 200 mm f/5 che l'associazione di cui facevo parte aveva appena fatto fare da un artigiano.
Il tele era posizionato sopra il tetto di una rimessa in centro al paese.
5 minuti di esposizione senza inseguimento.
Quando feci sviluppare le diapositive vedere quella macchia rossa sfuocata e mossa nel centro della dia fu un tuffo al cuore.
Era la mia prima M42
Era tutto fuorché una foto astronomica.
Ma era MIA!!!

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: domenica 12 marzo 2017, 19:39 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1446
E' il genere di bella emozione che si ricorda nel tempo...

ma non ci mostri niente ?
ci sara un'altra foto che per un qualche motivo sarebbe bello riproporre...tua o di un telescopio spaziale o di un amico...che ti ha colpito

_________________
Foto: Celestron C8 HD su AdvancedVX

Osservazione: SkyWatcher Dobson 16" GoTo -Planetary 2.5mm -TSEXP 8mm -TSEXP 22mm -Celestron 40mm

http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: lunedì 13 marzo 2017, 21:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16493
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Premetto che ho un carattere molto particolare, forse anche egocentrico, probabilmente.
Per cui tendo più a emozionarmi per qualcosa che io ho realizzato, sapendo cosa ho dovuto passare per ottenere questo risultato, piuttosto che immagini stupende realizzate da altri.
Una grande emozione (soddisfazione) è stata anche quando sono riuscito, ovviamente in tempi più recenti e con tecnologie diverse, a realizzare la foto
in fondo a questa pagina
Ciò che volevo riprendere aveva circa la diciottesima magnitudine ma era basso sull'orizzonte e avevo a disposizione una dslr e un 10 cm.
Ma l'emozione era soprattutto vedere in una mia foto il "mio" sasso!! :D

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: martedì 14 marzo 2017, 12:48 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1446
Complimenti !
Anche questa è una bella pagina di storia da ricordare !

Non vorrei far altri commenti in questo 3d , cosi qualcun altro si sentirà ancora piu libero di postare qualcosa :)

Ciaoo

Mauro

_________________
Foto: Celestron C8 HD su AdvancedVX

Osservazione: SkyWatcher Dobson 16" GoTo -Planetary 2.5mm -TSEXP 8mm -TSEXP 22mm -Celestron 40mm

http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come non ricordare quella foto...
MessaggioInviato: mercoledì 15 marzo 2017, 23:57 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2010, 3:13
Messaggi: 237
Località: Tuscania (Vt)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Personalmente anche adesso, ad ogni primo light di una sessione che scatto, continuo ad essere “invaso” da quella meravigliosa emozione anche se, naturalmente, non così intensa come quella sperimentata al primo in assoluto, effettuato con mio padre dalla terrazza di casa al fuoco diretto di un SN Pallas da 114 mm. nei lontani primi anni ‘80. Trovo molto bella questa iniziativa, mi metterò alla ricerca di questa foto (M31) e di altre della Luna sempre scattate in quegli anni con lo stesso setup, speriamo di trovarle in qualche recondita scatola di mansarda.

_________________
Un Saluto,

Daniele

Ottica: SharpStar AL106 II;
Camera di ripresa: Starlight Xpress H694 Trius;
Camera di Guida: Starlight Xpress Lodestar;;
Montatura: Skywatcher NEq6;

Il mio sito: https://sites.google.com/site/astrotuscia/home


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010