1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 26 luglio 2017, 19:29

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 13:07 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13365
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Anche se non è un sito "istituzionale" che ne dite di inserire anche quello di Paolo Attivissimo [ http://attivissimo.blogspot.it/ ], di solito lo trovo utile per le notizie di tipo scientifico (o pseudo-scientifico) che vengono riprese (da chissàddove) e "sparate" in rete.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 13:20 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2006, 16:52
Messaggi: 5511
Località: Savona
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Bè attivissimo è uno sbugiardatore più che uno scienziato, a quel punto allora anche il sito del Cicap.

http://www.cicap.org/new/index.php

_________________
Davide Ghiso
Meade Schmidt-Newton 6" (763mm F/5) - William Optics Zenithstar 66 ED - Eq6 skyscan Barlow 2x e 4x apo coma - Oculari meade superploss 26mm
Kellner 20 e 4 mm Ploss 10mm - Hiperion 8mm - Atik 383l+ monocromatic
filtri baader 36mm R,G,B,L,H-alpha - magzero mz_5 bn
Gruppo Astrofili Volontari Ingauni Albenga SV

Davide Ghiso
ma chi sarà mai questo Dario Fo!?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 13:29 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13365
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Direi che andrebbe bene.
Il fatto è che alcune notizie messe in rete sono quantomeno "fumose" in merito alle fonti, quindi bisognerebbe spulciarsi i vari siti istituzionali in cerca di eventuale conferma, in questi casi il sito di attivissimo ad esempio sarebbe di aiuto perché si prende carico della ricerca e verifica della cosa e da lì noi (aka chiunque interessato) potremmo andare direttamente alla fonte indicata per la verifica "diretta"; in breve siti come questo o il cicap ad esempio sarebbero utili come ausilio alla ricerca e verifica.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 13:35 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2006, 16:52
Messaggi: 5511
Località: Savona
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si si son daccordo la mia non voleva essere una critica eh!
però bisogna vedere cosa ne pensano gli altri e sopratutto chi ha avuto l'idea!

_________________
Davide Ghiso
Meade Schmidt-Newton 6" (763mm F/5) - William Optics Zenithstar 66 ED - Eq6 skyscan Barlow 2x e 4x apo coma - Oculari meade superploss 26mm
Kellner 20 e 4 mm Ploss 10mm - Hiperion 8mm - Atik 383l+ monocromatic
filtri baader 36mm R,G,B,L,H-alpha - magzero mz_5 bn
Gruppo Astrofili Volontari Ingauni Albenga SV

Davide Ghiso
ma chi sarà mai questo Dario Fo!?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2013, 15:19 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5040
Località: Roma
Pensavo di inserirli anche io (li leggo spesso), magari li mettiamo dopo le riviste?

Non li ho messi perché in genere si occupano di argomenti che sono da Astrocafè (UFO, Nibiru, cerchi nel grano, complottismo lunare, etc...).

GHISO983 ha scritto:
Bè attivissimo è uno sbugiardatore più che uno scienziato, a quel punto allora anche il sito del Cicap.

http://www.cicap.org/new/index.php


Forse meglio mettere il sito della rivista online?
http://www.queryonline.it/

Ci sono più notizie rispetto al sito principale.

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Celestron C5 su Manfrotto 410; Binocoli vari; Coronado PST
Coppia di biorilevatori fotosensibili con tracce di astigmatismo


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 1:30 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2011, 13:57
Messaggi: 247
La rivista Astronomy & Astrophysics ha alcune sezioni open access, ossia consultabili da chi non è abbonato. Gli abstract sono sempre visibili. Gli articoli delle sezioni open access sono contrassegnati con FREE. Quegli articoli sono scaricabili del tutto gratuitamente.

Esistono anche altre riviste scientifiche open access, tra cui il discusso Journal of Cosmology. Faccio comunque notare che quanto detto da Attivissimo nel suo blog è falso: JoC non è un sito internet, ma una rivista, ossia è vero il contrario di quanto da lui affermato. Evidentemente non ha colto la differenza. Sfortunatamente, la discussione che era sede naturale per parlare della cosa è stata chiusa prima che potessi contribuirvi. E' vero che JoC è molto discussa (basta una rapida scorsa ai titoli di alcuni articoli per comprendere il perché); è però altrettanto vero che è una rivista che acquisirà l'impact factor nel 2013. Preciso inoltre che la rivista ha più di un Editor, il che chiude il discorso (io sto per divenire uno degli editor di una rivista della Taylor&Francis; cos'è, tra qualche mese non potrò più pubblicare in essa? Scherziamo? Vorrà dire che quando manderò io qualcosa lì un altro editor associato gestirà il processo!)

Rivista open access appena nata (ancora priva di articoli, a parte il primo); lasciamole tempo di emettere vagiti: Galaxies, della MDPI. In generale, le riviste MDPI sono open access; se guardate sul loro sito, potreste trovare qualcosa di interessante.

Per finire, vi metto il link alle riviste open access dell'EGU.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 11:38 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5040
Località: Roma
Visto che tra quelli che partecipano alla discussione siamo già in 3 a favore (io, Angelo e Ghiso, e nessun contrario, ho inserito in lista anche i siti di Attivissimo e di Query (la rivista online del CICAP).

