1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 18 settembre 2018, 20:56

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 18 settembre 2006, 19:38 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 maggio 2006, 20:51
Messaggi: 273
Località: Roma
Ciao a tutti,
anche grossi trasferimenti energetici sulla superfice della terra possono causare lo spostamento dell'asse tra i poli geografici.
Lo tsunami, sembra, sia stato uno tra questi.
Carlo

_________________
Osservatorio Astronomico del Pellegrino:
http://www7.brinkster.com/pellegrino/index.htm

LidiMatematici, blog di istigazione alla conoscenza:
http://lidimatematici.wordpress.com/


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2006, 0:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:16
Messaggi: 182
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ma scusate, ma a quanto pare la terrà è di forma sferica, ed esistono due poli, il nord ed il sud, ma forse sono ignorante io e questa domanda potrebbe essere al quanto stupida.. ma chi ha deciso qual'è il nord e il sud? ..se la terra è sferica come fa ad avere un nord ed un sud? e perchè noi l'abbiamo rappresentata su carta con l'america ad ovest, l'africa a sud e l'asia a est?... perchè lo stivale, l'Italia, ha una forma di stivale e va verso sud? Non potrebbe essere il contrario? Il polo sud è il nord e viceversa...??? Forse per il modo di rotazione della terra? Ma se la vedessimo al contrario la rotazione è invertita.... forse per la forza centrifuga che ha il sole sui suoi pianeti? ma se capovolgessimo il tutto? Avendo una rotazione opposta a quella presente??? Di fatti anche sulla Terra, sui due emisferi abbiamo due rotazioni differenti..
Ci sarà sicuramente una risposta fisica, scientifica, di cui io non ne sono a conoscenza... devo dire che mi incuriosice, mi ero posto questa domanda parecchio tempo fa, ma ero un pivellino, non che non lo sia ora a 18 anni... ma informatemi, educatemi su questo :D
Grazie mille

_________________
Cieli sereni
Giovanni Lovicario


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2006, 6:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16610
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per definizione se ti trovi sopra uno dei poli di un corpo celeste (il polo è uno dei perni dell'asse di rotazione del corpo medesimo) e il terreno sotto di te ruota in senso antiorario sei a Nord.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2006, 15:11 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 18:16
Messaggi: 182
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Avrei potuto immaginarlo.. grazie :)

_________________
Cieli sereni
Giovanni Lovicario


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2006, 16:31 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5042
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Gianni ha scritto:
Ma scusate, ma a quanto pare la terrà è di forma sferica, ed esistono due poli, il nord ed il sud, ma forse sono ignorante io e questa domanda potrebbe essere al quanto stupida.. ma chi ha deciso qual'è il nord e il sud? ..se la terra è sferica come fa ad avere un nord ed un sud? e perchè noi l'abbiamo rappresentata su carta con l'america ad ovest, l'africa a sud e l'asia a est?... perchè lo stivale, l'Italia, ha una forma di stivale e va verso sud? Non potrebbe essere il contrario? Il polo sud è il nord e viceversa...??? Forse per il modo di rotazione della terra? Ma se la vedessimo al contrario la rotazione è invertita.... forse per la forza centrifuga che ha il sole sui suoi pianeti? ma se capovolgessimo il tutto? Avendo una rotazione opposta a quella presente??? Di fatti anche sulla Terra, sui due emisferi abbiamo due rotazioni differenti..
Ci sarà sicuramente una risposta fisica, scientifica, di cui io non ne sono a conoscenza... devo dire che mi incuriosice, mi ero posto questa domanda parecchio tempo fa, ma ero un pivellino, non che non lo sia ora a 18 anni... ma informatemi, educatemi su questo :D
Grazie mille


Le domande che poni riguardano soprattutto come e perchè sono nate alcune convenzioni.

Innanzitutto, la Terra ha un polo Nord e Sud magnetici perchè ha un campo magnetico: poteva non averlo, come la Luna (e in questo caso forse non si sarebbe neanche sviluppata la vita).

Le convenzioni adottate sulle carte geografiche sono nate in Europa, nell'emisfero boreale, già nell'antichità.

Prima dell'invenzione della bussola, il caso ha voluto che la Stella Polare si trovasse nei pressi del Polo Nord celeste, e quindi il Nord è stato da subito considerato un riferimento importante, da segnare anche sulle primitive carte nautiche e geografiche.

Da notare che ad esempio le città romane erano edificate su assi perpendicolari, il Cardo e il Decumano, presi a riferimento sui punti cardinali. Si partiva proprio dalla direzione Nord-Sud, ovvero il Cardo.

Il Nord è "in alto" nelle carte perchè alle nostre latitudini la Stella Polare appare "alta" nel cielo, mentre il Polo Sud celeste è sotto l'orizzonte, e quindi è nata la convenzione di indicarli in questo modo.

Quando è stata inventata la bussola, l'ago è stato convenzionalmente orientato con la "punta" verso Nord, perchè quello era il riferimento.
Tra l'altro, nel medioevo, quando ancora non si conosceva bene il fenomeno del magnetismo, alcuni filosofi ipotizzavano che l'ago della bussola, di magnetite, fosse attirato da ipotetici "influssi" della Stella Polare.

Ovviamente, si potrebbe anche cambiare convenzione.
Per esempio, io possiedo un simpatico portachiavi con una bussola in cui l'ago è disegnato in modo da indicare il Sud: la prima volta che qualcuno la vede in genere rimane spiazzato per un attimo. Un bell'esempio di filosofia applicata alla vita reale.

Quando è stato scoperto il fenomeno dell'elettromagnetismo, e si sono potuti produrre campi magnetici artificiali (gli elettromagneti), le direzioni convenzionali per descrivere il campo magnetico sono state "ricalcate" sul comportamento delle bussole.

Quindi, come vedi, si tratta di una questione di convenzioni.
Se per esempio, la civiltà "dominante" si fosse sviluppata in Sud Africa e l'Europa fosse stata colonizzata dall'Impero Zulu, probabilmente sulle carte sarebbe riportato il Sud in alto e il Nord in basso, e le bussole indicherebbero il Sud...ma il campo magnetico continuerebbe a funzionare esattamente allo stesso modo!

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Principalmente con Celestron C5, binocoli vari, occhio nudo e tutto ciò che si può puntare verso il cielo.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010