1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 7 aprile 2020, 14:05

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: giovedì 27 febbraio 2020, 17:31 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1609
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si, ovviamente l'immagine è sovracampionata di molto, ma essendo che il binning lo posso fare anche via software successivamente con gli stessi risultati del binning in fase di ripresa, con la 183mono acquisisco sempre alla massima risoluzione (20Mpxl circa). Inoltre vado memore degli studi e del teorema di Nyquist dove il sovracampionamento è fondamentale nell'acquisizione di un segnale.

Ad ogni modo la risoluzione del sistema dovrebbe essere di 0,39 arcsec/pixel, mentre la FWHM della luminanza si aggira su una media di 3,3 arcsec (3,0 - 3,8), questi i valori restituitimi da Pixinsight. Controllando invece i frame del canale blu vedo una media di 3,8 arcsec (3,0 - 4,5) indice di un seeing più scarso.

Allego due crop della luminanza a definizione originale dopo averli trattati in pixinsight, entrambi centrati sulle galassie. Si nota soprattutto su M65 del coma in alto a sinistra: sto lavorando circa 1cm oltre il backfocus ottimale, ma non so se sia questo il problema o se sia un limite del riduttore Celestron.


Allegati:
M65.jpg
M65.jpg [ 862.95 KiB | Osservato 92 volte ]
M66.jpg
M66.jpg [ 886.14 KiB | Osservato 92 volte ]

_________________
Manuele

C9.25XLT, TS130, SW100 ED, Pentax75 SDHF, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY10, QHY5L-II-C, QHY5III-178M
SW EQ6pro v.4, Ioptron CEM120

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: venerdì 28 febbraio 2020, 21:31 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 10461
Località: Francia Corta (Bs)
Bravo Bravo! I crop fanno apprezzare bene ottimi dettagli!!!
:please: :clap:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: venerdì 28 febbraio 2020, 23:40 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 febbraio 2016, 13:17
Messaggi: 97
Località: Croazia
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bellissima coppia :wink:

_________________
Montatura: Gemini G53F
Ottiche: RC Ritchey Chretien 10'-Tecnosky Apo 152/1216-EDT 80/480
Imaging: Moravian G2-4000,Atik 414EX
https://www.flickr.com/photos/126536798@N07/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: sabato 29 febbraio 2020, 15:34 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2010, 3:13
Messaggi: 365
Località: Tuscania (Vt)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Veramente un bel quadro e che dettaglio!
Complimenti Manuele

_________________
Un Saluto,

Daniele

Ottica: GSO RC8;
Camera di ripresa: Moravian G2-4000;
Camera di Guida: Starlight Xpress Lodestar;;
Montatura: Skywatcher NEq6;

Il mio sito: https://sites.google.com/site/astrotuscia/home


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 9:01 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2201
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bellissima!! I colori mi piacciono molto!M65 è sia dettagliata che morbida, M66 la vedo meno dettagliata.
Perche la luminanza l'hai ripresa con il filtro IR-CUT?

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 9:08 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2201
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
A "occhio" non direi che sia solo coma. L'allungamento c'è un po in tutte le stelle e lo imputerei alla guida. Se le altre fosse perfette avresti in quell'angolo e basta il problema, e potrebbe essere una non perfetta ortogonalita tra sensore e telescopio oppure un po di scollimazione data dallo specchio non in asse.

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 10:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1609
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Scusa Michele, è un UV/IR cut, praticamente un filtro di luminanza. Non solo IRcut quindi.

Per quanto riguarda la distorsione delle stelle ho anche il sospetto che sia un po' di cromatismo introdotto dal riduttore che non sta lavorando al backfocus preciso, poiché il difetto lo riscontro soprattutto nel canale blu. Però durante le riprese del canale blu il seeing non era ottimale, quindi l'analisi mi si complica.

Se devo analizzare la guida sono sicuramente al limite, in quanto riprendo e guido con la stessa risoluzione, però le stelle nei singoli frame sono puntiformi (almeno a centro frame); c'è un piccola deriva pare in declinazione, credo dovuta allo spostamento dello specchio durante tutte le ore di ripresa, ma che non ha impattato sulla puntiformità stellare.

Penso dovrei provare a ridurre il backfocus e a lavorare quindi alla corretta distanza riduttore-sensore per trarre delle conclusioni affidabili; mi ci vorrebbe un raccordo su misura, che attualmente non ho.

Grazie per la tue osservazioni, mi sono state utili per analizzare i problemi che cercherò sicuramente di risolvere.

_________________
Manuele

C9.25XLT, TS130, SW100 ED, Pentax75 SDHF, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY10, QHY5L-II-C, QHY5III-178M
SW EQ6pro v.4, Ioptron CEM120

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 11:01 

Iscritto il: domenica 26 settembre 2010, 16:07
Messaggi: 588
Molto belle,bravo!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 12:00 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 2201
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
A quelle risoluzioni va controllata spesso anche la messa a fuoco . Io con campionamenti di 0,85 arcsec/pixel devo rifocheggiare ad ogni variazione di poco meno di 1grado della temperatura esterna.

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it
Facebook: astroriccione
Instagram: michele_franci_riccione


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M65 M66
MessaggioInviato: domenica 1 marzo 2020, 13:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2963
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Concordo. Lavorando a 0.735"/pixel, mi capita di dover ritoccare il fuoco, particolarmente con variazioni superiori al grado.
Michele, tu come ti regoli con i flat? Li fai una volta sola a fine serata anche se metti mano al fuoco?
Io per ora, non sapendo se la piccola variazione di fuoco possa pregiudicare l'efficacia dei flat, li faccio, poi rifocheggio e li rifaccio a fine riprese, ma è una seccatura.

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Rc8" Tecnosky - Ts Komakorr -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Neq6 Pro GoTo (Kit Rowan Atronomy) - Filtro Idas LPS-D1 -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010