1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 22 ottobre 2018, 4:27

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 13:31 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 246
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Triangulum galaxy - M33 - ripresa dai cieli del sud Sardegna.
Purtroppo non riesco proprio ad andare d'accordo con la OAG: non becco quasi mai la stella guida, nonostante la camera di guida sia a fuoco.
Provato sia con la Asi 120MM Mini che con la Lodestar X2. Niente da fare, il 90% delle volte è totalmente buia, tanto che comincio a pensare che il prisma sia disallineato.
Alla prossima luna farò una prova seria.
Nell'immagine proposta ho ripiegato con l'unico sistema che avevo a disposizione: il cannocchiale TS mini guider 50/168 che uso nel TS65q.
A detta di molti, una follia pensare di guidare un C8 col cannocchiale giocattolo dei pirati, ma vuoi un allineamento polare fortuitamente preciso, vuoi chissà cos'altro, non ho mai avuto una guida così precisa, perciò ho scelto un soggetto facile: M33.

Allegato:
M33.jpg
M33.jpg [ 880.85 KiB | Osservato 241 volte ]

Versione HR

Dettaglio sulla guida:
Allegato:
guida.jpg
guida.jpg [ 426.43 KiB | Osservato 241 volte ]


Dati di ripresa:
Ottica guida: Celestron C8HD Edge @ f/7
Camera di ripresa: ZWO ASI1600 MC-C @-20°C, Gain 150
Ottica guida: TS MiniGuider 50mm
Camera guida: ZWO ASI 120MM Mini
Montatura: AZ-EQ5 GT
Accessori: ZWO ASI AIR

35x180" Lights
17 Darks
45 Bias
No flat

Software: PixInsight e Photoshop


Ultima modifica di Janx il giovedì 11 ottobre 2018, 15:16, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 13:51 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2797
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Mettere a punto una OAG in un telscopio dalla focale di due metri è un'esperienza frustrante; ti consiglio caldamente di utilizzare la Lodestar X2 in BIN 2, e di aumentare il tempo di posa fino a che non vedi una stella. E' impossibile (tranne che in regioni periferiche della nostra galassia, e non è il caso di M33) che tu non trovi una stella con la Lodestar in BIN 2 e pose di 3 - 4 secondi. Se non c'è la stella, sei lontano dal fuoco sulla camera guida..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 14:10 
Operatore Commerciale
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 marzo 2006, 11:20
Messaggi: 6333
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Non è una sorpresa che col cannocchialino ti trovi bene. Se la montatura è ben in bolla e stazionata e non hai flessioni differenziali, guidare su lunghe focali ti espone al rischio di guidare sul seeing. Con una focale così corta questo problema lo eviti tout court. E i risultati si vedono, bravo.

_________________
SkyMonsters http://www.skymonsters.net
Blog http://skymonsters.wordpress.com/
"Le menti piu' pure e sensibili sono quelle che amano i colori" (John Ruskin, Le pietre di Venezia)
C'è sempre, in ogni passione, qualcuno che riesce a fare meglio di te. Ma rinunciare a perseguirla solo perchè non si è il migliore significa ignorare il valore e la soddisfazione del cammino intrapreso.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 14:21 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 246
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La camera guida è sicuramente a fuoco, il problema credo sia proprio il prisma. Puntando su zone ricche di stelle infatti, queste vengono mostrate solo sul bordo del frame, anche ruotando la camera.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 7:55 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 8409
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Beh, però questa M33 ti è venuta proprio bene!

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 8:19 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1223
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bella, è venuta molto bene, bravo!

Un paio di domande: il C8HD col riduttore restituisce un residuo di cromatismo? Lo noto nelle stelle più luminose. Con la ASI1600 come ti trovi, potevi allungare le esposizioni o saturava?

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 8:59 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 246
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Vi ringrazio.
@AstroManu è possibile che il riduttore introduca cromatismo, tuttavia è un problema che ho anche col TS65Q, e la cosa un po' mi pare strana.
Con la ASI 1600 mi trovo bene, allungando le esposizioni non avrebbe saturato, lo scatto da 180" è molto scuro, ho stirato parecchio, la breve esposizione è stata più una mia paura che il sistema di guida sottodimensionato non reggesse.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 9:45 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2797
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Janx ha scritto:
A detta di molti, una follia pensare di guidare un C8 col cannocchiale giocattolo dei pirati, ma vuoi un allineamento polare fortuitamente preciso, vuoi chissà cos'altro, non ho mai avuto una guida così precisa, perciò ho scelto un soggetto facile: M33.


Il fatto che il grafico di guida mostrato nell'immagine sia come il mare Tranquillitatis, non ci autorizza a pensare che un cannocchiale guida da 168mm sia più preciso di una guida effettuata a focale 1:1 con la OAG, oppure 1:2 se usata in BIN 2. Il successo della tua ripresa evidentemente sta in un ottimo stazionamento, calibrazione fatta come Dio comanda, parametri settati alla perfezione, inoltre i pixel piccoli della ASI 120mm garantiscono una buona risoluzione anche con tele guida con focali minime. Magari anche il seeing ha aiutato..

Quindi complimenti per la ripresa, ma questo non ci autorizza a pensare che un tele guida corto sia migliore in assoluto della guida fuori asse: prova quella configurazione in serate dal seeing ballerino, e poi parliamone ancora... :)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 9:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20486
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un'immagine venuta davvero molto bene. Meraviglia che la guida sia riuscita a funzionare, con quella focale così corta. :clap:
P.S. penso che tu abbia avuto una AZ-EQ5 fortunata, con un errore periodico tutto sommato inferiore alla norma.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: M33 con guida spericolata
MessaggioInviato: venerdì 12 ottobre 2018, 10:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2006, 14:34
Messaggi: 246
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie ancora a tutti.
@roberto_coleschi non volevo far passare il messaggio "guida a focale ridotta meglio di una guida OAG", al contrario, volevo proprio rimarcare il fatto che probabilmente ho avuto una buona dose di (_|_), proprio perché fra i due sistemi, non c'è paragone.
Dopo lo stazionamento, il buon cielo e il puntamento perfetto del soggetto, già uno scatto di 10" stirato in preview mi mostrava i bracci della spirale.
Immagina quindi la frustrazione nel constatare che non c'era verso di trovare la stella guida.
Il cannocchiale è stata l'ultima spiaggia, per non sprecare quella fantastica combinazione di circostanze favorevoli (il grafico di guida l'ho messo proprio per rimarcare il fatto che non ero mai riuscito ad avere una guida così perfetta).
Probabilmente, se ci dovessi riprovare 100 volte fallirei sempre.
Ora mi resta da capire se il prisma della OAG è disallineato. Il fatto di avere le stelle (solo se molto luminose) solo ai bordi del fotogramma mi farebbe propendere per questa ipotesi, ma non ho esperienza in merito.
Mi è stato consigliato di eseguire i test della OAG direttamente con la luna.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010