1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 20 ottobre 2018, 12:05

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum



IMPORTANTE: Regole per usare correttamente la sezione Scienze Astronomiche



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 18:30 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1840
Località: Milano
Tutto da leggere e da vedere vi assicuro !

Peccato che sia pochissimo conosciuto, in particolar modo tra le "nuove leve" e gli astrofili….ma si può rimediare ! 8)

http://www.media.inaf.it/2018/09/04/tri ... trofisica/

PS - Posseggo praticamente tutti i suoi libri e qualche pubblicazione con le planimetrie degli osservatori da lui "creati"....da sempre un idolo per me !

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Ultima modifica di Miyro il martedì 4 settembre 2018, 21:44, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 21:27 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14705
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Hai fatto bene a ricordarcelo, Angelo Secchi va assolutamente annoverato tra i Grandi dell'astronomia. :thumbup:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 13:15
Messaggi: 470
Località: Roma
Condivido pienamente, padre Angelo Secchi è uno dei pionieri dell'astrofisica.
Saluti
Lorenzo Franco

--------------------------------------------------------------------
A81 Balzaretto Observatory, Rome
http://digilander.libero.it/A81_Observatory/
https://www.facebook.com/a81balzarettobservatory/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 22:30 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1840
Località: Milano
Aggiungo, per gli interessati, due foto ; la prima è una piccola chicca, un libricino del 1928 scritto da Giorgio Abetti, che, solo una cinquantina di anni dopo la morte di Secchi già lo definisce pioniere dell'astrofisica !
Vale la pena leggerlo….


L'altro volume, pubblicato nell'anno della sua morte, è una delle sue opere di maggior successo in quanto a diffusione e consensi, Fu adottato anche come libro di scienze negli istituti superiori del regno….ecc.


Spero vi faccia piacere.


Allegati:
00167.jpg
00167.jpg [ 283.26 KiB | Osservato 270 volte ]
00108 B.JPG
00108 B.JPG [ 463.54 KiB | Osservato 270 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 5 settembre 2018, 12:18 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14705
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Belli, a trovarli (soprattutto il secondo).
Il 15 e 16 c.m. a Novegro si svolge Byblos (fiera del libro antico), vedo se trovo qualcosa e soprattutto se non chiedono un rene.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 5 settembre 2018, 19:24 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1840
Località: Milano
Angelo,
il primo libricino lo trovi a quattro soldi, è piccolo, realizzato su carta di bassa qualità, stampato a Milano
in gran quantità, nelle soffitte di Brera e dintorni se ne trovano ancora….su internet lo puoi trovare a 10/20 euro….sui banchetti anche meno.

Il testo di fisica è un altro discorso. Se in condizioni più che ottimali (come il mio) il prezzo può variare indifferentemente dai sessanta ai cento e passa euro.


Il vero colpo di cu...emm fortuna, sarebbe invece di trovare la prima edizione francese de "Le Soleil",
stampato in Francia durante il suo esilio nel periodo della Repubblica Romana....(successivamente emigrò
anche negli USA). Praticamente è il testo,insiema alle"Stelle e i loro spettri" che segnò la nascita
dell'Astrofisica come la conosciamo oggi !


Quando lo acquistai, diversi anni fa, dovetti impegnarmi due reni, la cistifellea e l'argenteria di famiglia :mrgreen:...credimi, ma ne è valsa la pena !


Allegati:
00336 B.jpg
00336 B.jpg [ 142.47 KiB | Osservato 232 volte ]
00145 (1).JPG
00145 (1).JPG [ 588.21 KiB | Osservato 170 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 11:03 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1840
Località: Milano
Approfitto della segnalazione di Angelo per comunicarvi che sabato 15 c.m. farò una visita a Byblos…(in mattinata e primo pomeriggio), se qualcuno ha voglia o curiosità di vedere e toccare un pezzo di "Storia Patria", 8)
vi informo che porterò con me il volume del Secchi -Le Soleil- su citato. Se avete tempo e voglia....contattatemi via MP.

Posto la foto di due altri volumi fondamentali del Nostro....una chicca, credetemi !


Allegati:
00298-299.JPG
00298-299.JPG [ 147.39 KiB | Osservato 169 volte ]

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 22:06 

Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 21:10
Messaggi: 13
Mah, io ho appena finito un libro su William Huggins e devo dire che padre Secchi non ne esce proprio benissimo. Molte luci e molte ombre con alcune dispute chiaramente perse con l’astrofilo Inglese anche lui considerato (da altri) il padre dell’astrofisica.

Cordialmente,
Marco


Envoyé de mon iPad en utilisant Tapatalk


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 9 settembre 2018, 22:48 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 1840
Località: Milano
Mah, non conosco le dispute di cui parli, ( ti credo sulla parola) ma questo nulla toglie al valore del Secchi
come astronomo, come fisico, come geografo/geodeta, come insegnante, e come scienziato in genere,
per non parlare della sua opera di divulgatore/scrittore e direttore di osservatori dove si praticava ricerca d'avanguardia….

Tieni presente che la sua classificazione spettrale di base, è praticamente quella ancora utilizzata ai nostri giorni...e questa è, secondo me, la cosa più importante.

Poi la "risistemazione" delle classi spettrali tra la fine dell'800 e l'inizio del 900 la conosciamo tutti 8)

Quale è il titolo del libro che citi ? Scommetto un fiasco di vino che l'autore non è Italiano... :mrgreen:

Buona serata.

Edit; Ti ricordo inoltre, come puoi evincere anche dall'articolo Inaf, che il Secchi non è il padre unico dell'astrofisica, ma insieme ad Hale, per esempio, uno dei padri...

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 10 settembre 2018, 19:45 

Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 21:10
Messaggi: 13
Buonasera,

La mia email non voleva sminuire affatto padre Secchi di cui sappiamo i meriti ma metterlo in una prospettiva continentale. Il libro é quello di Barbara Becker, una famosa storica della Scienza (credo University of California), titolo « Unravelling Starlight », un titolo da leggere se meglio si vuole conoscere padre Secchi non unicamente in chiave agiografica.

Cordialmente,
Marco




Envoyé de mon iPad en utilisant Tapatalk


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010