1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 19 novembre 2017, 5:58

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: lunedì 22 maggio 2017, 17:58 

Iscritto il: sabato 20 maggio 2017, 10:33
Messaggi: 2
Salve a tutti! Frequento il secondo anno del corso di laurea di fisica all'università di Milano-Bicocca e sto cominciando a cercare informazioni per quanto riguarda la laurea magistrale (lo so che può sembrare un po' presto, ma preferisco prendere la cosa per tempo). La mia passione è sempre stata l'astrofisica, quindi ho deciso di iscrivermi alla LM in Astrofisica e Cosmologia; il mio problema è: dove? Curiosando su internet mi ha fatto una buona impressione l'università di Bologna, però tengo comunque in considerazione anche La Sapienza (che so essere molto valida) e Bicocca (più che altro per la comodità). Voi che cosa mi consigliate? Quali sono le vostre opinioni su queste università? Ci sono altre università che devo tener presente?

Ringrazio in anticipo per le risposte! :)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: lunedì 22 maggio 2017, 18:32 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2011, 13:57
Messaggi: 248
Si tratta di capire di cosa vorresti occuparti:
- fisica dello spazio?
- astrofisica stellare/galattica?
- astrofisica extragalattica e/o cosmologia?
- fisica solare?
- fisica astroparticellare?
- tecnologie astrofische?

La scelta potrebbe dipendere dalla risposta a questa domanda.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: lunedì 22 maggio 2017, 19:10 

Iscritto il: sabato 20 maggio 2017, 10:33
Messaggi: 2
A me interessano soprattutto l'astrofisica stellare e quella extragalattica


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: lunedì 22 maggio 2017, 21:36 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:08
Messaggi: 546
Località: Benevento
Napoli :lol: 8)

_________________
"La libertà è un diritto di tutti gli esseri senzienti" (Optimus Prime)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 2:29 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 21:32
Messaggi: 2501
Località: LV426/Acheron
Ti consiglierei di riflettere molto bene guardando anche al dopo. Quali sono le possibilità di lavoro dopo? Ci sono laureati che iniziano a lavorare il giorno prima della laurea e laureati che dopo 5 anni scrivono ai giornali lamentandosi che con 2 lauree sono a casa disoccupati. Ecco il punto è "Dottore magistrale in X".... il punto non è il "dottore" ma "X". Ovviamente poi c'è sempre una piccola possibilità di trovare impiego anche con qualsiasi "X" , ma è quasi una lotteria.

Il percorso che hai in mente è un percorso che prevede per forza una carriera di ricerca e università. Non è facile anche essendo bravissimi. A meno che tu non voglia ripiegare poi nella scuola (?!?) (e anche là non è così facile).

PS. http://www.almalaurea.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 7:04 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7898
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
abbiamo gia' avuto una discussione simile :)
personalmente non conosco laureati in fisica che non abbiano ottenuto qualcosa con la loro laurea, fosse anche una cattedra di matematica.
ricordiamoci che in molte professioni il ripiego o l'integrazione con l'insegnamento sono quasi inevitabili.
pochissimi miei colleghi possono farne a meno.


Ultima modifica di yourockets il martedì 23 maggio 2017, 7:43, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 7:11 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 8:35
Messaggi: 1111
Località: Codroipo (UD)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
GTBL, mi incuriosisce tecnologie astrofisiche. Di cosa si tratta esattamente e dove consiglieresti di seguire un corso di laurea magistrale? Eventualmente anche in privato, non vorrei disturbare il thread di Betelgeuse96.

Grazie

Mauro

_________________

Mauro Narduzzi
Responsabile sezione Astronomia
www.skypoint.it


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale di astrofisica: dove?
MessaggioInviato: martedì 23 maggio 2017, 11:10 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 1928
Partiamo da:

Betelgeuse96 ha scritto:
A me interessano soprattutto l'astrofisica stellare e quella extragalattica


Anzi da prima, quando ti laurerai avrai davanti a te 40 anni di carriera in un campo dove c'è molta collaborazione (e rivalità) internazionale, questo significa (ESA, USA, e altri) che molti di quegli anni li passerai all'Estero, quindi studia bene l'inglese e magari anche un'altra lingua.

Riguardo all'astronomia, tradizionalmente in Italia ci sono solo due università che rilasciano lauree in Astronomia: Bologna e Padova. Altre università rilasciano lauree con indirizzo astrofisico che a tutti gli effetti sono equivalenti. Quindi devi vedere quale università è più confacente ai tuoi interessi: tieni presente che in genere ogni università ha una scuola (vedi filone di studi, per esempio Firenze il Sole), se non hai altro modo puoi vedere le pubblicazioni dei relativi professori in modo da vedere quali si sono dedicati all'astrofisica stellare ed extragalattica. Mi è sembrato che in uno dei precedenti messaggi qualcuno abbia accennato alle tecnologie, è probabile, anzi quasi certo, che i futuri studi di punta in tali campi derivino dall'uso di satelliti e questo significa scegliere gli obiettivi (raggiungibili), progettare un satellite, presentarlo ad una agenzia spaziale, farselo approvare (magari dopo un iniziale diniego), seguirne la costruzione e poi goderne dei frutti nei 20 anni successivi. Se tutto va bene ci passerai tutta la carriera, ma questa non è una cosa negativa, anzi. Quindi una delle cose da fare è avere un minimo di pratica nella progettazione di strumenti o almeno nella ideazione di strumenti e o software.

Adesso ti rimane solo da trovare i professori giusti e scegliere conseguentemente l'università giusta che potrebbe anche essere all'Estero.

Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010