1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 19 gennaio 2021, 12:33

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: graldo e 23 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: mercoledì 30 dicembre 2020, 10:14 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 dicembre 2020, 8:54
Messaggi: 4
Località: Civitanova Marche (MC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Buongiorno a tutti e cieli sereni
sono nuovo di questo Forum ed appassionato di Astrofotografia , possiedo un Takahashi FSQ 106ED e riprendo con una ZWO ASI 1600mm pro , quando ho acquistato la mia camera ho preso il pacchetto completo con i filtri Optolong sia in banda larga che stretta.
All' inizio essendo neofita non mi accorgevo che i filtri su stelle luminose davano problemi di aloni , soprattutto quelli a banda stretta. Ho fatto presente questa cosa al negozio che prontamente me li ha sostituiti inviandomene di nuovi. Infatti questi nuovi , rispetto a quelli in mio possesso hanno un lato specchiato e l' altro No , quelli vecchi erano specchiati in entrambi i lati. Da pochi giorni mi sono accorto che anche i filtri RGB fanno la stessa cosa su stelle molto luminose , volevo sapere se non risolvo con la sostituzione quali fossero i migliori filtri RGB che avete avuto , oppure che possedete che non creano aloni attorno le stelle. Allego una foto in Ha della nebulosa di Orione ed una della Nebulosa Rosetta in tricromia , entrambi fatte con i filtri vecchi.


Allegati:
M42 Jpg.jpg
M42 Jpg.jpg [ 751.64 KiB | Osservato 326 volte ]
Nebulosa Rosetta.jpg
Nebulosa Rosetta.jpg [ 427.1 KiB | Osservato 326 volte ]
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: mercoledì 30 dicembre 2020, 14:26 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2707
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Andrea , benvenuto nel forum!
Ti dico la verità , mai visti dei riflessi in quel modo su M42.
Io ho uso una sbig stf-8300 con i suoi filtri originali e ha dell astronomik e non mi sono mai venuti quegli aloni. Comunque un po’ su stelle luminose ci può stare. Usi uno spianatore?

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: mercoledì 30 dicembre 2020, 15:40 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2418
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
È probabile che il problema non è da imputare esclusivamente ai filtri ma alla combinazione con quel sensore specifico. Per quanto io abbia letto, informandomi per valutare l’acquisto proprio della asi1600mm, pare che oltre al problema di microlensing, molti hanno avuto un problema anche di evidenti aloni intorno alle stelle e per altrettanti la soluzione è stata “Astrodon” :uhm: :roll:

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: giovedì 31 dicembre 2020, 12:01 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 dicembre 2020, 8:54
Messaggi: 4
Località: Civitanova Marche (MC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
helixnebula ha scritto:
Ciao Andrea , benvenuto nel forum!
Ti dico la verità , mai visti dei riflessi in quel modo su M42.
Io ho uso una sbig stf-8300 con i suoi filtri originali e ha dell astronomik e non mi sono mai venuti quegli aloni. Comunque un po’ su stelle luminose ci può stare. Usi uno spianatore?


Ciao helixnebula , spianatori non mi servono avendo una Takahashi FSQ106 spianato fino al formato FullFrame e visto che il sensore della ASI 1600 è un 4/3 non ho assolutamente bisogno. Per gli aloni di Ha , come ho scritto ho rimediato con la sostituzione dalla Optolong visto che come me li avevano venduti erano improponibili essendo specchiati in entrambi i lati. Ora ( sempre su Orione ) con pose da 30s ho accenni di aloni uguali anche con i filtri a banda larga, se verranno sostituiti anche loro staremo a vedere , altrimenti dovrò optare con altre marche.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: giovedì 31 dicembre 2020, 12:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 dicembre 2020, 8:54
Messaggi: 4
Località: Civitanova Marche (MC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
B&W ha scritto:
È probabile che il problema non è da imputare esclusivamente ai filtri ma alla combinazione con quel sensore specifico. Per quanto io abbia letto, informandomi per valutare l’acquisto proprio della asi1600mm, pare che oltre al problema di microlensing, molti hanno avuto un problema anche di evidenti aloni intorno alle stelle e per altrettanti la soluzione è stata “Astrodon” :uhm: :roll:


