1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 28 aprile 2017, 22:41

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: martedì 7 gennaio 2014, 18:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7356
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fabios ha scritto:
Gli avevo scritto una email quando ho comprato il libro, e mi ha risposto.


solo questo vale una standing ovation - a me successe con Freeman Dyson, mi rispose subito. incredibile.

_________________
http://it.groups.yahoo.com/group/stelledoppie/

"Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace" Gandhi

Nelson Mandela 18/07/1918 - 5/12/2013


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: lunedì 13 gennaio 2014, 22:18 

Iscritto il: giovedì 9 gennaio 2014, 23:20
Messaggi: 13
Credo che la cosa più saliente nella vicenda di Arp sia stata la sua emarginazione,per il fatto di non essere allineato col modello cosmologico vigente.
Questo è un po' il difetto della scienza moderna,e vale anche in altri campi,es in medicina. Einstein diceva che una teoria non deve essere necessariamente vera,ma deve funzionare,e il big bang funziona indubbiamente,anche se manca,e forse mancherà sempre,una prova definitiva;ma chi propone modelli alternativi è fuori gioco. Nel caso del big bang prima si è formulata la teoria,basandosi solo sulle osservazioni del pur non del tutto convinto Hubble, poi si è cercato di validarla con le osservazioni--ma non dovrebbe essere il contrario?
Comunque,che avesse ragione o torto,un saluto al grande Arp,ed evviva il dubbio,vero motore del progresso scientifico.
Ciao a tutti-Perpic


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: mercoledì 14 maggio 2014, 12:36 

Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 21:56
Messaggi: 26
Località: Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Su Facebook, c’é un gruppo di sostenitori di Arp:

https://www.facebook.com/groups/HAISG/

Siamo in pochi, per questo spero che qualcuno dei presenti voglia unirsi a noi! ;-)

_________________
Halton Arp Italian Supporters Group (H.A.I.S.G.): https://www.facebook.com/groups/HAISG/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: mercoledì 14 maggio 2014, 21:03 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4210
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
yourockets ha scritto:
: a prescindere dalla correttezza o meno delle sue ipotesi (materia su cui non mi azzardo a dire nulla) le voci critiche (in senso etimologico) e le posizioni (fondate) minoritarie/controcorrente in grado di seminare dubbi sani e fondati sono sempre utili al dibattito scientifico.


Quoto totalmente

Onore a uno scienziato vero, che non si meritava il modo con cui è stato trattato dai suoi colleghi

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: giovedì 15 maggio 2014, 19:47 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1511
Località: Milano
Contribuisco con i miei 2+2 cent....
Onore all'uomo,alle sue idee,al ricercatore e pure alle 300 galassie....
Ma,ripeto la domanda,i suoi ammiratori hanno letto le smentite (chiarissime e precise)che annullano completamente,punto per punto,ogni sua ipotesi ?
Non voglio fare polemica,ma qualcuno oltre ai suoi "fedelissimi" ha letto l'articolo di Cappi su Coelum
e può contestargli qualcosa ? Se si cosa ?
Paolo
P.S. inoltre non dimentichiamo che che dopo che si è allontanato dagli USA ha lavorato presso osservatori
astronomici in Australia e centri di ricerca in europa (Germania) e altrove....non è stato assolutamente
emarginato dal resto del mondo e ha potuto continuare a lavorare su tutto quello che più gli interessava...

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: venerdì 16 maggio 2014, 15:24 

Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 21:56
Messaggi: 26
Località: Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Miyro ha scritto:
Contribuisco con i miei 2+2 cent....
Onore all'uomo,alle sue idee,al ricercatore e pure alle 300 galassie....
Ma,ripeto la domanda,i suoi ammiratori hanno letto le smentite (chiarissime e precise)che annullano completamente,punto per punto,ogni sua ipotesi ?
Non voglio fare polemica,ma qualcuno oltre ai suoi "fedelissimi" ha letto l'articolo di Cappi su Coelum
e può contestargli qualcosa ? Se si cosa ?
Paolo
P.S. inoltre non dimentichiamo che che dopo che si è allontanato dagli USA ha lavorato presso osservatori
astronomici in Australia e centri di ricerca in europa (Germania) e altrove....non è stato assolutamente
emarginato dal resto del mondo e ha potuto continuare a lavorare su tutto quello che più gli interessava...


Io mi chiedo: sono stati davvero smentiti tutti i suoi dubbi? Visto i ltrattamento subito negli Stati Uniti d'America, non credo ci si possa fidare troppo. Inoltre, io mi domando quanti abbiano letto i suoi libri (almeno quelli tradotti in italiano). Come ho letto nel gruppo di cui sono membro, bisogna leggere Arp per comprenderlo e commentarlo. Ad ogni modo: io non penso, al contrario di altri, che lui non abbia avuto il coraggio di ammettere i propri errori, perchè sarebbe un'accusa di disonestà. Il tempo chiarirà le cose....

_________________
Halton Arp Italian Supporters Group (H.A.I.S.G.): https://www.facebook.com/groups/HAISG/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: venerdì 16 maggio 2014, 16:25 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 3 luglio 2009, 11:02
Messaggi: 1995
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Chi vuol parlare delle ricerche di Arp (per appoggiarle o confutarle che sia), perche' non apre un topic dove si possomo collezionare le eventuali notizie e commenti, lasciando questo per i commiati funebri?
Dato che non mi va di ribattere a tali argomentazioni generiche appunto su questo thread. :facepalm:

_________________
Telescopio e montatura: Meade ACF LXD 75 (SC 8'') - Riduttore: Baader Alan Gee Mark II (attualmente: Feq 1090, f5.4)

CCD Deep: Orion DSCI II (color ICX429AKL 752*582 8.6nm*8.3nm) - Guida: OAG tramite Meade DSI Pro
CCD HiRes: Philips SPC900NC
Filtri: Hutec IDAS LPS-P2

SW di acquisizione ed elaborazione (su Vista32 e XP): MaxIm DL EE, Registax - SW di guida: PhD e ASCOM 5.5 Pulse Guide


Tra piccole iene anche il Sole sorge solo se conviene (Afterhours)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: venerdì 16 maggio 2014, 16:38 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1511
Località: Milano
Mah ! Chissà se il tempo chiarirà....
Ho fatto la domanda più logica;qualcuno ha letto le smentite alle sue teorie ?
E' in grado di contestarle ?
Paolo
P.S. Posseggo i suoi libri(in italiano) li consulto spesso per confrontarli con gli articoli
dei vari autori nostrani che pubblicano su riviste di larga diffusione....Vedi il sempre
citato Cappi su Coelum.
P.P.S.S. se non li avete letti potete richiedermeli in MP.

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: venerdì 16 maggio 2014, 16:40 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22452
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Come suggerisce Fabios, sarebbe una scelta migliore discuterne in un thread apposta, piuttosto che continuare in questo.

_________________
Il Cielo non basta mai


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' morto Halton Christian Arp
MessaggioInviato: venerdì 16 maggio 2014, 16:59 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1511
Località: Milano
Non avendo altro da chiedere,per me l'argomento muore quì..... :D
Paolo

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K Acro 150/8 -acro TAL100- acro 90/10 - acro 80/5 - acro 70/10 - Newton 315 f5 -Newton 254 f4,7 - Newton-Cass.205 F4-25 - Newton 200 f4 - Newton 150 f5 + Newton 356 work in progress.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010