1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 22 settembre 2019, 4:49

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 1 giugno 2019, 16:52 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2102
Località: Milano
1900, il primo film di un'eclisse, appena restaurato e messo in rete...commovente !

La cinematografia era stata inventata solo 5 anni prima, buona visione.


https://www.media.inaf.it/2019/05/31/19 ... si-solare/

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 giugno 2019, 17:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9112
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
meraviglioso, grazie

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 giugno 2019, 17:55 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2102
Località: Milano
….la cosa interessante e curiosa, è che lo ha realizzato, non uno scienziato, non un astronomo, ma un prestigiatore-illusionista ecc. il quale inoltre era riuscito nell'impresa già tre anni prima ! :shock:

Domanda; e i professionisti, nel frattempo, dormivano !? 8) Avevano avuto tre anni per prepararsi….

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 30 luglio 2019, 4:52 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2011, 13:57
Messaggi: 265
Un conto è la morfologia di quel che si osserva (o almeno la morfologia che appare nella banda nella quale il sensore è sensibile), e un conto è il dato scientifico (s'intende sempre nella banda specifica).
Un'immagine può avere grande significato "visivo" e non averne dal punto di vista scientifico (cioè dal punto di vista quantitativo) e viceversa (ovviamente, ci sono anche casi in cui l'immagine è significativa sia dal punto di vista visivo, sia da quello scientifico).
Senza scendere nei particolari delle problematiche inerenti alla riduzione e all'analisi di dati osservativi, ho come il vago sospetto che le pellicole del 1900 non avessero caratteristiche tali da permettere lo studio dei fotogrammi per ricavarne dati quantitativi, nemmeno in linea di massima (tra l'altro, la cosa non è facilissima neppure oggi).
Vorrei anche sottolineare che le cineprese dell'epoca non permettevano neppure la definizione di una base dei tempi certa, cosa che appare evidente non appena si guardino filmati anche di qualche anno posteriori.
In sostanza, la cinematografia non era forse ritenuta all'epoca sufficientemente evoluta per poter essere interessante per un astrofisico solare professionista che non fosse in ferie per vedersi l'eclisse senza altro motivo che la contemplazione. Io non mi stupisco per nulla del fatto che il primo filmato di un'eclisse non sia dovuto ad un astronomo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 30 luglio 2019, 8:29 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2102
Località: Milano
La cosa che secondo me deve continuare a"stupirci", è il fatto che negli anni trascorsi tra un tentativo e l'altro (ricordo che la prima pellicola gli fu rubata) nessuno abbia fatto altri tentativi professionisti e non, e anche dopo....
Nel l'intervallo di tempo tra le due eclissi le pellicole avevano subito miglioramenti notevolissimi, per esempio, erano passate da una sensibilità spettrale tutta sul blu (vedi Hale), a "coprire" anche il lato rosso dello spettro...notevoli sono anche i risultati, con sensibilizzanti organici, per ottenere immagini a colori, che non venivano usate diffusamente dai dilettanti non per il costo, ma perché non erano prodotte
a livello industriale e di conseguenza poco diffuse....ma questo è un altro film 8)
Rimane il sospetto che gli studiosi dell'epoca non avessero capito bene le potenzialità del mezzo, oppure,
chissà, se la tirassero un pò per via del fatto di essere stati surclassati da un dilettante...che tanto dilettante non era !
Meraviglia anche il fatto che invece adesso siti di Astronomia evidenziano tanto, e con enfasi l'evento...mah !

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010