1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 12 dicembre 2018, 21:58

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 13 novembre 2018, 16:24 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 207
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Apro questo nuovo thread per convincermi su ciò che dovrò acquistare..
Ho un c9.25xlt su di una SW neq6-pro, una reflex nikon, una asi034mc per guidare e un'indecisione tremenda..
So che la guida fuori asse, causa la lunga focale, sarebbe più appropriata, tuttavia mi è già complicato
trovare stelle abbastanza luminose tenendo la asi a fuoco diretto del c9, e questo mi spingerebbe ad una guida parallela.
Per la guida parallela, a rigor di logica, dovrei affidarmi ad un rapporto focale il più vicino possibile al c9, e qui la strada si divide..
1) Prendere un tubo f5 (ad esempio uno sw 102/500, uno sw 70/500 o un bresser 90/500 che tra l'altro ha un peso ridotto) e utilizzarlo con barlow 2x per raggiungere f10
2) Prendere lo stesso tubo ed anzichè la barlow, un alan gee telecompressor mark II per ridurre la focale a f5,9 (con le prolunghe adeguate anche meno)
3) Prendere un 80/900 anche se sul terrazzo risulterebbe eccessivamente lungo e poco pratico, probabilmente anche troppo poco luminoso (questa opzione l'ho messa ma è quella che avrei già scartato)

Per un quadro più preciso, il tubo è già dotato di piastra superiore e morsetto per ospitare eventualmente un rifrattore guida, ho già il terzo contrappeso, vorrei riprendere qualche asteroide e qualche ammasso globulare, so che questo potrei farlo già ad f10, ma non riesco a prendere una decisione su quale strada intrarprendere per la guida..

Credo di aver detto tutto..
passo la palla agli esperti!

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 13 novembre 2018, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1202
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Innanzitutto non ti serve un telescopio guida con la stessa focale di quello di ripresa. I moderni software di guida tra cui MaximDL ma anche PHD hanno una guida subpixel molto efficiente. Un telescopio guida con anche 1/5, 1/7 della focale di ripresa va bene ma il vero problema sono le flessioni e come evitarle.

A F10 tutto diventa più difficile, francamente non so quanto ti convenga usare la guida in parallelo ... ma provaci pure, l'esperienza serve sempre.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 8:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8299
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
columbia ha scritto:
... 1) Prendere un tubo f5 (ad esempio uno sw 102/500, uno sw 70/500 o un bresser 90/500 che tra l'altro ha un peso ridotto) e utilizzarlo con barlow 2x per raggiungere f10

Con la Barlow 2x sul tele guida raddoppi la lunghezza focale e quindi hai un ingrandimento maggiore, d'accordo, ma devi considerare che il rapporto focale f peggiora del doppio, il che significa immagini meno luminose e, soprattutto, campo più ristretto. Su un campo più ampio hai maggiore probabilità di trovare una bella stella e oltretutto, senza Barlow, conservi l'ottica originale, più luminosa (il rapporto focale f è collegato strettamente alla luminosità). Secondo il mio parere devi valutare bene se complicarti la vita con una Barlow sul tele guida :wtf: . :wink: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:07 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 207
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
DarkStar ha scritto:
Innanzitutto non ti serve un telescopio guida con la stessa focale di quello di ripresa. I moderni software di guida tra cui MaximDL ma anche PHD hanno una guida subpixel molto efficiente. Un telescopio guida con anche 1/5, 1/7 della focale di ripresa va bene ma il vero problema sono le flessioni e come evitarle.

A F10 tutto diventa più difficile, francamente non so quanto ti convenga usare la guida in parallelo ... ma provaci pure, l'esperienza serve sempre.



Quindi andrebbero anche bene i tubi che ho indicato..
per flessioni cosa intendi? o meglio, su quale ottica dici?
Perchè il c9 è gia munito di doppia piastra (una sotto per l'attacco alla montatura, una sopra), entrambe lunghe come tutto il tubo..dovrebbero essere abbastanza contenute le flessioni..o almeno credo..


