1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 giugno 2017, 11:16

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 17:25 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17519
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le fandonie alla Peter Kolosimo fanno presa su coloro che non si sono occupati della storia antica e ne sanno poco o nulla. Chi ha studiato un minimo gli egizi sa molto bene come si è evoluta la costruzione delle piramidi nel corso del tempo da parte di questa civiltà. Perchè le grandi piramidi di Giza non sono nè le prime nè le ultime. Ma basta consultare Wikipedia... non importa scomodare i marziani...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 20:52 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13293
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Roberto Gorelli ha scritto:
Riguardo all'evento originario di cui si parlava è quasi sicuro che si è verificato e
sterminò, forse i mammuth (gli ultimi vissero nell'isola di Wagrel, in Siberia
5.000 anni fa) e anche la prima civiltà americana, la Cultura Clovis

Noto due cose nei link da te postati, parlano di una o piu esplosioni in atmosfera (da uno o piu corpi), quindi di un qualcosa in stile tunguska e non di una vera e propria cometa che "fa il botto", secondo che la questione estinzioni è moolto dibattuta perché i tempi delle varie estinzioni non coincidono, quindi è possibile che ad alcune specie che avevano già un piede nella fossa, abbia solo dato una spintarella ulteriore che è ben diverso da essere la causa (principale) dell'estinzione di chicchessia.
Comunque già messa così risulta piu verosimile, rispetto all'articolo di apertura di questo post.

In merito a piramidi egizie, centroamericane, ziggurat, machu picchu, le teste moai, ecc, gli unici che non hanno capito come si potevano fare ai loro tempi sono i vari giacobbo e affini, già adesso chi si occupa di costruzioni trova perfettamente verosimili e condivisibili le metodologie "istituzionali" ipotizzate, ricordo inoltre che se si vuole costruire (molto) "in elevazione" qualsiasi cosa, la forma isostaticamente piu adatta è proprio quella piramidale (da qui le varie similutudini), pensa che se raggruppi della sabbia asciutta, il suo declivio naturale forma un angolo col terreno quasi esattamente uguale a quello delle piramidi di Giza (semplice fisica dei materiali). :wink:
Pensa solo che c'è gente che pensa che la nascita dei microprocessori, del compact disk, ecc sia opera del reverse engineering fatto sulla tecnologia aliena, solo perchè non sanno che esiste la ricerca di base, quella che ci ha fatto scoprire l'effetto fotoelettrico, l'effetto tunnel, ecc, se si fossero informati avrebbero scoperto che non sono necessari gli alieni per usare il computer/palmare/cellulare con cui stiamo scrivendo su questo forum.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 21:43 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1579
Località: Milano
Mah, sono perplesso....

Non dell'articolo, ma del chiacchiericcio che se ne fa....per il semplice motivo che da "sempre" ricordo che,
nella conoscenza collettiva scientifica, in poche parole dagli anni sessanta, si è sempre detto che la causa dell'estinzione dei Mammut è stato l'uomo con la sua caccia....in poche parole ce li siamo mangiati !

Ricordo ancora un articolo su "Le scienze" e un libro, dove apparivano delle foto "scioccanti" di interi villaggi costruiti con migliaia di ossa e zanne di Mammut....usate al posto di tronchi e posizionate anche come fondamenta, in terreni paludosi, al posto delle pietre....anche i branchi più numerosi,
in una sola stagione di caccia venivano sterminati!

Purtroppo, come quasi sempre, la realtà è più prosaica del desiderio.
Pensate solo a quello che è stato capace di fare William Cody in un solo giorno...... :cry:

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: venerdì 28 aprile 2017, 7:27 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 379
Località: Manziana (Rm)
In risposta a Roberto...su questo non so cosa pensare...come dice Angelo una cometa come quella che ci impatta a 70km/s credo che avrebbe lasciato segni piu evidenti...anzi potrebbe aver dovuto portare all estinzione totale forse.. Per l ipotetica civiltà precedente invece,ricordo di aver letto che si era raggiunto un livello tale di evoluzione da aver eliminato ogni traccia di corruzzione opportunismo speculazione e sete di denaro...quasi del tutto..ovviamente stando ai racconti dei poeti che come ripeto sono sicuramente pura fantasia...ma se fosse vero ecco perche non abbiamo trovato rifiuti...era una civilta rispettosa della natura e usava energia pulita...

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: sabato 29 aprile 2017, 10:01 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 98
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao a tutti!
io ho letto "Il ritorno degli dei", scritto da Graham Hancock, che parla proprio di questo e ha raccolto moltissime prove a supporto della teoria cometaria di 11.000 anni fa. E' un libro veramente bello ed interessante, di cui consiglio la lettura a tutti.
Nel libro è spiegato anche che i frammenti avrebbero colpito la calotta glaciale (spessa più di 1 km) dell'emisfero nord, nella zona tra l'America settentrionale e il medio oriente, per questo le tracce dell'impatto non sarebbero così evidenti (anche se ci sono).
Di nuovo, ne consiglio la lettura perché il libro è veramento bello.
Ciao


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: sabato 29 aprile 2017, 18:42 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 379
Località: Manziana (Rm)
..ecco,non ricordo il nome delle opere ne degli scrittori perche mi dedicai a queste letture piu di dieci anni fa,ma probabile che l autore e l opera da te citati rientrino tra quelle che ho letto. :D

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: domenica 30 aprile 2017, 11:55 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 98
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il ritorno degli dei è uscito quest'anno, è probabile che tu abbia letto "le impronte degli dei", che è uscito vent'anni fa. Non parlava di questo argomento, ma comunque è molto interessante e ricco di spunti anche quello


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: domenica 30 aprile 2017, 12:43 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1579
Località: Milano
:facepalm:

Spero che i testi citati,nel vostro immaginario, non vogliano "provare" che quella è stata la causa dell'estinzione
dei Mammut....sappiamo scientificamente da un bel po' che siamo stati noi ad annientarli, come il Dodo ed altri
nostri compagni di viaggio....in poche parole ce li siamo mangiati !!

Auguri...

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: domenica 30 aprile 2017, 14:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 379
Località: Manziana (Rm)
Nono...non sto dicendo questo...ed ho studiato gli egizi,volevo solo far notare la curiosa accomunanza di qualche piccolo dettaglio tra le varie culture del mondo antico...culture separate anche dall oceano ed ogniuna ignara dell esistenza dell altra..

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Estinzione dei mammut e cometa
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 9:54 

Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 9:23
Messaggi: 98
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non credo che nessuno voglia convincere nessun'altro su una tesi o l'altra, semplicemente è sempre interessante confrontare i vari punti di vista ed analizzare spunti diversi.
Ciao :thumbup:


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010