1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 21 novembre 2017, 10:58

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: lunedì 11 settembre 2017, 9:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18418
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non conoscevo queste formule, che peraltro nel mio browser non leggo neppure bene. Mi sembra che confermino le impressioni che avevo avuto.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 7:43 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 7:03
Messaggi: 362
Località: Garlasco (Pavia)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Aggiornamento:
Ieri sera con un buon seeing ( 6/10 ) ho ripetuto la ripresa ma con un filtro rosso per eliminare la dispersione atmosferica .. Ora le stelle sono due .. Ben chiare :-)

Somma di 500 frame con c8 3x + filtro rosso


Allegati:
Commento file: SAO 650, Doppia: Separazione 0.68"
sao650.jpg
sao650.jpg [ 36.21 KiB | Osservato 60 volte ]

_________________
Alessio Carlini - Garlasco PV
Uso un C8 su IEQ45 Pro ed Atik314L+/Atik16IC/webcam o Eos600d con EF-S18-135f3.5/5.6 + L70-200f4!!!
Il mio blog: http://alkaid.altervista.org/blog/
Il mio sito (galleria): http://www.alkaid.altervista.org/Foto.htm


Ultima modifica di alessiocarlini il sabato 30 settembre 2017, 16:57, modificato 2 volte in totale.
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 8:52 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:51
Messaggi: 1770
Località: Ginevra
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Se eri ad F30 con il C8 direi che quasi ad occhi chiusi si tratta di seeing e/o acclimatamento e/o collimazione dell'ottica :wink:
Ad alte focali sui pianeti hai questo effetto, ad esempio, sui satelliti di Giove o Saturno, quando la serata è veramente da buttare o ci sono problemi di temperatura e/o collimazione.

_________________
...fui matteom29


http://matteomarzo.blogspot.com/


C 9.25 XLT in alluminio
montatura HEQ5 SkyScan pro
camera basler ACE acA640
filtri: IRpass Baader, W47 Lumicon, IR-UVcut Astronomik


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 9:01 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:51
Messaggi: 1770
Località: Ginevra
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Per non parlare del fatto che la stella fosse a 40 gradi sull'orizzonte...diciamo che, dati alla mano, hai scelto la serata ed il momento peggiori per raccogliere dati utili alla misura che volevi fare :mrgreen:

Se spingi di focale ed hai un'ottica che inizia a soffrire di problemi di temperatura, data l'inerzia termica del C8 (la massa in sostanza, non parliamo di un rifrattorino da 6cm, ma un tubo con uno specchio da 20cm), tutto è amplificato. A focali così lunghe, cioè, sei più sensibile al seeing, alla collimazione e alla temperatura. Se non curi maniacalmente questi aspetti, rischi di buttare la serata e tipicamente quello che si fa è riprendere solo quando (posto che collimazione e temperatura siano state messe a punto) il seeing è eccellente o quanto meno sufficiente a farti risolvere quello che vuoi osservare/fotografare.

Saluti e buon seeing,
Matteo

_________________
...fui matteom29


http://matteomarzo.blogspot.com/


C 9.25 XLT in alluminio
montatura HEQ5 SkyScan pro
camera basler ACE acA640
filtri: IRpass Baader, W47 Lumicon, IR-UVcut Astronomik


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 12:59 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 7:03
Messaggi: 362
Località: Garlasco (Pavia)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, che dire, forse meglio aprire gli occhi :-) ieri sera con seeing bello, la stessa stella alla stessa altezza ma usando un filtro rosso è uscita molto meglio. Vedia la foto che ho pubblicato nel post precedente, ossia senza sbuffi dovuti alla dispersione atmosferica.

Nota che ho iniziato con il solo filtro ir cut e la stella era oblunga .. A causa della dispersione!! il filtro ha fatto la magia, uno verde sarebbe stato forse più appropiato ma sono andato sul sicuro.

Ovvio poi che il seeing la collimazione e l'acclimatamento vanno rispettati .. Ma questo lo sanno tutti, ho voluto rimarcare invece questo aspetto della dispersione a quelli che magari hanno driblato il problema grazie all'RGB, ma è bene sapere che il problema esiste, no?

Comunque non ce n'è come il buon seeing :-D

Complimenti per le tue foto, vedo che tu di buon seeing ne hai parecchio :-)

Ciao
Alessio

_________________
Alessio Carlini - Garlasco PV
Uso un C8 su IEQ45 Pro ed Atik314L+/Atik16IC/webcam o Eos600d con EF-S18-135f3.5/5.6 + L70-200f4!!!
Il mio blog: http://alkaid.altervista.org/blog/
Il mio sito (galleria): http://www.alkaid.altervista.org/Foto.htm


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 14:00 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:51
Messaggi: 1770
Località: Ginevra
Tipo di Astrofilo: Fotografo
alessiocarlini ha scritto:
Ciao, che dire, forse meglio aprire gli occhi :-) ieri sera con seeing bello, la stessa stella alla stessa altezza ma usando un filtro rosso è uscita molto meglio. Vedia la foto che ho pubblicato nel post precedente, ossia senza sbuffi dovuti alla dispersione atmosferica.