Non sapevo di questa problematica che potrebbe avere la camera , cmq dopo la sostituzione del filtro Ha ( dato all' origine ) non ho avuto più problemi in banda stretta. Se per ovvi motivi in futuro avrò problematiche anche con i filtri RGB valuterò l' acquisto di altre marche.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: giovedì 31 dicembre 2020, 12:30 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 3067
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao Andrea, possiedo un set di filtri Astronomik, che è un prodotto di qualità media (paragonabili ai set Baader), e funzionano molto bene con una camera che lo stesso sensore della tua (la QHY 163m), costano più degli Optolong, ma non saprei fare comparazioni dirette. Per quanto abbia letto negli anni riguardo ai filtri (sia in banda larga che stretta), le marche premium sono Astrodon e Chroma, poi Baader ed Astronomik, Optolong è un marchio più recente che probabilmente ha minore esperienza. Ci sono anche i filtri Antilia, ma dovresti cercare recensioni e comparative sui forum come CN.

Sono soddisfatto degli Astronomik, ritengo di non volere e non potere affrontare il livello di spesa superiore necessario per gli Astrodon/Chroma, non sono un fotografo assiduo..

Il microlensing è una caratteristica del sensore Panasonic che viene utilizzato sulle ASI1600mm e sulla QHY163m, può essere fastidioso su stelle molto luminose, e non c'è rimedio per questo (è l'unico reale difetto di queste CMOS).


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: domenica 10 gennaio 2021, 11:51 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 dicembre 2020, 8:54
Messaggi: 4
Località: Civitanova Marche (MC)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
roberto_coleschi ha scritto:
Ciao Andrea, possiedo un set di filtri Astronomik, che è un prodotto di qualità media (paragonabili ai set Baader), e funzionano molto bene con una camera che lo stesso sensore della tua (la QHY 163m), costano più degli Optolong, ma non saprei fare comparazioni dirette. Per quanto abbia letto negli anni riguardo ai filtri (sia in banda larga che stretta), le marche premium sono Astrodon e Chroma, poi Baader ed Astronomik, Optolong è un marchio più recente che probabilmente ha minore esperienza. Ci sono anche i filtri Antilia, ma dovresti cercare recensioni e comparative sui forum come CN.

Sono soddisfatto degli Astronomik, ritengo di non volere e non potere affrontare il livello di spesa superiore necessario per gli Astrodon/Chroma, non sono un fotografo assiduo..

Il microlensing è una caratteristica del sensore Panasonic che viene utilizzato sulle ASI1600mm e sulla QHY163m, può essere fastidioso su stelle molto luminose, e non c'è rimedio per questo (è l'unico reale difetto di queste CMOS).


Grazie Roberto della tua risposta , stavo pensando all' acquisto degli Astronomik , paragonandoli anche ai filtri Antlia. Vedendo i filtri Astronomik sul sito ufficiale , ne esistono di 2 tipologie , Deep-Sky RGB e L-RGB TYP 2c e vedendo le bande delle due tipologie la prima versione Deep Sky ha una banda molto più stretta sul Rosso e vedo che non si incrociano come nella versione 2c che si sovrappongono , te di quale tipologia hai ? Hai foto da mostrarmi come si comportano sulle stelle luminose con pose anche di qualche minuto? Grazie.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quali marche di filtri RGB
MessaggioInviato: domenica 10 gennaio 2021, 14:23 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 3067
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Io acquistai i Deep Sky RGB insieme al filtro L - L2:

https://www.skypoint.it/it/set-rgb/astr ... cella.html

nonostante non abbia usato il tutto con molta assiduità, mi piace la resa dei colori insieme al sensore di cui si è parlato. Una raccomandazione che ho letto per l'uso di una corretta RGB ratio, è quella di utilizzare il 30% di pose in più sul canale R rispetto ai canali G e B, vista la minore sensibilità della 1600 sul rosso (oppure di allungare la durata della singola posa nel rosso). Io utilizzo 90 secondi con Gain 100 (QHY163m).

A piena risoluzione si nota un po' di microlensing (che non è un difetto dei filtri), ma se riesci a dosare Gain e durata delle riprese, anche questo non è un problema. A me i colori piacciono.

https://www.astrobin.com/full/546ipz/0/

Un bravo fotografo che utilizza anche il set Astronomik è J. Guenzel, mi piacciono molto i suoi lavori e quindi anche i colori un po' accesi:

https://www.astrobin.com/t11l2e/?nc=user
https://www.astrobin.com/8ddw79/?nc=user

Anche il filtro Astronomik H -alpha 6nm si è rivelato ottimo, nessun alone da riflesso neanche sulle stelle più luminose, infatti a breve prenderò anche l' OIII sempre della stessa marca.

Saluti.. :wave:


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: graldo e 23 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010