1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 20 giugno 2018, 3:02

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 16:16 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 19:51
Messaggi: 1910
Località: Tarquinia (VT)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Mauro, ti scrivo in MP per mandarti le foto a formato pieno. Per quel che riguarda il DR la 694 abbiamo una FWC di 17000 e un readout noise di 4 e- per cui se la matematica non mi inganna siamo a 4250, poi se ci siano camere che hanno un FWC più alta non so, ma arrivare a 6000 di DR mi sembra eccessivo perché già la casa dichiara max 4 e- di readout, ma in media siamo a 5, per cui secondo me il valore di 4250 è anche troppo ottimistico . Per quel che riguarda la 163 sono calcoli che ho trovato in giro che potrebbero essere tranquillamente più orientati sui tuoi dati. Purtroppo si sa veramente poco di questa camerina ancora per poter dare giudizi. Di fatto a parlare sono le foto che a parer mio non si discostano molto da quello che ho ottenuto con la 694 in questi anni. Meglio la 163 in L, meglio la 694 in Ha.

_________________
Saluti, Alessandro

CGEM, Sharpstar AL106II, SX H694, SX Minifilterweel, SX Lodestar, Set LRGB Ha OIII Baader, Moonlite CRO2,5" Stepper, GSO RC8"

Il mio sito: https://sites.google.com/site/astrotuscia/home


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 16:46 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14441
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
(Y)

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: giovedì 10 agosto 2017, 17:14 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1179
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Alessandro,

ok, grazie, ti ho risposto!

Credo che in Ha questo sensore abbia una QE molto più bassa rispetto al Sony. Purtroppo Panasonic non ha pubblicato la curva della QE assoluta e bisognerebbe ricavarla, ma è un po' macchinoso.

Circa i dati del ICX694, dipende abbastanza dal costruttore e dalle scelte di implementazione. Sony non dichiara la FWC che in effetti dipende anche dal gain impostato. Cambi il gain e cambia la FWC. Per questo ti dico che ci sono implementazioni con DR misurato anche piuttosto elevato (6000 è forse esagerato :oops: ).

Se usi PixInsight puoi fare delle misure con coppie di dark, bias e flat field. Lo script Basic CCD Parameters implementa le metodologia di Crag Stark ed è in grado di fornire misure molto precise: https://www.cloudynights.com/articles/c ... mera-r1929

L'ottimo Kayron di LightVortexAstronomy ha scritto un tutorial in merito: http://www.lightvortexastronomy.com/mea ... sight.html

Se hai occasione comunque prova a giocare con il parametro USB Traffic per la QHY163M, in teoria dovresti abbattere di molto l'ampglow residuo sulle lunghe pose!

Ciao

Mauro

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: venerdì 11 agosto 2017, 6:04 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 19:51
Messaggi: 1910
Località: Tarquinia (VT)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Per adesso uso i valori gain=5 e offset=30 perché sulla luminanza credo siano quelli più corretti. Per l'ha i valori sono leggermente diversi con gain più alto, adesso di preciso non ricordo dovrei guardare comunque l' ho impostato tra i prese dei driver. In effetti l'unico test in ha/OIII che ho fatto l'ho fatto con i valori di gain/offset della luminanza per cui ci sta che il segnale sia inferiore, anche se non di molto, a quello della 694, che comunque resta un sensore secondo me eccellente e difficilmente raggiungibile. Il fatto di aver acquistato la 163 è nato dai test visti su cloudynight, fatti da Dvalid, il quale sosteneva che i risultati ottenuti dalla 163 erano anche superiori a quelli ottenuti dalla 694 che possedeva. La curiosità e il costo contenuto della camera mi hanno spinto a comprarla e devo dire che per ora i test che ho fatto sembrano confermare quello che ho letto.

_________________
Saluti, Alessandro

CGEM, Sharpstar AL106II, SX H694, SX Minifilterweel, SX Lodestar, Set LRGB Ha OIII Baader, Moonlite CRO2,5" Stepper, GSO RC8"

Il mio sito: https://sites.google.com/site/astrotuscia/home


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: domenica 28 gennaio 2018, 17:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16057
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Molto interessante questo topic...

Sono andato a cercarlo perché sto valutando anche io l’acquisto della camera QHY163C, e volevo sapere che ne pensate di questa Camerina? Sarà buona? A giudicare dalle foto che ho visto direi di sì!

Vorrei utilizzarla con l’80ED a 510mm di focale e con l’RC8” a 1600mm di focale. Sembra un ottimo compromesso, con un sensore abbastanza grande (quasi come un APSC) e sensibile, pixel non troppo piccolo, nonché un bel raffreddamento ed efficienza. Me la consigliate?

Tenete conto che ora riprendo con una Canon Eos400d modificata. Oltre al raffreddamento, quali sono i vantaggi rispetto alla Canon?

Infine, in passato, ero possessore di una QHY10 che poi son stato costretto a vendere per varie vicissitudini...pensate che questa QHY163C possa essere paragonabile come potenzialità e sensibilità a quella precedentemente in mio possesso?

Grazie mille per le eventuali risposte.

Cieli sereni!

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Breve test CMOS
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 12:16 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 7 ottobre 2013, 9:05
Messaggi: 101
Scusate, spero di non andare troppo OT.
Ho qualche problema con la corretta esposizione dei flat.
La camera è la QHY163M con impostazioni di gain 120 e offset 48 se espongo I flat a circa la metà della dinamica (32000ADU) sovracorregge. Per ottenere un risultato accettabile devo fare I flat a circa 4000 ADU, ma è possibile?? significa che con il filtro H-Alpha da 7nm devo fare scatti di 2 o 3 sec. Con il filtro di lumianza devo abbassare ad una frazione di secondo.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010