Nota che ho iniziato con il solo filtro ir cut e la stella era oblunga .. A causa della dispersione!! il filtro ha fatto la magia, uno verde sarebbe stato forse più appropiato ma sono andato sul sicuro.

Ovvio poi che il seeing la collimazione e l'acclimatamento vanno rispettati .. Ma questo lo sanno tutti, ho voluto rimarcare invece questo aspetto della dispersione a quelli che magari hanno driblato il problema grazie all'RGB, ma è bene sapere che il problema esiste, no?

Comunque non ce n'è come il buon seeing :-D

Complimenti per le tue foto, vedo che tu di buon seeing ne hai parecchio :-)

Ciao
Alessio


Ciao Alessio,

Il fatto che con il filtro rosso hai una stella più a fuoco dipende da 2 fattori:
- Nelle frequenze del rosso sei meno sensibile alla turbolenza atmosferica e quindi il disco di airy è meno distorto (questo deriva dal seeing brutto che hai beccato);
- Ad una determinata lunghezza d'onda la dispersione di cui si è parlato dovrebbe essere molto meno pronunciata, se non in teoria nulla. La dispersione atmosferica reagisce in sostanza "disallineando" i 3 canali R, G, e B, decomponendo la luce. Quindi se riprendi con un filtro IR-UV cut, il tuo sensore è centrato proprio sulle lunghezze d'onda in cui il problema si manifesta (questo deriva dalla scarsa altezza sull'orizzonte)

La cosa più saggia da fare sarebbe stata come ti dicevo non riprendere o quanto meno scegliere una notte di buon seeing, in un momento in cui la stella era più alta sull'orizzonte.

Se proprio non riuscivi a resistere :mrgreen: un'altra idea (come hai fatto) sarebbe stata riprendere nell'infrarosso vicino, ma nella consapevolezza che stai tagliando tutto il resto dello spettro, ossia le frequenze del visibile e dell'ultravioletto. E non sono esperto di stelle, ma se in quel caso hai un oggetto che non emette/riflette nel rosso il tuo sensore non registrerebbe in teoria nulla.

Saluti,
Matteo

_________________
...fui matteom29


http://matteomarzo.blogspot.com/


C 9.25 XLT in alluminio
montatura HEQ5 SkyScan pro
camera basler ACE acA640
filtri: IRpass Baader, W47 Lumicon, IR-UVcut Astronomik


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 14:01 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:51
Messaggi: 1770
Località: Ginevra
Tipo di Astrofilo: Fotografo
P.S. Complimenti anche a te per le tue foto :wink:

_________________
...fui matteom29


http://matteomarzo.blogspot.com/


C 9.25 XLT in alluminio
montatura HEQ5 SkyScan pro
camera basler ACE acA640
filtri: IRpass Baader, W47 Lumicon, IR-UVcut Astronomik


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 14:55 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 7:03
Messaggi: 362
Località: Garlasco (Pavia)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si dai, direi che ci siamo allineati (dato per scontato che il seeing è un parametro determinante) se si deve fotografare a "basse" altezze (condizione aimè piuttosto frequente anche per i pianeti in opposizione) allora bisogna stare attenti alla dispersione atmosferica ed usare filtri (Es: RGB).. insomma non sto a ripetermi, vale quello che abbiamo scritto nei vari post precedenti.

Spero sia utile a tutti

Buone osservazioni

_________________
Alessio Carlini - Garlasco PV
Uso un C8 su IEQ45 Pro ed Atik314L+/Atik16IC/webcam o Eos600d con EF-S18-135f3.5/5.6 + L70-200f4!!!
Il mio blog: http://alkaid.altervista.org/blog/
Il mio sito (galleria): http://www.alkaid.altervista.org/Foto.htm


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Doppia SAO 650 .. o tripla?
MessaggioInviato: domenica 1 ottobre 2017, 18:40 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 7:03
Messaggi: 362
Località: Garlasco (Pavia)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao,
per conclude a chi interessasse .. mi sento di confermare quanto detto sulla dispersione atmosferica e consiglio ancora di leggere i link che ho riportato all'inizio di questo thread.

In particolare attenzione a chi fa L-RGB perché se da una parte i frame realizzati con i filtri RG ed in parte anche il B, escono abbastanza corretti da questo problema e quindi possono essere riallineati correttamente in una ripresa RGB .. d'altra parte il canale L non si può correggere se non tramite un prisma di Risley oppure ovviamente non fotografando astri sotto i ... 40/50 gradi d'altezzza :surprise:

Ho riassunto quanto osservato sul mio sito con qualche foto e dettaglio (non molto più di quanto già detto) .. http://alkaid.altervista.org/FotoPianeti.htm#UltimaFotoPianeti

Buon divertimento
Alessio

_________________
Alessio Carlini - Garlasco PV
Uso un C8 su IEQ45 Pro ed Atik314L+/Atik16IC/webcam o Eos600d con EF-S18-135f3.5/5.6 + L70-200f4!!!
Il mio blog: http://alkaid.altervista.org/blog/
Il mio sito (galleria): http://www.alkaid.altervista.org/Foto.htm


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010