1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 21 giugno 2018, 9:39

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 302 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 20 novembre 2014, 15:31 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2002
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Grazie omonimo!
Ma facendo una ricerca con "SD2" e "Philae" nelle ultime 24 ore non trovo nulla. Ne' sul sito dell'ESA o gli altri social.
Non e' che hanno confuso le molecole "sniffate" con i risultati del trapano?
Non sono sicuro ma lo sniffatore e' il PTOLEMY
http://www.open.ac.uk/science/research/ ... er/ptolemy
mentre l'analizzatore del suolo e' il COSAC
http://www.open.ac.uk/science/research/ ... nder/cosac
Sempre con rischio di errore, mi pare che l'eventuale trapanatura sara' analizzata da entrambi gli strumenti.

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 20 novembre 2014, 15:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19674
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non saperei. D'altra parte la Rai ha magari qualche contatto con qualcuno dell'Esa e non dipende dalle sole notizie che si ricavano da Internet. Che poi i giornaliti capiscano quello che viene loro detto è un'altro paio di maniche ovviamente...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 20 novembre 2014, 16:12 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2002
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si' puo' essere, tanto piu' che l'SD2 e' "roba italiana"...
Incrociamo le dita!
:ook:

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 20 novembre 2014, 22:26 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 dicembre 2006, 23:07
Messaggi: 8592
Località: Leiden, The Netherlands
Non voglio fare l'antipatico ma veramente dubito che la RAI abbia più notizie di quelle che pubblica l'ESA, tanto più che questa storia delle molecole organiche è uscita fuori pure sul corriere... della settimana scorsa :D

Per completezza (di ieri):
http://blogs.esa.int/rosetta/2014/11/19 ... the-comet/

Cita:
But it is apparent that COSAC already ‘sniffed’ the comet’s atmosphere during the first touchdown, detecting organic molecules. The Ptolemy instrument is also reported to have successfully collected the ambient gases of the comet. Analysis of the spectra and identification of the molecules detected by both instruments are continuing.

_________________
Tutto ciò che dà fastidio al potere e alle buone coscienze, questo è Marcos. E, per questo, tutti noi che lottiamo per un mondo diverso, per la libertà e l'emancipazione dell'umanità, tutti noi siamo Marcos.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 24 novembre 2014, 20:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2002
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Beh, e un po' di landerwatching no? Ancora non si trova Philae, ricombinando le ultime news propongo una caccia al tesoro: da questa
http://blogs.esa.int/rosetta/2014/11/21 ... ding-site/
e questa
http://blogs.esa.int/rosetta/2014/11/24 ... -november/
ho costruito le immagini in allegato dove mooolto alla buona ho replicato le zone dove Phiale potrebbe essere. Quella in verde mi pare di capire che e' possibile solo se il terreno e il modello differiscono di brutto.
In realta' trovare Philae e' una scusa, ma apre a vari discorsi interessanti: ora vado a spanne ma il soleggiamento e' stato stimato in 90 minuti su un pannello e 20 su un altro mi pare, provo ad arrotondare a 2 ore di soleggiamento totale, la rotazione e' di 12.4 ore, Philae vede uno spicchio di cielo di 70-60 gradi spannometrici. Quindi bisogna cercarlo sulle gole.
Sara' corretto?
Altra considerazione: si sperava in 6/7 ore di soleggiamento.
...con il giorno che dura 12.4, veramente speravano di posarsi su una cometa tonda e liscia, cioe' con l'orizzonte piatto come stima piu' probabile della morfologia della cometa? Come si possono avere 7 ore di soleggiamento se la rotazione e' di 12.4 quindi vuol dire sperare in piu' di 180 gradi di orizzonte aperto? Certo, date le dimensioni "in pianura" mi aspetto piu' di 180 gradi, pero' mi sembra una speranza eccessiva, 6/7 ore...
Oppure un..."rischio calcolato" (come l'atterraggio :mrgreen: )?


Allegati:
Philae.jpg
Philae.jpg [ 87.14 KiB | Osservato 1293 volte ]
PhilaeFasce.jpg
PhilaeFasce.jpg [ 90.14 KiB | Osservato 1293 volte ]

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 24 novembre 2014, 22:02 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2473
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Andrebbe ripresa una foto al centro della finestra temporale in cui i pannelli sono illuminati, in modo da avere la certezza che il lander non sia in ombra...

