1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 febbraio 2019, 19:37

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 15:51 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8656
Località: Francia Corta (Bs)
Giusto per dimostrare che la gravità può generare moti particolari (raffinati ed eleganti),
ecco alcune immagini collegate al celebre problema dei tre corpi, che ha portato allo sviluppo della famosa fionda gravitazionale oramai sfruttata ampiamente nei viaggi interplanetari delle sonde.
Io mi sono lasciato abbindolare esclusivamente dall'aspetto estetico delle immagini (anche se alcuni concetti di base non sono difficilissimi)
Allegato:
Punti di Lagrange.jpg
Punti di Lagrange.jpg [ 687.96 KiB | Osservato 268 volte ]

Allegato:
Punti di Lagrange2.jpg
Punti di Lagrange2.jpg [ 849.95 KiB | Osservato 268 volte ]

Allegato:
Punti di Lagrange3.jpg
Punti di Lagrange3.jpg [ 74.52 KiB | Osservato 268 volte ]

Le spiegazioni sono su Wikipedia: Punti di Lagrange

Naturalmente non è tutta teoria perché Giove ha i suoi seguaci (Asteroidi Troiani, Greci & C.)
Animazioni:
Allegato:
hildatroj2.gif
hildatroj2.gif [ 2 MiB | Osservato 268 volte ]

Allegato:
hitrfix.gif
hitrfix.gif [ 1.67 MiB | Osservato 268 volte ]

:D :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 16:01 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 19:58
Messaggi: 7974
Località: Cesena (Fc)
La seconda foto è fichissima

_________________
Immagine


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 16:02 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14962
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
gia', li ho sempre trovati molto fighi anche io :thumbup:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"
E’ in Germania che si misura l’astrofilo, la pasta della quale è fatto. Quanto è incazzato e paziente ad aspettare la notte non piovosa, non nuvolosa, non velata e non siberiana (che non esiste)...


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 17:44 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8656
Località: Francia Corta (Bs)
Ciao, Raga'. :wave: :wave: :wave:
A proposito di asteroidi aggiungo anche questo filmato (pure impressionante) che rende l'idea del grande lavoro di raccolta dati del Minor Planet Center (MPC). Per ogni puntino, cioè per ogni asteroide, potete trovare un database che elenca in ordine cronologico tutte le osservazioni, anche quelle storiche, dalla scoperta alla data attuale.
I blu (azzurri) sono i NEA (Near-Earth Asteroids) cresciuti negli anni in seguito a nuove scoperte.
https://www.youtube.com/watch?v=vfvo-Ujb_qk
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 19 gennaio 2019, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8656
Località: Francia Corta (Bs)
Ho trovato, sempre in tema col titolo, questo bel video silenzioso e delicato che probabilmente è ottenuto da una interessante simulazione al computer. Il video lascia intuire che quando si hanno tre corpi legati dalla gravità il loro moto, in generale, è caotico :shifty: :think: :think: :think: .
Ci sono però delle condizioni per una pseudo stabilità. Ovvero alcune soluzioni particolari non sono caotiche …
Punti Lagrangiani (come punti di parcheggio)
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 19 gennaio 2019, 21:52 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8656
Località: Francia Corta (Bs)
Ecco scoperchiato un vaso di Pandora :surprise: .
Probabilmente a Lagrange questo video sarebbe piaciuto.
Qui i tre corpi, che si attirano reciprocamente per gravità, hanno masse comparabili (forse uguali, l'autore l'ha omesso).
In generale il loro moto è caotico, ma in corrispondenza di particolari condizioni iniziali alcune soluzioni al problema sono stabili e periodiche (così spiega la didascalia del video).
Dal caos spuntano geometrie ordinate e stazionarie.
Sono sempre attirato dalla imprevedibilità e dalla bellezza delle traiettorie che ne risultano.
3 Body Problem - Periodic Solutions
E' come se da un frastuono disordinato di rumori nascesse un concerto armonioso di tre strumenti musicali che intrecciano le loro melodie :angel: .
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 gennaio 2019, 9:28 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8796
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
grazie Ippo, molto belli e utili.
oltretutto se non erro, anche per quanto riguarda sistemi che appaiono stabili alla nostra scala di osservazione, su scale maggiori le cose stanno diversamente: il sistema Terra-Luna non è sempre stato nelle condizioni attuali, la Luna era significativamente più vicina e la rotazione terrestre significativamente più veloce e la Luna si sta ancora allontanando dalla Terra mentre il giorno sta gradualmente (mooolto gradualmente) rallentando, credo principalmente a causa delle forze mareali che "frenano" la rotazione terrestre con conseguente allontanamento della Luna per conservare la quantità di moto.

