1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 19 novembre 2018, 6:45

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: giovedì 12 luglio 2018, 19:56 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 62
Però !!! Stavo pensando dato che siete senza dubbio bravi, e il Console me lo ha dimostrato, se io ho 2 foto scattate con pausa di 5 sec. l'una dall'altra (tempo di scatto di 10 sec.) posso determinare AR e DEC dell'oggetto a 0 time e a +5" time, cioè la fine di una sequenza e l'inizio della successiva (non so se mi sono spiegato bene ma dalle foto si capisce tutto).
Quindi conoscendo grosso modo l'altezza della atmosfera? ed essendo penso di gran lunga diversa la velocità di un satellite artificiale da un bolide. Si potrà definire se si tratta di uno o dell'altro. Non è che il dubbio mi tenga insonne, è solo ...curiosità di sapere se siete proprio bravi ...un sacco!! Ciao buone foto.
foto 2082 a zero time
foto 2083 a +5" time


Allegati:
IMG_2082 (FILEminimizer).JPG
IMG_2082 (FILEminimizer).JPG [ 99.08 KiB | Osservato 117 volte ]
IMG_2083 (FILEminimizer).JPG
IMG_2083 (FILEminimizer).JPG [ 98.59 KiB | Osservato 117 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: giovedì 12 luglio 2018, 21:47 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14827
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ammesso e non concesso che io non dica baggianate, la mia prima idea sulla questione che poni mi porta a dire che ho una buona e una cattiva notizia per te:
la buona e' che ti basta un'unica strisciata per capire a che velocità angolare si muove l'oggetto e calcolarne di conseguenza la quota. Se stai usando una montatura che insegue è più facile, altrimenti il calcolo si complica perche' devi anche capire in che direzione si muove per calcolare correttamente la velocita'.
La cattiva e' che non e' comunque un metodo applicabile ai bolidi (che comunque sono generalmente facilmente distinguibili dal tipo di traccia che lasciano) perche' questi ultimi si trovano a quote molto inferiori e arrivano con i più svariati angoli rispetto all'osservatore.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 6:14 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 62
Grazie per la risposta, Andrea si uso una equatoriale con inseguitore,ma non puoi liquidarmi cosi, senza dirmi almeno a grandi linee come si determinano quota e velocità angolare, magari interessa anche ad altri. Ciao e buona giornata..e.. serata.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 7:24 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14827
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il calcolo non e' semplice se si vogliono fare le cose per bene, perche' la lunghezza della strisciata non e' sufficiente. Bisogna anche conoscere AR e DEC della ripresa e orientamento del sensore. Ho provato a scrivere la formula e in effetti non e' banale perche' si tratta di oggetti relativamente vicini e tante approssimazioni che valgono per gli oggetti celesti non si possono fare. Fortunatamente ci sono software di astrometria che queste cose le fanno per te (ma non li ho mai provati, quindi non saprei darti indicazione pratiche su quali o come usarli)
Comunque, se ti interessa la misura a grandi linee, la questione e' parecchio piu' semplice: un oggetto in orbita bassa completa l'orbita, in media, in circa 100 minuti, i.e. 360 gradi in 6000 secondi, e quindi dovrebbero se non erro mostrare una strisciata lunga all'incirca 36 arcominuti su una posa da 10 secondi. I satelliti MEO, molto piu' difficili da vedere, fanno strisciate decisamente piu' brevi (0.16 arco minuti in 10 secondi) e i GEO appaiono fermi a motori spenti. Considera che con la Canon 1300D e 750mm di focale, dovresti avere circa 1.18 arcosecondi per pixel.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 13:36 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 62
Scusa Andrea sono entrato un po (tanto) in confusione e allora mi è più semplice farti una domanda. La prima cosa che mi ha confuso è non aver valutato che i satelliti sono illuminati dal sole che sta dalla altra parte della terra, e la seconda che è una cantonata colossale: è che davo per scontato (da vero scemo) è che dove finiva la strisciata fosse la fine del frame. Ma è meglio passare alla domanda: la foto 3 è la somma della foto 1 e foto 2, a cosa è dovuto il vuoto tra le 2 strisciate? e perchè la strisciata all'inizio incomincia dopo? Ciao e abbi pazienza.


Allegati:
IMG_2082 (FILEminimizer).JPG
IMG_2082 (FILEminimizer).JPG [ 99.08 KiB | Osservato 94 volte ]
IMG_2083 (FILEminimizer).JPG
IMG_2083 (FILEminimizer).JPG [ 98.59 KiB | Osservato 94 volte ]
82-83 (FILEminimizer).jpg
82-83 (FILEminimizer).jpg [ 119.96 KiB | Osservato 94 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 14:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14827
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sono 10 secondi di luce (esposizione del primo subframe) durante i quali il satellite si è spostato lungo la linea bianca, 5 di buio (la tua attesa fra uno scatto e l'altro) e altri 10 di luce (esposizione del secondo subframe). Dov'e' il dubbio?

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fuoco diretto
MessaggioInviato: venerdì 13 luglio 2018, 18:03 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 62
Hai ragione, scusa è tutto chiaro, ciao e grazie di nuovo.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010