_________________
Free download: Manualetto gratuito per neofiti e curiosi

Il mio blog: "Mammifero Bipede"


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 11 dicembre 2014, 17:59 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 2002
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Penso che ci avviciniamo agli ultimi post di questo thread sull'atterraggio, ora possono cominciare i thread relativi ai dati.
E' interessantissimo seguire i commenti, ad esempio da qui
http://blogs.esa.int/rosetta/2014/11/28 ... st-bounce/
si ricavano un mare di link gustosi.
A quanto pare forse c'e' stato un ulteriore atterraggio o sfioramento, mi pare un buon riassunto quello fatto in uno dei commenti:
15:34:04 Philae's first landing (3 legs on ground), followed by 46 minutes bounce.
16:20:00 Philae hits the rim of the crater, skipped and tumbled for 65 minutes.
17:25:00 Second Landing, bounced for 6 minutes more.
17:31:17 Final landing
Ok, dopo questo update vi linko le cose VERAMENTE gustose (anche se non confermate):
https://imgur.com/a/jbQuD#0
sto tipo qui ha fatto un po' di fotometria ed ha ricavato quel che e' secondo lui il posto dove Philae sta.

Altra opzione:
https://www.flickr.com/photos/124013840 ... 876250636/

Ulteriore opzione:
https://www.flickr.com/photos/124013840 ... otostream/

Secondo alcuni Philae e' sull'altro lobo.

Un tale ha rielaborato le foto da Philae ricavandone questo capolavoro!
http://mattias.malmer.nu/2014/11/civa-d ... epth_cues/
nonche' ha fatto un video della possibile traiettoria
https://www.youtube.com/watch?v=WF3anN_ ... e=youtu.be

Bene, dicevo che sospetto non ci sia piu' molto da dire poiche' Rosetta sta a 20Km, ho dubbi che possa notare Philae da cosi' lontano, quindi mi sa che o non ci saranno piu' news oppure se ne riparla se e quando si riaccende.

Ma stanno gia' arrivando i primi dati corposi:
http://blogs.esa.int/rosetta/2014/12/10 ... hs-oceans/
a quanto pare l'acqua della cometa e' diffferente da quella degli oceani.
CHE SCOPERTA! LO SI SAPEVA DA UN PEZZO! Ecco i "boffin" che cominciano a fare i sacerdoti dagli Ziqqurat e sparare assurdita' per salvare le loro divine teorie. Ma piantatela! Leggete cosa dicono: il fatto che le comete non sembrano abbiano portato acqua sulla Terra favorisce i modelli in cui l'acqua e' portata dagli asteroidi.
Ma sono veramente impazziti sti studiosi. E' incredibile l'assenza di critica. Io invece rimarco che la dirty snowball e' una delle stupidaggini piu' grosse partorite dalle "grandi menti" che la vulgata ci vorrebbe far considerare come superiori a noi.
Ma per piacere, sono degli scaldasedia, e' ora di finirla con le pagliacciate in Astronomia.
Secondo me, chiaramente.

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 11 dicembre 2014, 19:24 
:?: :!:


Top
     
 
MessaggioInviato: giovedì 11 dicembre 2014, 19:49 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 7554
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
C'è qualcuno che conosce a meraviglia la mappa tridimensionale della cometa.
La cosa difficile da immaginare (per me) è sempre la gravità esigua.
Mi sembra una specie di incubo volare senza ricadere mai (quasi) ... :roll:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 11 dicembre 2014, 23:04 

Iscritto il: mercoledì 22 gennaio 2014, 22:59
Messaggi: 345
Località: Sardegna
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
http://www.media.inaf.it/2014/12/10/acqua-di-cometa/

_________________
Matteo :look: :)

http://vaccamatteo.weebly.com/ https://www.astrobin.com/users/matteovacca/

GSO 200/1000 + kit focus Astrohobby su Eq5 Pro Goto Synscan, Sky-Watcher 130/900 su Eq2 motorizzata

GSO 5x APO, GSO 2.5x APO
ASI 120MC + IR cut
QHY5L-II + IR cut
Filtro solare fotografico Baader Planetarium
Riduttore GSO 0.5x
VIXEN NPL 25 mm


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 302 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010