DarkStar ha scritto:
Innanzitutto non ti serve un telescopio guida con la stessa focale di quello di ripresa. I moderni software di guida tra cui MaximDL ma anche PHD hanno una guida subpixel molto efficiente. Un telescopio guida con anche 1/5, 1/7 della focale di ripresa va bene ma il vero problema sono le flessioni e come evitarle.

A F10 tutto diventa più difficile, francamente non so quanto ti convenga usare la guida in parallelo ... ma provaci pure, l'esperienza serve sempre.


Quindi con una barlow mi andrei a ritrovare nella stessa situazione di una guida fuori asse..campo ristretto e poco luminoso..
anche se con gli anelli appositi dovrei avere più margine di regolazione rispetto all'OAG..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:24 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1202
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le flessioni non riguardano la sola barra. Per esempio possono riguardare il visual back se non è rigido, gli anelli di decentratura, il focheggiatore del telescopio guida ...

Con una OAG questi problemi sono ininfluenti ma se guidi in parallelo e si manifestano possono essere delle rogne, anche se magari a te non si presenteranno, sono comunque variabili da considerare.
Si. Oggi in parallelo riesci a guidare anche ad 1/7 della focale di ripresa. Richiede più attenzione ma si fa. Personalmente preferisco un doppio sensore o una OAG dai 1000 a salire ma sono preferenze.

Con un telescopio guida a F10 di sicuro non vedo tutti questi vantaggi rispetto ad una OAG. Ma il C9.25 è ridotto o vuoi riprendere a focale piena?

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 settembre 2015, 16:20
Messaggi: 89
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ippogrifo ha scritto:
columbia ha scritto:
... 1) Prendere un tubo f5 (ad esempio uno sw 102/500, uno sw 70/500 o un bresser 90/500 che tra l'altro ha un peso ridotto) e utilizzarlo con barlow 2x per raggiungere f10

Con la Barlow 2x sul tele guida raddoppi la lunghezza focale e quindi hai un ingrandimento maggiore, d'accordo, ma devi considerare che il rapporto focale f peggiora del doppio, il che significa immagini meno luminose e, soprattutto, campo più ristretto. Su un campo più ampio hai maggiore probabilità di trovare una bella stella e oltretutto, senza Barlow, conservi l'ottica originale, più luminosa (il rapporto focale f è collegato strettamente alla luminosità). Secondo il mio parere devi valutare bene se complicarti la vita con una Barlow sul tele guida :wtf: . :wink: :wave:


così per chiarezza se da f5 si passa a f10 la luce diminuisce di 2 stop, quindi materialmente diminuisce di 4 volte :matusa:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:53 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 207
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
DarkStar ha scritto:
Con un telescopio guida a F10 di sicuro non vedo tutti questi vantaggi rispetto ad una OAG. Ma il C9.25 è ridotto o vuoi riprendere a focale piena?


Valuto anche l'acquisto di un riduttore se necessario, come l'alan gee indicato nel primo post, perchè da quello che si legge in giro quello della celestron pare sia un fondo di bottiglia..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 10:36 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1202
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ci sono astrofotografi come Lorenzo Siciliano (fai una ricerca su Astrobin) che riprendono con C11 su EQ6 con quel riduttore e sfornano capolavori. Anche a focale piena (tanto per smentire chi dice che con un C11 su EQ6 NON SI PUO' ... :mrgreen: , è pur vero che lo fa con l'ottica adattiva eh ... ). Le cose vanno sempre provate di persona.

Adopero da anni un clone di quel riduttore con buoni risultati.

L'unico riduttore per SCT che fa davvero fare un salto di qualità è lo Starizona SCT Corrector V2 ma costa un botto.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 11:20 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 207
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Sti cavoli..ho dato un'occhiata, lavori bellissimi, ma il problema principale è che non ho 2500€ per prendere una camera a doppio sensore..
ed è un dettaglio da tenere in considerazione :rotfl:

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 11:42 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1202
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Era anche per dimostrarti che il riduttore di focale Celestron se utilizzato alle corrette distanza va bene.

Per le camere a doppio sensore, beh! Una vecchia ST-2000XM si trova a 800 Euro nel mercato dell'usato ... ci vanno poi ruota e filtri direi altri 500 Euro.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010