1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 26 luglio 2017, 1:49

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2303
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Ho molta carne da mettere al fuoco quindi vado subito al dunque.
Ho potuto riprendere a fine anno, per la prima volta, la gettonatissima Nebulosa Rosetta e siccome in corso d'opera, sotto l'albero, mi sono ritrovato il prezioso filtro Idas LPS-D1, ho pensato di proporre qualche confronto su cui dibattere.
Partiamo dall'immagine finale così soddisfo subito la parte vanesia che ogni buon fotografo ha bisogno di alimentare :P
Trattasi della somma di 15 immagini da 8 minuti, riprese con lo Sw80Ed e l'ausilio appunto del filtro interferenziale nuovo di pacca.
Con i soliti 9 dark e 21 flat questo è quanto alla fine sono riuscito a spremere.
Rispetto alle ultime elaborazioni, ho voluto calcare un pò di più la mano, spero tuttavia di non aver superato i limiti previsti dal codice penale del fotografo equilibrato :mrgreen:
Allegato:
Ngc2237 29-12-2016 - Idas 1600pxl.jpg
Ngc2237 29-12-2016 - Idas 1600pxl.jpg [ 721.05 KiB | Osservato 602 volte ]

Bene ora che avete esternato le vostre critiche più o meno benevole, ivi compreso qualche sonoro pernacchio per il risultato finale :D , posso fare un salto indietro e mostrarvi il contenuto del grezzo da 5 minuti senza filtro e quello del grezzo da 8 minuti con filtro.
Allegato:
No Idas 300sec - L2807_10C.jpg
No Idas 300sec - L2807_10C.jpg [ 775.37 KiB | Osservato 602 volte ]

Allegato:
Idas 480sec - L2864_12C.jpg
Idas 480sec - L2864_12C.jpg [ 781.58 KiB | Osservato 564 volte ]

Se è vero che la foto ottenuta con il filtro montato, si fa preferire in modo schiacciante, anche perché consente di prolungare l'esposizione senza che il fondo cielo risulti saturo, altrettanto netta non sembra essere la differenza tra la somma delle 24 pose da 5 minuti senza filtro e quella delle 15 pose da 8 minuti con filtro (Due ore totali in entrambi i casi).
Queste le somme sfornate da Iris prima del passaggio in Photoshop.
Allegato:
ngc2237-no_idas confronto somma 1600pxl.jpg
ngc2237-no_idas confronto somma 1600pxl.jpg [ 894.61 KiB | Osservato 602 volte ]

Allegato:
ngc2237-Idas confronto somma 1600pxl.jpg
ngc2237-Idas confronto somma 1600pxl.jpg [ 957.24 KiB | Osservato 602 volte ]

La somma delle due somme non mi ha portato vantaggi, anzi sembra perdersi del segnale periferico, quindi ho utilizzato solo le 2 ore con filtro.

Infine ho notato nel primo grezzo della serie da 8 minuti con filtro, un oggetto molto simile ad una stellina/asteroide apparsa solo in quella immagine.
Facendo scorrere le due singole pose di cui sopra, notate "l'anomalia" che indico con la freccia nel seguente crop.
La stranezza è che in 8 minuti di esposizione mi sarei aspettato di trovare la classica strisciata lunga da satellite o corta da asteroide, quindi deduco si sia trattato di qualcosa che si è acceso in un istante...secondo voi?
E ve l'avevo detto che c'era tanta carne al fuoco! :wave:


Allegati:
Ngc2237 con filtro L_2864 zoom.jpg
Ngc2237 con filtro L_2864 zoom.jpg [ 136.23 KiB | Osservato 602 volte ]

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Ts Komacorr - Neq6 pro -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Ultima modifica di H-x6 il giovedì 2 marzo 2017, 14:40, modificato 3 volte in totale.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 15:51 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 7819
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
H-x6 ha scritto:
Facendo scorrere le due singole pose di cui sopra, notate "l'anomalia" che indico con la freccia nel seguente crop.
La stranezza è che in 8 minuti di esposizione mi sarei aspettato di trovare la classica strisciata lunga da satellite o corta da asteroide, quindi deduco si sia trattato di qualcosa che si è acceso in un istante...secondo voi?
Secondo me è un raggio cosmico.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 15:52 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13975
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tanta roba, elaborazione impeccabile :clap:
L'oggetto misterioso potrebbe essere una piccola meteora, troppo piccola per fare strisciata (o magari che puntava proprio nella tua direzione, la prossima volta spostati!) o il flash di qualcosa che passando sulla testa ha per un attimo riflesso il sole

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2303
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Ciao Simone!!...
Simone Martina ha scritto:
Secondo me è un raggio cosmico.

Figo!
andreaconsole ha scritto:
Tanta roba, elaborazione impeccabile :clap:

Grazie! Ho imparato che due persone possono fare molta fatica a spostare un pulviscolo :lol:
A beneficio di chi legge, ho dovuto interpellare privatamente Andrea nel tentativo di correggere un master flat che lavorava male a causa di una macchia che si era spostata. Odiosi pulviscoli a passeggio sul sensore! :evil:
andreaconsole ha scritto:
L'oggetto misterioso potrebbe essere una piccola meteora, troppo piccola per fare strisciata (o magari che puntava proprio nella tua direzione, la prossima volta spostati!)

