1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 19 gennaio 2021, 13:28

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: sabato 2 gennaio 2021, 16:18 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 9184
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bellissima e ricca galassia del catalogo Messier che avrebbe meritato pose singole ancor più lunghe dei 900 secondi
ottenuti nei pochi frame realizzati ad ottobre del 2020, in quanto è una galassia che mostra molti elementi che la
compongono e la caratterizzano, in buona parte accessibili anche a strumentazioni amatoriali.

E' sino ad oggi la foto più profonda realizzata dal BBO; infatti la magnitudine limite si aggira tra la 21,4^ e la
21,6^ (r) fonte: SDSS per un valore FWHM al momento delle messe a fuoco equivalente a 2,4" e 2,6", quindi
con un buon margine di recupero.

Tutto il campo attorno alla galassia è disseminato di minute e deboli galassie delle quali per le più luminose
s'intravedono le diverse morfologie che le caratterizzano: davvero un gran bel campo!

https://www.danilopivato.com/tabulae_co ... brc_L.html

Cari saluti,
Danilo Pivato

P.S. Consigliata l'HiRes in negativo presente sul sito

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: sabato 2 gennaio 2021, 18:11 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 268
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ho una sola parola.
FANTASTICA!
Fabio M.

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
I miei strumenti: 60/700 Cinese - 1992 Autocostruito 80/1200 - 1992 Konus Pictor 80/800 - 1993 LX200 Classic 10" - 1994 ETX90 EC - 2000 ETX70 - 2008
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: sabato 2 gennaio 2021, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 3067
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bellissima galassia Danilo, l'immagine in negativo mostra ancora meglio la quantità di oggetti presenti sullo sfondo. Cari saluti, felice anno nuovo possibilmente molto produttivo.. :)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: sabato 2 gennaio 2021, 20:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 9184
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie Fabio e grazie Roberto!
Si, si consiglio infatti la versione hires in negativo perchè si apprezza maggiormente il campo della galassia.
Un caro saluto,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: domenica 3 gennaio 2021, 20:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 9184
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Allegato:
m74_brc_L.jpg
m74_brc_L.jpg [ 168.4 KiB | Osservato 280 volte ]

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 8:46 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 10196
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Molto, molto bella!

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: lunedì 4 gennaio 2021, 19:21 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11734
Località: (Bs)
Magnifica. :please: :clap: :clap: :clap:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: martedì 5 gennaio 2021, 16:44 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 14:35
Messaggi: 4159
Località: Padova
Una volta ( :matusa: ) quelle magnitudini erano appannaggio di M.te Palomar!

Donato.

P.S.: sarebbe interessante vedere la progressione nell'integrazione delle 7 immagini (solo la prima, la prima più la seconda, la prima più la seconda più la terza ecc.).


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: venerdì 8 gennaio 2021, 11:29 

Iscritto il: domenica 26 settembre 2010, 16:07
Messaggi: 944
Bellissima galassia.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M74: magnitudine limite 21,5^ (r)
MessaggioInviato: sabato 9 gennaio 2021, 8:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 9184
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie Cristina, Ippo, Doduz e Franco!

doduz ha scritto:

P.S.: sarebbe interessante vedere la progressione nell'integrazione delle 7 immagini (solo la prima, la prima più la seconda, la prima più la seconda più la terza ecc.).



Ci provai diversi anni fa anche se le immagini erano state ottenute in una location diversa da quella del BBO, sicuramente ben più inquinata. Di quella esperienza ricordo che la differenza sostanziosa tra una sovrapposizione e la successiva, consisteva principalmente nell'abbattimento del rumore di fondo, come d'altronde recita la teoria delle riprese ccd.
L'incremento della magnitudine limite si dimostrò ben al di sotto delle aspettative perchè fu evidente che più aumentava il numero di frame sovrapposti e più incideva - per altro - il comportamento variabile del seeing il quale si spalmava su tutto il decorso delle diverse ore di esposizione (3,0h in totale). In sostanza ne dedussi che se da una parte l'abbattimento del rumore poteva contribuire all'innalzamento della magnitudine limite, quindi alla profondità stessa della fotografia, dall'altra subentrava negativamente l'andamento medio del seeing che per un'apertura di 250mm si faceva sentire per tutta la durata delle lunghe esposizioni (12x900 secondi): i dischi stellari risultarono più dilatati rispetto ai frame migliori di quella stessa sequenza che non furono ovviamente i primi; un limite purtroppo invalicabile se non in rarissime condizioni.
Inoltre forse fu anche raggiunta per quella circostanza la saturazione del fondo cielo, la quale impediva di raggiungere profondità maggiori dato il luogo inquinato da cui furono ottenuti i frame.
Quindi in tutta onestà riconosco che non fu scelta la migliore sequenza di immagini a lunga posa che avevo a disposizione per sperimentare l'andamento delle sovrapposizioni, però da quella sperimentazione ricordo che ne rimasi, in tutta franchezza, abbastanza deluso. Forse oggi con i nuovi CMOS, sicuramente meno rumorosi, con equivalenti FW e pixel ancor più piccoli rispetto alla SBIG ST-10 e cielo più scuro, il risultato dovrebbe ribaltarsi, ma penso non ne risulterebbe un paragone obiettivo. I pixel più piccoli poi per rispettare il campionamento del setup porterebbero a ridurre i diametri degli obiettivi e pertanto ad una inferiore sensibilità al seeing; almeno è quello che spero. Poi e magari a breve potrei riprovarci con tutt'altro sensore...: a tal proposito, tempo al tempo che in pentola bolle qualcosa di nuovo! :oops:
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010