1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 novembre 2019, 15:26

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: La Rosetta Bicolore :)
MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2019, 10:38 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1478
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
DoctorFrag ha scritto:
Non ho mai letto delle lamentele riguardo l'elevato rumore di questa camera, ma essendo la mia prima raffreddata mono può essere che non ho un termine di paragone...Potresti segnalarmi una camera con caratteristiche simili ma rumore ridotto? Così posso documentarmi, grazie!
Ad ogni modo penso che tutte le stelle di una certa magnitudine siano saturate, ma la tecnica bicolore "maschera" il difetto non potendo mostrare comunque il loro vero colore.


Diciamo che ad oggi i CCD sono generalmente ancora migliori rispetto ai CMOS, almeno nel campo astrofotografico.
I CMOS vanno bene, ma bisogna usarli correttamente: alzi il gain come hai fatto tu, ma devi ridurre l'esposizione, 600secondi sono troppi. Ti allego le curve di risposta del tuo sensore, dove puoi notare la scarsa FWC ad alto guadagno che fa si che il sensore saturi in breve tempo.
In rete c'è molta gente che si lamenta di "pattern noise" su questi CMOS, se non l'hai evidenziato bene così!

In un altro topic si sta parlando di aspetti che ti possono interessare, dai un'occhiata http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=5&t=103796


Allegati:
ZWO-ASI-1600-Pro-CMOS-Telescope-Camera-Full-Well-Gain-Dynamic-Range-Read-Noise.jpg
ZWO-ASI-1600-Pro-CMOS-Telescope-Camera-Full-Well-Gain-Dynamic-Range-Read-Noise.jpg [ 65.83 KiB | Osservato 241 volte ]

_________________
Manuele

C9.25XLT, Pentax75 SDHF, SW100 ED, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY10, QHY5L-II-C, QHY5III-178M
SW EQ6pro v.4, Ioptron CEM120

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Rosetta Bicolore :)
MessaggioInviato: domenica 3 febbraio 2019, 17:38 

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 9:32
Messaggi: 154
Località: Livorno
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Astromanu, conoscevo già le tabelle che mi hai mostrato, e capisco quello che dici...ma il dubbio che ho io resta. Prima ero solito esporre per 180-300" a causa di limiti dovuti a flessione differenziale e guida; ad oggi, avendoli totalmente risolti con modifiche importanti nel setup, ho notato che facendo pose più profonde in minor quantità le nebulose ne giovano molto, con SNR più elevato. Per le stelle (a parità di gain) dovrei fare pose ben più brevi per evitare la saturazione...ma come posso mettere d'accordo stelle e nebulosità deboli? Francamente riesco ancora ad estrarre un po' di colore da stelle di magnitudine bassa, ma quelle più luminose vanno al bianco inesorabilmente :?:

Ho notato che alcuni "miscelano" le stelle riprese in RGB con le nebulosità riprese in narrowband o con pose lunghe...ma non conosco la tecnica; pur sapendo che implica le cosiddette "maschere di stelle", non ho bene idea di come lavorare su photoshop. Se hai un buon tutorial (a prova di scimmia :mrgreen: ) da linkarmi te ne sarei grato :wave:

_________________
Celestron C9.25 su Skywatcher AZ-EQ6, Sharpstar 107/700 APO, SW 70/500, EOS 5D Mark IV, ZWO ASI 1600MM-C PRO, ZWO ASI 224mc...e svariate lenti CANON.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Rosetta Bicolore :)
MessaggioInviato: lunedì 4 febbraio 2019, 9:47 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2950
Tipo di Astrofilo: Fotografo
L'immagine è veramente bella, le indicazioni d'uso su questo tipo di sensori ci sono, è ovvio che poi ognuno farà ciò che più ritiene corretto, in funzione dei risultati che ottiene. Probabilmente siamo legati al fatto che con i CCD il subframes deve essere abbastanza lungo, e ci viene poco naturale esporre per "soli" 60 o 120 secondi, anche se poi in narrowband le cose cambiano. Nella mia breve esperienza con questo sensore, ho sperimentato che pose di 60/90 secondi sono sempre più che sufficienti (in LRGB), i colori delle stelle restano facili da rendere, in banda stretta tutto cambia, servono valori di Gain e di esposizione più lunghi.

In questo topic sul forum CN si affronta il tema del merging delle stelle RGB sull'Ha:

https://www.cloudynights.com/topic/5032 ... g-with-ha/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Rosetta Bicolore :)
MessaggioInviato: sabato 9 febbraio 2019, 16:12 

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 9:32
Messaggi: 154
Località: Livorno
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie Roberto, sto studiando la cosa! :wave:

_________________
Celestron C9.25 su Skywatcher AZ-EQ6, Sharpstar 107/700 APO, SW 70/500, EOS 5D Mark IV, ZWO ASI 1600MM-C PRO, ZWO ASI 224mc...e svariate lenti CANON.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Rosetta Bicolore :)
MessaggioInviato: martedì 12 febbraio 2019, 21:58 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 febbraio 2010, 3:13
Messaggi: 339
Località: Tuscania (Vt)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Complimenti per l'immagine, ottimi i dettagli ed eccellente la mano elaborativa. Conosco molto bene lo sharpy, avevamo il 106, stessa ottica del 107, stessa intubazione ma diverso foch (era un 2 pollici e mezzo), tubo che ci regalò molte soddisfazioni. Ne avevamo due, uno ridotto con il Riccardi esattamente come il tuo, l'altro con un banalissimo ed economico 0,8 Tecnosky per rifrattori da 70/80 mm. ma che faceva lavorare tutto il pacchetto in modo veramente notevole. Gran bei ricordi.

_________________
Un Saluto,

Daniele

Ottica: GSO RC8;
Camera di ripresa: Moravian G2-4000;
Camera di Guida: Starlight Xpress Lodestar;;
Montatura: Skywatcher NEq6;

Il mio sito: https://sites.google.com/site/astrotuscia/home


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010