ps si allontana di 3,5 cm all'anno alla fine dovrebbe posizionarsi in un orbita che definirei geostazionaria (non sarebbe più visibile da tutta la Terra) a circa 450000 km e apparirebbe conseguentemente molto più piccola di oggi...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 gennaio 2019, 14:05 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8656
Località: Francia Corta (Bs)
Ciao Yourockets, hai colpito nel segno.
I modelli matematici aiutano, chiariscono, sorprendono da una parte, ma semplificano, riducono, tagliano dall'altra.
Ma i matematici moderni lo sanno, oramai lo sanno bene.
Parlano sempre più insistentemente di attrattori caotici, non di soluzioni esatte e le traiettorie degli asteroidi intorni ai punti lagrangiani mi richiamano proprio quei ghirigori.
(Giustamente, basta considerare l'attrito delle maree e tutti i moti stazionari vanno a farsi benedire nel lungo periodo).
:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 gennaio 2019, 15:02 

Iscritto il: mercoledì 21 febbraio 2007, 12:50
Messaggi: 2400
ippogrifo ha scritto:
Ecco scoperchiato un vaso di Pandora :surprise: .
Probabilmente a Lagrange questo video sarebbe piaciuto.
Qui i tre corpi, che si attirano reciprocamente per gravità, hanno masse comparabili (forse uguali, l'autore l'ha omesso).
In generale il loro moto è caotico, ma in corrispondenza di particolari condizioni iniziali alcune soluzioni al problema sono stabili e periodiche (così spiega la didascalia del video).
Dal caos spuntano geometrie ordinate e stazionarie.
Sono sempre attirato dalla imprevedibilità e dalla bellezza delle traiettorie che ne risultano.
3 Body Problem - Periodic Solutions
E' come se da un frastuono disordinato di rumori nascesse un concerto armonioso di tre strumenti musicali che intrecciano le loro melodie :angel: .
:wave:


Non eguali, anzi molto diseguali, almeno nei casi presenti nel sistema solare, occorre una massa
principale, una massa secondaria, molto secondaria, e infine il terzo corpo ancora più piccolo.
Inoltre i punti di Lagrange non sono i due, L4 e L5, che si citano (quasi) sempre ma cinque.
Infine questi punti valgono anche per i sistemi stellari e al limite per le galassie.
Immaginate tre stelle con circa la stessa massa che ruotano attorno al loro baricentro disposte
ai vertici di un triangolo equilatero.
O ancora i satelliti coorbitanti, ce ne sono due casi nel sistema solare, chi sa dire quali sono?
Si, la fenomenologia dei Punti di Lagrange è fantastica come pure, quella, molto diversa,
della sfera di Hill o di Roche, del limite di Roche e del Lobo di Roche.
Fenomeni tanto interessanti da consigliare una laurea in matematica per studiarli e per rimanervi
appassionati tutta una vita!
Ciao.
Roberto Gorelli


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 20 gennaio 2019, 15:49 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8796
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Roberto, Ippo si riferiva agli esempi dell'ultimo video che ha postato. in effetti spero che da qualche parte ci siano davvero oggetti che orbitano come nel video...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010