:lol:
andreaconsole ha scritto:
o il flash di qualcosa che passando sulla testa ha per un attimo riflesso il sole

Spazzatura spaziale? Questo è meno figo, ma plausibile.

*Il grezzo postato non era quello contenente l'oggetto presente nel successivo crop, ora ho provveduto a sostituire il file con quello corretto.

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Ts Komacorr - Neq6 pro -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 19:26 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6653
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Gran bel lavoro sotto ogni punto di vista, tecnico, estetico e didattico.
Complimenti anche per la vivacità della presentazione, sempre ammirevole.
:ook: :clap: :clap: :clap: :ook:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 20:33 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 7459
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bella l'immagine ed anche la comparazione fra utilizzo del filtro e non!

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 22:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2303
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Molte grazie ad entrambi, citando il grande Robin Williams nell'uomo bicentenario: "6 è lieto di poter servire". :)

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Ts Komacorr - Neq6 pro -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: venerdì 10 febbraio 2017, 7:52 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2659
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao 6 :)

L'immagine risultante finale è veramente molto bella, e dimostra come il telescopio 80ED nelle giuste mani, sia veramente uno strumentino di grande qualità. La domanda che ti faccio, in merito alle riprese con/senza filtro LPS è la seguente: i singoli frame sono in forma lineare, oppure ha applicato qualche tipo di stretch?

L'incremento del tempo di posa è compatibile con l'assorbimento dovuto al filtro, che è modesto (10-15% del tempo di posa in più, che ho stimato anche nelle mie riprese). Un ottimo filtro se usato da cieli buoni (un paradosso, lo so), sotto cieli inquinati non fa nessun miracolo... :matusa:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: venerdì 10 febbraio 2017, 9:35 

Iscritto il: lunedì 9 marzo 2009, 13:44
Messaggi: 6525
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Molto bella Corrado, ti leggo sempre con piacere! :thumbup:

A cercare il pelo forse il rosso in alcune zone sembra a limite... :matusa:

Per cieli inquinati o con luna a disturbare avevo fatto questo test dell'Idas V4 con risultati ottimi...certo un buon cielo non lo batte nessun filtro ma in certe situazioni può fare la differenza fra riprendere o desistere, o per tirar fuori nebulose deboli... :yawn:

a presto :beer:

_________________
Cieli sereni, Elio.
visita il mio sito di Astrofotografia reflex


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ngc2237 con e senza Idas
MessaggioInviato: venerdì 10 febbraio 2017, 14:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2303
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
roberto_coleschi ha scritto:
i singoli frame sono in forma lineare, oppure ha applicato qualche tipo di stretch?

Ciao Roberto! Ti ringrazio e ti rispondo subito.
Riguardo all'ottantino concordo con te, mi sta dando grosse soddisfazioni e poi è troppo comodo, mai una posa mossa...ormai fatico davvero a scalzarlo in favore del newton :)
Tornando ai grezzi, in questo tipo di confronti l'obiettivo ovviamente è quello di conservare le informazioni di partenza in essi contenute, nel modo più fedele possibile.
Detto questo, per poterne visualizzare il segnale utile, devo necessariamente "abbassare la gonnella" e vedere cosa c'è sotto :oops:

Procedo così: apro il raw in Photoshop e siccome le immagini della reflex modificata sono tutte sbilanciate nel rosso, abbasso la curva del rosso fino ad ottenere un fondo prossimo al nero o almeno fino a togliere la dominante rossa.
Poi sistemo i livelli come nell'immagine sottostante, avvicinando il cursore dei toni scuri alla campana dell'istogramma, così che le nebulosità emergano dal fondo cielo che di partenza ha una luminosità troppo alta per poter scorgere qualcosa.
Il procedimento è identico anche per l'immagine da comparare.
Così facendo credo di non stravolgere nulla e allo stesso tempo penso di fornire immagini ben "leggibili".
:wave:

Allegato:
Immagine1.jpg
Immagine1.jpg [ 302.17 KiB | Osservato 487 volte ]

Elio ha scritto:
A cercare il pelo forse il rosso in alcune zone sembra a limite... :matusa: :

Elio carissimo, se io abbasso la gonnella (leggi sopra la risposta a Roberto) e tu ti metti a cercare il pelo...per non parlare del resto della frase.... :facepalm: capisci che siamo un tantino a rischio di censura :silent: .... :shifty: .... :mrgreen:
Ovviamente, battutacce a parte, da buon osservatore hai ragione, mi sono spinto fino alla border line di questa Rosetta e in qualche punto ci può stare che debordi un po' di rosso, nel complesso però devo dire che mi garba e per ora ho ritenuto di non dover ritornare sui miei passi.

Caspita, con l'80% di Luna....test molto interessante, mi stai dicendo che ora col filtro dovrei osare anche io qualche volta che la Luna ficca il naso durante le riprese?

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Ts Komacorr - Neq6 pro -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010