1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 21 agosto 2019, 3:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 14:17 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9550
Località: Francia Corta (Bs)
Le vendono anche:
https://www.teleskop-express.it/cerca?controller=search&orderby=position&orderway=desc&search_query=prolunghe&submit_search=Cerca
Lo so che sono solo pezzi di tubo … :roll:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 14:36 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 446
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Lo so che le vendono, ma se devo andare per tentativi prima di iniziare a comprare tutto il catalogo di prolunghe preferisco farmi una prova e poi prendere il raccordo specifico..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 21:11 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 385
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
dopo avere riletto i vari post sono giunto alla seguente conclusione. Vedo che il backfocus dichiarato è 85mm. il Backfocus è quella misura che va dalla battuta del filetto del correttore al sensore. a questi 85mm va tolto il tiraggio della fotocamera in questo caso 46,5mm per la nikon. Il tiraggio è quella misura che va dal piano dell'innesto dell'ottica della fotocamera al sensore nel tuo caso 46,5mm. Poi vanno tolti 10mm dello spessore del ring T2 nikon. allora..... 85-46,5-10 si arriva ad una misura di 29,5mm La prolunga T2/T2 che si trova è di 30mm. Personalmente accetterei questa condizione. Se non siamo contenti del risultato e siamo maniaci della perfezione è necessario costruire una prolunga su misura da 29mm, procurarsi degli anelli di spessore 0,5 1, 1,5mm e fare delle prove. Ricordo che non vedrai differenze ad occhio nudo ti servirà analizzare di volta in volta i risultati con ccdinspector plot3D per ottimizzare la curvatura di campo. Ho provato a fare uno schema, spero ti sia utile.
Buon lavoro Emiliano.


Allegati:
raccordo.pdf [21.99 KiB]
Scaricato 15 volte

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 22:16 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 446
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Pare sia 105 il backfocus, da primaluce mi hanno detto che quell'85 è un errore.
Hanno aggiunto che lavora bene tra i 105 ed i 110 mm, per lo meno sul c8 di uno dell'assistenza..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: giovedì 8 agosto 2019, 9:57 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9550
Località: Francia Corta (Bs)
Tra l'altro succede anche questo (a me così è capitato):
fatta una modifica, non è immediato comprendere che cosa varia nel risultato,
ma sono necessarie tre o quatto serate per capire bene con sicurezza che cosa è cambiato.

Questo accade soprattutto quando si è in prossimità della soluzione ottimale.

Mi spiego.
Ammettiamo di variare la distanza del correttore avvicinandolo di 5 mm al sensore.
La prima serata sembra che non sia cambiato nulla (o tutto).
Ma è facile che la modifica abbia agito involontariamente su altri parametri, come la collimazione, ad esempio.

E allora è necessario rodarsi sul nuovo assetto: una serata non vuol dire niente, anche il seeing, ad esempio, può essere balordo, disgraziatamente, quella sera.

Morale personale: meglio NON continuare a cambiare una sera dopo l'altra, ma, dopo una modifica qualsiasi, se non è lapalissiano l'effetto, sperimentare con calma tre o quattro sere senza toccare nulla di nulla (già il fuoco diverso tra una serata e l'altra mi ha messo in crisi in non pochi casi).

Allora:
Regola numero uno, continuare a fotografare divertendosi e cercando di fare il meglio senza lasciarsi sovrastare dai problemi tecnici.
Regola numero due, intervenire in modo razionale con calma possibilmente nella direzione giusta, quando le idee sono più chiare.

Il tutto facendo i conti col meteo che in questi giorni non lascia scampo.
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: giovedì 8 agosto 2019, 13:27 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 9 luglio 2006, 13:08
Messaggi: 385
Località: lucca
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Concordo quello che scrive Costanzo ma voglio aggiungere che ci sono software che consentono di misurare la febbre e di prescrivere la giusta medicina, io uso ccdinspector.
Tornando un attimo indietro all'analisi di M10 si nota un campo fortemente incurvato con colori che passano dal blu (buona messa a fuoco 2,15) all'arancione (cattiva messa a fuoco 3,28) questo significa che la distanza correttore sensore non è corretta. I valori di FVHM sono troppo distanti 2,15- 3,28 e la curvura di campo è del 24%!
Allora variando la distanza correttore sensore, con santa pazienza bisogna fare in modo da ottenere valori FVMH più vicini possibile. Se la serata non è ideale avrai valori più alti di FVHM ma sempre vicini tra loro. La figura in analisi 3Dplot ti mostra già l'aspetto del campo. Comunque è possibile che non riuscirai mai ad avere un campo perfettamente piano perchè il tuo telescopio è uno SC. per natura porta con se questa aberrazione. Come vedi nelle analisi del mio R-C i valori FVMH sono molto vicini 1,55 1,77 e il campo appare ragionevolmente spianato, del resto è un tele progettato per avere un campo piano naturale, cosi come le camere Schmidt pure, baker e derivati. Mi sembra ora che hai in mano tutte informazione necessarie per passare a dati di fatto. Comunque se dopo avere fatto le tue prove e non hai ccdinspector resto a disposizione per farti un'analisi. Saluti e buone vacanze "se possibile" a tutti gli amici del forum.
Emiliano.

_________________
https://emimazz.wixsite.com/ilmiosito
strumenti: canon eos 30D modificata, canon eos 7D,
ottiche: tecnosky 80mm f/4,3, Boren-Simon 150mm f/2.8, MTO 1100mm f/10,5, SC 300mm f/10, SC250mm f/10 Mitakon 85mm f/2, GSO r.c 150mm f/9 acromatico 120mm f/5


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M10
MessaggioInviato: giovedì 8 agosto 2019, 13:32 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 446
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Grazie Emiliano, effettivamente non ho ccd inspector..
come ogni cosa di questo hobby costa un rene!
A dir la verità ne ho trovato uno che mi pare sia freeware, lo dovrò provare..
Appena ho un attimo libero lancio la stampa della nuova prolunga così provo.
Poi vi aggiorno!

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010