1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 20 settembre 2018, 21:19

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], cfm2004 e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 8:56 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 giugno 2018, 12:20
Messaggi: 91
Località: ROMA
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Salve a tutti,

dovendo procedere all'acquisto di un filtro anti inquinamento specifico per Roma mi interesserebbe il parere di chi già ha provato varie soluzioni da questa location. Da qualche tempo hanno cominciato a sostituire l'illuminazione stradale con luci a Led quindi temo che la componente spettrale dell'inquinamento luminoso qui a Roma sia cambiata nel frattempo, scostandosi dai classici valori relativi a lampade ai vapori di sodio o mercurio. Oppure no?

Alberto

_________________
Celestron MAK 127 SLT - WO Zenithstar 61 APO + flattener - Bresser 20x80
Montature: Celestron SLT - Celestron AVX - Skywatcher Star Adventurer
Camere: Neximage 10 - ZWO ASI 178 MC - Canon 600D
Oculari Celestron / Baader / Ortho anni 80 / Meade


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 11:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7182
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Astrofotografia e con che strumento? o Visuale e con che strumento?

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 11:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 giugno 2018, 12:20
Messaggi: 91
Località: ROMA
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
No, visuale direi di no, altrimenti avrei postato nell'area specifica. Per quanto riguarda la strumentazione, varie configurazioni con gli strumenti in firma.

_________________
Celestron MAK 127 SLT - WO Zenithstar 61 APO + flattener - Bresser 20x80
Montature: Celestron SLT - Celestron AVX - Skywatcher Star Adventurer
Camere: Neximage 10 - ZWO ASI 178 MC - Canon 600D
Oculari Celestron / Baader / Ortho anni 80 / Meade


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7182
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Premesso che il mak lo utilizzi per visuale. L'altro è dedicato al widefield. Assai poco indicato da roma. Ora se avevi un c8 o simili con autoguida potevi fare ammassi con filtro idas d1 o d2, e qualche nebulosa tra le più luminose con invece un uhc.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 12:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Vai a vedere l'elenco dei filtri IDAS che c'è sul sito di Tecnosky, ce ne sono diversi, alcuni utili anche per l'illuminazione a led. Non mi risulta che fabbrichino filtri appositi per Roma però puoi sempre sentire la Raggi... :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 12:36 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 giugno 2018, 12:20
Messaggi: 91
Località: ROMA
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sì, il MAK togliamolo di mezzo perché serve per il planetario e basta. Rimane il WO 61 con sul treno ottico la Canon o la ASI (La NexImage la uso come fermacarte).
So quali sono le problematiche del DS da qui, ma ciò non preclude gli oggetti più luminosi o campi cometari almeno per mantenere l'allenamento in caso di "uscite" in posti migliori. La mia curiosità riguarda proprio con quale tipo di filtro chi abita a Roma si sia trovato meglio ultimamente in merito alla specificità (leggi componente spettrale) dell'inquinamento luminoso. Bloccare lampade ai vapori di sodio/mercurio non è la stessa cosa che bloccare lampade a led. Insomma spero di "sfruttare" l'esperienza di qualche mio concittadino in merito, tutto qui :D

P.S: la Raggi lasciamola perdere, avrà altro a cui pensare..... :wink:

_________________
Celestron MAK 127 SLT - WO Zenithstar 61 APO + flattener - Bresser 20x80
Montature: Celestron SLT - Celestron AVX - Skywatcher Star Adventurer
Camere: Neximage 10 - ZWO ASI 178 MC - Canon 600D
Oculari Celestron / Baader / Ortho anni 80 / Meade


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: venerdì 15 giugno 2018, 12:57 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7182
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
I led non si possono bloccare. Appena appena un filtro d2 fa qlc ma in generale è troppo "broadband " per la città.
Comete? Ora non sono previste grosse comete cittadine...

Il mio consiglio? Fai tutte le prove che vuoi da roma (autoguida messa a fuoco, interfaccia con software al pc ecc.) e poi spostati in luoghi più bui.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: sabato 16 giugno 2018, 10:11 

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2007, 11:38
Messaggi: 11049
Località: Roma
Alberto59 ha scritto:
Sì, il MAK togliamolo di mezzo perché serve per il planetario e basta. Rimane il WO 61 con sul treno ottico la Canon o la ASI (La NexImage la uso come fermacarte).
So quali sono le problematiche del DS da qui, ma ciò non preclude gli oggetti più luminosi o campi cometari almeno per mantenere l'allenamento in caso di "uscite" in posti migliori. La mia curiosità riguarda proprio con quale tipo di filtro chi abita a Roma si sia trovato meglio ultimamente in merito alla specificità (leggi componente spettrale) dell'inquinamento luminoso. Bloccare lampade ai vapori di sodio/mercurio non è la stessa cosa che bloccare lampade a led. Insomma spero di "sfruttare" l'esperienza di qualche mio concittadino in merito, tutto qui :D

P.S: la Raggi lasciamola perdere, avrà altro a cui pensare..... :wink:


A meno che non usi filtri interferenziali stretti (anche per comete) e a quel punto potresti bloccare molto fastidio dovuto alle luci cittadine. Ma certo che le pose si allungano (sempre a secondo dell'oggetto che riprendi).

_________________
http://www.ara.roma.it/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: sabato 16 giugno 2018, 15:45 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 luglio 2006, 19:58
Messaggi: 1362
Località: Riccione
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Alberto io riprendo da Riccione,non sarà Roma ma IL non manca.Io uso un filtro IDAS LPS P2 e non è male.Anche qua hanno iniziato con i led ma ancora le lampade tradizionali sono la maggioranza e cosi credo anche Roma.
Ciao
Michele

_________________
Immagine
Franci Michele
http://www.astroriccione.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filtro anti inquinamento a Roma
MessaggioInviato: sabato 16 giugno 2018, 19:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 giugno 2018, 12:20
Messaggi: 91
Località: ROMA
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
helixnebula ha scritto:
Ciao Alberto io riprendo da Riccione,non sarà Roma ma IL non manca.Io uso un filtro IDAS LPS P2 e non è male.Anche qua hanno iniziato con i led ma ancora le lampade tradizionali sono la maggioranza e cosi credo anche Roma.
Ciao
Michele


Ciao Helix, seguirò il tuo suggerimento.
Puoi consigliarmi anche un filtro per rimuovere le nuvole? Scherzo, eh, quest'anno non se ne può più...... :D

_________________
Celestron MAK 127 SLT - WO Zenithstar 61 APO + flattener - Bresser 20x80
Montature: Celestron SLT - Celestron AVX - Skywatcher Star Adventurer
Camere: Neximage 10 - ZWO ASI 178 MC - Canon 600D
Oculari Celestron / Baader / Ortho anni 80 / Meade


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], cfm2004 e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010