GTBL ha scritto:
La rivista Astronomy & Astrophysics ha alcune sezioni open access, ossia consultabili da chi non è abbonato. Gli abstract sono sempre visibili. Gli articoli delle sezioni open access sono contrassegnati con FREE. Quegli articoli sono scaricabili del tutto gratuitamente.


Ho visto il sito, penso si possa aggiungere, però volevo fare una lista più di siti "divulgativi", per un pubblico non specializzato che vuole però approfondire o verificare notizie più o meno sensazionali lette su un quotidiano o sentite in TV, oppure tenersi informato su alcuni temi.

Se dovessimo mettere i link a tutte le riviste specializzate non ne usciamo più, e diventa una lista di fonti troppo specialistica.
Visto che ci sono già alcuni utenti nel forum in grado di cercare le fonti sulla stampa di settore quando serve (tipo quando si trattano approfondimenti alle notizie più interessanti) e di renderle accessibili, penso che diventi un appesantimento inutile della lista.

Insomma, volevo fare una lista di siti a livello divulgativo, ma affidabili.

Poi chi ha una formazione scientifica, dal sito de Le Scienze o dal sito di Sjìky and Telescope è in grado di andare a trovare da solo la fonte della notizia, dato che in genere è citata correttamente (cosa che non succede ad esempio nei siti dei quotidiani).

GTBL ha scritto:
Esistono anche altre riviste scientifiche open access, tra cui il discusso Journal of Cosmology. Faccio comunque notare che quanto detto da Attivissimo nel suo blog è falso: JoC non è un sito internet, ma una rivista, ossia è vero il contrario di quanto da lui affermato. Evidentemente non ha colto la differenza. Sfortunatamente, la discussione che era sede naturale per parlare della cosa è stata chiusa prima che potessi contribuirvi. E' vero che JoC è molto discussa (basta una rapida scorsa ai titoli di alcuni articoli per comprendere il perché); è però altrettanto vero che è una rivista che acquisirà l'impact factor nel 2013.


[Andiamo OT]
E' vero che acquisirà l'impat factor nel 2013, ma il problema non sono solo i temi, sono proprio i contenuti.
L'articolo sulle diatomee nel meteorite, francamente, non si capisce che razza di peer review avesse passato. E l'ho pensato già quando ho trovato la notizia nella mailing list Meteore, prima che ci arrivasse Attivissimo o Phil Plait.
Soprattutto se il fatto che i microrganismi fossero diatomee puzzava a me che non sono biologo, eppure so che: a) le diatomee sono ovunque, si sviluppano anche nell'acqua del rubinetto di casa; b) sono microorganismi ma non tanto primitivi, e anzi pare che siano di origine piuttosto recente; c) le diatomee del meteorite sono identiche a quelle che si trovano nei libri di biologia delle superiori (o nei libri degli appassionati di acquari, come mio fratello).
Intendo, il fatto che dallo spazio arrivino microorganismi, per giunta acquatici, identici a quelli terrestri, non simili ma identici, suona molto dubbio.

E poi mettici tutte le altre incongruenze fatte osservare in primis da Phil Plait (sulla provenienza della roccia, per esempio) e la faccenda puzza.
Il fatto che tra gli editors di JoC ci sia uno degli autori diventa dubbio proprio alla luce del fatto che le "prove" presentate nell'articolo sono molto labili, e allora il sospetto che lo scrutinio sia stato un po' troppo generoso viene naturale... :twisted:

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Celestron C5 su Manfrotto 410; Binocoli vari; Coronado PST
Coppia di biorilevatori fotosensibili con tracce di astigmatismo


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 12:57 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7609
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
orpo peccato ... non è gravissimo, ma su attivissimo qualche perplessità stavo per sollevarla e l'intervento di GTBL me le ha confermate.

_________________
http://it.groups.yahoo.com/group/stelledoppie/

"Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace" Gandhi

Nelson Mandela 18/07/1918 - 5/12/2013


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 13:32 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13365
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Concordo con la linea di Ford, rimaniamo su siti "divulgativi" e piu facilmente "spulciabili" dai normali utenti senza preparazione specifica.

Riguardo attivissimo, cicap e simili, scrivono fesserie anche loro, come (seppur raramente) anche le fonti "serie" attualmente in lista, ma come detto precedentemente sono da usare come incipit per trovare ulteriori fonti, da lì se è venuta fuori una inesattetta o una vera fessereia da parte di uno di questi siti, generalmente ci se ne accorge appunto con la verifica delle successive fonti.
Nessuno è perfetto.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 30 gennaio 2013, 18:32 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7609
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
ma certo, infatti ho solo qualche minima perplessità, più su Attivissimo che sul cicap che essendo un soggetto collettivo dovrebbe essere un pochimo più "controllato" del buon Attivissio che è pur sempre un singolo.

_________________
http://it.groups.yahoo.com/group/stelledoppie/

"Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace" Gandhi

Nelson Mandela 18/07/1918 - 5/12/2013


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010